PDA

Visualizza versione completa : Flash News Del 27 Febbraio 2007



Karin
27-02-2007, 07.47.55
WALL STREET: CHIUDE IN CALO, DJ -0,12%, NASDAQ -0,42%

(AGI) - New York, 26 feb. - Wall Street ha chiuso in calo spinta al ribasso dall'aumento del petrolio e dai timori di una crescita economica negli Stati Uniti inferiore alle attese Il Dow Jones ha perso lo 0,12 per cento chiudendo a 12.632,26. Peggio ha fatto il Nasdaq che ha ceduto lo 0,42 per cento finendo le contrattazioni a 2.504,52.

Borse asiatiche: Tokyo chiude in lieve calo

(Teleborsa) - Roma, 27 feb - Finale all'insegna della debolezza per la borsa di Tokyo, dopo varie sedute in rialzo, con i realizzi che hanno colpito in particolare i titoli legati all'esportazione. L'indice Nikkei ha concluso gli scambi in calo dello 0,52% a 18.119,92 punti mentre il Topix ha ceduto lo 0,31% a 1.811,33 punti.
Tra le altre piazze asiatiche, seduta negativa per Seul che archivia una flessione dell'1,05% a 1.454,60 punti. Pesante invece Shangai con un ribasso dell'8,04% a 2.796,12 punti. Leggermente positiva invece Taiwan +0,02% a 7.901,96 punti.
Nel complesso negative le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute con Hong Kong -1,19%, Jakarta -0,91%, Singapore -2,56% e Kuala Lampur -2,74%.

Karin
27-02-2007, 07.49.38
Agenda del 27 febbraio

08:04:01

ITALIA
Operazioni straordinarie
- Prende il via l’offerta pubblica di acquisto obbligatoria lanciata da De Agostini sulle azioni DeA Capital a un prezzo unitario di 2,874 euro. L’offerta terminerà il 19 marzo.

Trimestrali
- EnerTad (Esercizio 2006).

IPO
- Quinto giorno a disposizione per aderire all’ops di Biancamano.

Incontri con la comunità finanziaria
- Geox. Conference call di presentazione dei risultati del 2006 (Ore 14.00).

Trimestrali
Europa
- Air Liquide (Francia, 4° trimestre 2006)
- Iberia (Spagna, 4° trimestre 2006)
- Repsol (Spagna, 4° trimestre 2006)

Stati Uniti
- Autodesk Inc. (4° trimestre 2006/2007)
- Autozone Inc. (2° trimestre 2006/2007)
- CBS (4° trimestre 2006)
- Citizens Communications (4° trimestre 2006)
- Dynegy (4° trimestre 2006)
- El Paso Corp. (4° trimestre 2006)
- Federated Department Stores (4° trimestre 2006)
- H.J. Heinz Company (3° trimestre 2006/2007)
- Harrah’s Entertainment (4° trimestre 2006)
- Public Storage (4° trimestre 2006)
- RadioShack Corporation (4° trimestre 2006)
- Rowan Companies (4° trimestre 2006)
- RR Donnelley (4° trimestre 2006)
- Target Corporation (4° trimestre 2006)
- Tenet Healthcare (4° trimestre 2006)
- TXU Corp. (4° trimestre 2006)
- Vornado Realty Trust (4° trimestre 2006)
- Watson Pharmaceuticals Inc. (4° trimestre 2006)


MACROECONOMIA
EUROPA
- Massa monetaria destagionalizzata a gennaio (ore 10.00). Consensus: +9,4% a/a.

GERMANIA
- Indice dei prezzi all’importazione a gennaio (ore 08.00). Consensus: 1,1% a/a.
- Indice dei prezzi al consumo armonizzati a febbraio. Consensus: +0,5% m/m; +1,9% a/a.
- Indice dei prezzi al consumo (lander) a febbraio (ore 08.00). Consensus: +0,5% m/m; +1,8% a/a.

STATI UNITI
- Ordinativi di beni durevoli a gennaio (ore 14.30). Consensus: -1,5% m/m.
- Ordinativi di beni durevoli (escluso il settore dei trasporti) a gennaio (ore 14.30). Consensus: -0,1% m/m.
- Indice di fiducia dei consumatori a febbraio (ore 16.00). Consensus: 110,0.
- Vendite di case esistenti a gennaio (ore 16.00). Consensus: 6,24 milioni.

Karin
27-02-2007, 07.50.44
DATI MACRO


Germania: prezzi import gennaio -0,7% m/m +0,7% a/a

(Teleborsa) - Roma, 27 feb - Sono calati dello 0,7% a gennaio i prezzi all'importazione in Germania rispetto al mese precedente. Su base annuale invece il dato ha registrato un aumento dello 0,7% dopo il +2,2% di dicembre ed il +2,8% di novembre. Lo comunica l'Ufficio Federale di Statistica della Germania. Al netto dei prodotti petroliferi si è registrato invece un incremento del 2,7% annuo. Per quanto riguarda invece i prezzi alle esportazioni si è registrato un aumento del 2,4% tendenziale.

Karin
27-02-2007, 07.52.06
ACEA: immatricolazioni veicoli commerciali Europa Ovest gennaio +9,5%

(Teleborsa) - Roma, 27 feb - A gennaio le immatricolazioni di veicoli commerciali in Europa Occidentale sono cresciute del 9,5% rispetto allo stesso mese del 2005, attestandosi quota 180.586 unità. Lo si apprende dai dati forniti dall'associazione europea dei produttori di auto (Acea). Per quanto riguarda l'Unione Europea si è registrato un incremento dell'8,9% a quota 163.554 unità. Relativamente ai singoli paesi, andamento positivo per Italia +7,2%, Germania +13,4%, Spagna +16,2%, UK +1,2% e Francia +6,2%.

Karin
27-02-2007, 07.55.51
commento di preapertura

MILANO (MF-DJ)--Partenza attesa in flessione in Europa, secondo le
indicazioni dei future e dopo il calo di Wall Street e dei mercati
asiatici. Restano sotto la lente i titoli del comparto petrolifero e le
societa' dell'oil service con il greggio ampiamente oltre i 61 usd/barile.

A Milano da seguire Alitalia, nel giorno del Cda che dovrebbe vedere
l'apertura del dossier conti da parte di Libonati. Secondo la stampa, nel
caso in cui Libonati decidesse la svalutazione della flotta potrebbe aver
luogo un "piano B" con aumento di capitale da sottoscrivere al posto del
Tesoro, magari senza neppure l'obbligo di Opa.

Ancora sotto la lente Fiat, dopo l'ascesa di ieri registrata nonostante
la smentita dell'ipotesi di uno spin-off dell'auto. Da monitorare
Impregilo, in attesa degli avvicendamenti in Igli (dovrebbe essere
formalizzatala chiusura con i Rocca a 5 euro), Mittel, sulla possibilita'
di una nuova proposta a breve per la fusione con Fingruppo e Hopa, e il
duo Aem-Asm, per cui non sarebbero ancora stati risolti alcuni nodi
cruciali (domani si dovrebbero incontrare i due sindaci).

Tra i bancari attenzione ancora a Capitalia. Sul Patto e' dubbiosa anche
la Fondazione Manodori dopo l'uscita di Vittorio Ripa di Meana (giovedi'
dovrebbe avere luogo la riunione del direttivo del patto sulla fiducia a
quest'ultimo). Focus anche su intesa sanpaolo, con Eurizon che dovrebbe
integrare il Consiglio giovedi' prossimo, mentre per il piano bisognera'
attendere il 19 marzo, e su B.MPS, che dovrebbe decidere a giorni tra
Aegon e axa per la cessione del 50% di Mps Vita.

Karin
27-02-2007, 08.01.05
I TEMI DI OGGI

AEM/ASM: i consulenti delle due aziende, in attesa del summit di domani,
si troverebbero in una situazione di stallo in quanto non avrebbero ancora
risolto alcuni nodi cruciali dell'eventuale fusione.

ALITALIA: il nuovo presidente Libonati punterebbe a dare un nuovo
assetto alla struttura aziendale attraverso due nuovi superdirettori. La
questione verra' affrontata oggi nel Cda. Secondo un quotidiano vi sarebbe
un piano B, con aumento di capitale, se la privatizzazione non dovesse
riuscire.

A.PELLETTIERI: ha chiuso il 2006 con un utile netto in salita a 12,2 mln
(+148,5% a/a). Per il 2007 prevista una crescita dei ricavi a doppia
cifra.

B.MPS: axa avrebbe un piccolo vantaggio su Aegon nella corsa per il 50%
di Mps Vita. Sarebbe ormai una questione di giorni sulla scelta.

CAPITALIA: si va verso una convocazione formale del Patto per risolvere
la questione Ripa di Meana. L'orientamento sarebbe quello di una
riconferma.

CIR: non prevista la quotazione della controllata Sorgenia.

ERGO P.: la tedesca munich re ha avviato l'iter per il cambio di
governance e gestione della controllata italiana. Avviati i contatti con
Isvap e Consob per il via libera. Attesa per il business plan.

FIAT: ha affermato di non avere 'in agenda' lo spin-off della divisione
Auto. Attesa per i dati sulle immatricolazioni del mese di febbraio.

KERSELF: il presidente Masselli conta di raddoppiare il fatturato del
gruppo nei prossimi tre anni grazie ai nuovi incentivi del Governo.

GENERALI ASS.: riunisce oggi il Cda per l'approvazione del dato
preliminare sui premi consolidati nel 2006.

GEOX: pubblica oggi i conti 2006.

GRANITIFIANDRE: l'a.d Graziano Verdi ha definito ambiziosi ma
raggiungibili i target del gruppo.

IMPREGILO: tolto il lock-up sulla holding Igli. Oggi dovrebbe venire
perfezionata l'uscita dei Rocca ed Efibanca e l'ingresso di Ligresti.

MEDIOBANCA: diverse Fondazioni sarebbero in manovra sul titolo. L'Ente
Cassa Risparmio di Padova ha lo 0,5% del capitale.

SOGEFI: riunisce oggi il Cda per l'approvazione dei risultati 2006.