PDA

Visualizza versione completa : Autostrade???



giannigas
28-02-2007, 08.30.15
Che fa??? :confused: :confused: :confused:

EtcTrad
28-02-2007, 09.36.08
Netta controtendenza...avranno aggiunto una corsia alla Salerno-Reggio Calabria....:D :D :D

EtcTrad
28-02-2007, 09.37.30
Comunque un pensierino sullo short ci puo' stare...prima o poi tirano giu' anche lei...

zamorano
28-02-2007, 09.38.48
MILANO, 28 febbraio (Reuters) - Autostrade (AUTS.MI: Quotazione, Profilo) in netta controtendenza a Piazza Affari balza del 2-3% in un mercato che, galvanizzato dal blitz di Enel in Spagna, guarda fiducioso alla riapertura del dossier Abertis (ABE.MC: Quotazione, Profilo).

Alle 10,10 il titolo sale del 2% a 22,47 euro con 1,8 milioni di pezzi scambiati contro una media giornaliera di 22,5 milioni.

"Dopo Enel, il mercato fa due più due e pensa che possa ripartire il progetto di integrazione con Abertis (ABE.MC: Quotazione, Profilo)", commenta un operatore.

"Ma è una reazione emotiva e un po' eccessiva, dato che un eventuale nuovo progetto di fusione sarebbe a condizioni diverse rispetto al passato, i concambi sarebbero diversi dato che è cambiato il quadro tariffario", aggiunge.

Ieri Enel ha annunciato a sorpresa l'acquisto del 10% della utility spagnola Endesa (ELE.MC:

lunanero
21-03-2007, 06.42.29
brekkato in close la resistenza a 23,15
tp 24,19+24,39

lunanero
30-03-2007, 05.16.35
brekkato in close la resistenza a 23,15
tp 24,19+24,39

il massimo di ieri e' a 24,30
se passa i 24,39 si va verso 24,91

mau_masc
16-04-2007, 10.00.32
il massimo di ieri e' a 24,30
se passa i 24,39 si va verso 24,91
PEr favore qualcuno ha qualche grafico o tp?
grazie

ytte12
16-04-2007, 10.08.18
grafico.
ciao

mau_masc
16-04-2007, 11.52.37
grafico.
ciao
Grazie

stevetrade
17-04-2007, 09.47.08
short da 24 stop a 24,07

stevetrade
17-04-2007, 10.10.51
short da 24 stop a 24,07
chiuso a 23,95 +5 tic

cbr20842,1
17-04-2007, 13.23.14
Previsto incremento di traffico...:D

Sorry a tutte le ragazze del forum, ma è divertente:)

lunanero
18-04-2007, 06.28.43
il massimo di ieri e' a 24,30
se passa i 24,39 si va verso 24,91


buona la candela di ieri che e' passata sopra la ribassista
ora c'e' la resistenza a 24,39 poi i massimi a 24,91

stevetrade
24-04-2007, 10.02.15
attenzione,titolo ipervenduto!!!!!a quando il long?

stevetrade
24-04-2007, 12.19.58
long da 23,53 stop sotto il minimo di oggi

stevetrade
24-04-2007, 12.30.43
long da 23,53 stop sotto il minimo di oggi
chiuso long a 63 + 10 tic

luc_hunter
30-04-2007, 08.55.19
attenzione,titolo ipervenduto!!!!!a quando il long?
Oggi mi pare adatto per un long anke multiday, fino alla resistenza / massimi...
Attesi flussi positivi a brevissimo
Indicatori in recupero,nettamente positivi
peccato per i volumi, ancora bassi...
:cool:

luc_hunter
02-05-2007, 09.49.21
Mercoledì 2 Maggio 2007, 0:37
RSI in ipercomprato per Autostrade

La chiusura di seduta di Autostrade è stata registrata lunedì a 24.290 dopo che il titolo aveva toccato un massimo a 24.340 ed un minimo a 23.940 euro. I segnali tecnici prospettano un proseguimento del rialzo con obiettivi estesi fino a 25.557 euro. La condizione dell'RSI a 8 sedute, in ipercomprato, potrebbe favorire la comparsa di correzioni al ribasso se venissero violati i minimi di lunedì a 23,94. L'obiettivo di rialzo indicato è raggiungibile a seguito di movimenti che comportino nel breve la rottura di 24.489 euro. Il quadro rialzista presentato in precedenza viene compromesso dalla rottura, confermata in chiusura di giornata, di 23.410 .

Mercoledì 2 Maggio 2007, 10:05
Autostrade-Abertis: aperture di Di Pietro alla fusione

L'apertura al progetto di fusione di Autostrade e Abertis da parte del ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, fa ripartire in Borsa le scommessse. "Non mi interessa il colore del passaporto degli azionisti, guardo alla qualità e alla quantità degli investimenti", ha affermato Di Pietro, aggiungendo che se Auto-Abertis si assoggetterà alle leggi italiane non ci sarannno problemi. Queste dichiarazioni sono state sufficienti a far alzare ieri il titolo di Autostrade dell'1,76%. In questo momento, l'azione viene scambiata a 24,48 euro, mostrando un rialzo dello 0,78%. Intanto Autostrade per l'Italia e altre concessionarie hanno presentato ricorso al Tar del Lazio, contro il provvedimento Anas sugli accantonamenti nel bilancio 2006 per gli investimenti previsti ma non ancora effettuati.

^^^^^^^^^

Gran bel newsflow, no??
Io mi aspetto una buona performace, almeno fino a25 ,poi si vedrà....
Ma potrebbe sovraperformare nel breve sull'onda del mood positivissimo fra governi italiano e spagnolo....

:cool: :cool:

luc_hunter
03-05-2007, 09.12.12
Giovedì 3 Maggio 2007, 8:31

Autostrade-Abertis, Alemany in campo

Da Il Messaggero: Con il nuovo clima politico, sta tornando rapidamente in pista il progetto di fusione tra Autostrade e Abertis . Il numero uno di quest'ultima, in una lettera all'ambasciatore italiano a Madrid, Pasquale Terracciano, ha scritto che se il Governo italiano li chiamasse per discutere della situazione, si potrebbe trovare una soluzione, visto che la società iberica sarebbe disposta a dare garanzie sugli investimenti, altrimenti la palla passerebbe a Bruxelles, che in questi giorni deciderà se aprire o meno una procedura di infrazione contro l'Italia sul caso.

:cool: :cool:

rezzonico
04-05-2007, 12.24.48
ROMA, 4 maggio (Reuters) - La possibilità per Autostrade
di acquistare e rivendere azioni proprie fino al 10%
dl capitale non ha la finalità di un buy back ma servirà solo
come arma per contrastare eventuali azioni speculative contro il

titolo in una fase di forte volatilità. Lo ha spiegato il
presidente di Autostrade Gian Maria Gros-Pietro illustrando agli
azionisti, che hanno poi approvato il punto all'ordine del
giorno dell'assemblea.
"Non è un buy back, serve a far fronte ad
eventuali anomale
oscillazioni sul titolo", ha spiegato Gros-Pietro.
Il presidente di Autostrade ha poi chiarito che l'obiettivo
di un possibile intervento - per il quale la società aveva già
autorizzazione per un importo più basso e "che per
esempio nel
nel 2006 è stato utilizzato, anche in presenza di una forte
volatilità del titolo" - sarebbe indirizzato contro "operazioni
speculative in una situazione di estrema volatilità del titolo".
"Chi pensa di speculare sul titolo sappia che
la società ha
uno strumento molto potente pari al 10% del capitale", ha
aggiunto Gros-Pietro.

Artiglio
06-05-2007, 17.43.19
Okkio che al superamento del 24.91 significa aggiornare i massimi, l'ultima seduta è stata caratterizzata da buonissimi volumi.
15497

lunanero
07-05-2007, 06.32.06
buona la candela di ieri che e' passata sopra la ribassista
ora c'e' la resistenza a 24,39 poi i massimi a 24,91

io a 24,91 preparerei l'uscita;)

luc_hunter
07-05-2007, 07.14.35
io a 24,91 preparerei l'uscita;)
Se parte forte, e sulla base di un flusso di notizie positivo, considerato che questo titolo si muove anke in controtendenza, potrebbe raggiungere quote verso 26 facilmente....nonostante sia maggio....
Io realizzo una parte sui massimi, poi vedo come si mettono le cose....( attenzione al 21/5 stacco cedola..)
:cool: :cool:

luc_hunter
07-05-2007, 08.13.48
....è partita forte, già in apertura segna max a 25,15 con 1 mil pezzi.....

attenzione.....

rezzonico
07-05-2007, 16.21.12
MILANO, 7 maggio (Reuters) - Giovedì prossimo riunione del
Cipe, con all'ordine del giorno la firma dell'elenco delle nuove
convenzioni tra l'Anas e le società concessionarie, che dovrebbe
permettere di sbloccare 13 miliardi di investimenti.

Lo ha dichiarato Pietro Ciucci, presidente Anas, in
un'intervista a La Stampa.
L'approvazione dell'elenco da parte del comitato
interministeriale per la programmazione economica permetterà di
completare o riammodernare autostrade, costruirne nuove
o
ampliarne altre.
Alla domanda se questo pacchetto di investimenti potrebbe
aprire di nuovo la strada alla fusione Autostrade
-Abertis , Ciucci risponde di non essere a
conoscenza di "segnali che ci siano operazioni in corso".

luc_hunter
07-05-2007, 16.30.25
Chiuso tutte le mie posizioni a 25,65 con OTTIMO gain.....+15% 60gg
Poi domani si vedrà....

:cool: :cool:

Artiglio
07-05-2007, 19.04.16
Okkio che al superamento del 24.91 significa aggiornare i massimi, l'ultima seduta è stata caratterizzata da buonissimi volumi.
15497


E nn dite che nn vi avevo avvertito....:D :D ;)

15543

luc_hunter
08-05-2007, 10.25.45
Prezzi e volumi in rialzo per Autostrade . La distanza che separa le due chiusure più recenti è infatti del 3.0 %. I volumi scambiati nell'ultima seduta, di 5,098,908 pezzi, risultano superiori a quelli della media settimanale del 12 % circa. La chiusura di seduta è stata registrata a 25.550 dopo che il titolo aveva toccato un massimo a 25.740 ed un minimo a 24.900 euro. I segnali tecnici prospettano un proseguimento del rialzo con obiettivi estesi fino a 27.989 euro. L'obiettivo di rialzo indicato è raggiungibile a seguito di movimenti che comportino nel breve la rottura di 26.005 euro. Il quadro rialzista presentato in precedenza viene compromesso dalla rottura, confermata in chiusura di giornata, di 23.964 . La violazione di questo livello, limite massimo per eventuali flessioni contro la tendenza attesa, allenterebbe le spinte al rialzo. La volatilità storica calcolata a 3 mesi è in linea con quella media di mercato.
Il presidente di Autostrade Gian Maria Gros-Pietro ha confermato che il governo sta preparando una revisione della nuova normativa sulle società concessionarie autostradali, dicendosi fiducioso che le osservazioni sottoposte, "mettendo in evidenza problemi oggettivi, siano state positivamente valutate e questo porti a un affinamento delle norme per attenuarne gli effetti.

^^^^^
Attendo sviluppi, rientro ad un ritracciamento.

:cool:

Balinor
08-05-2007, 15.53.37
io segnalerei auto to-mi sta facendo una base con volumi sempre
piu' intensi e ieri un bel candelone io
sono entrato sull pullback di oggi a 18 40
sl 18
ciaoo

luc_hunter
09-05-2007, 10.22.38
AUTOSTRADE Distensione col governo, si riapre con Abertis

Giusto all’indomani del raggiungimento del massimo storico di 25,74 euro per Autostrade potrebbe arrivare il primo colpo di spugna alla riforma dei rapporti tra Stato e società concessionarie di tratte stradali a pedaggio: l’ala controriformista del governo Prodi sembra ormai aver preso il sopravvento sul ministro Antonio Di Pietro e starebbe per procedere al depotenziamento delle norme contenute nella finanziaria 2006.
“Il governo sta preparando una revisione. Abbiamo fiducia che le osservazioni che gli abbiamo sottoposto mettendo in evidenza problemi oggettivi siano state positivamente valutate”, ha affermato stamattina il presidente di Autostrade, Gian Maria Gros Pietro.
Un primo segnale del mutato atteggiamento dell’esecutivo potrebbe arrivare già oggi dalla pre riunione del Cipe, il comitato interministeriale per la programmazione economica dovrebbe definire le nuove linee guida in materia di elaborazione delle tariffe, sbloccare 13 miliardi di investimenti e soprattutto sancire che la nuova normativa non riguarda le concessioni già in atto.

“La retroattività è il punto critico del provvedimento”, commenta stamattina Cazenove in un report inviato alla clientela. Per l’analista Fernando Delgado a spingere il governo verso questa sterzata è il timore di un rallentamento degli investimenti da parte delle concessionarie e “la seria minaccia di una procedura di infrazione da parte dell’Unione Europea, attiva sull’argomento con due differenti indagini, una della commissione Mercati Interni ed un’altra della commissione Competizione”.
La Borsa ha giocato come al solito in anticipo sulla fine delle ostilità tra Stato ed Autostrade: da inizio anno il titolo ha guadagnato il 16,4% contro il +5,5% dell’indice S&P/Mib, un’ascesa che è stata aiutata dall’annuncio del piano di buy back sul 10% delle azioni del capitale sociale.

A muoversi per tempo, su indicazione dalle rispettive capitali, sono state presumibilmente le diplomazie italiana e spagnola: è stato lo stesso ambasciatore italiano in Spagna a dichiarare ieri nel corso di una trasmissione televisiva che Autostrada ed Abertis sono tornate a parlarsi. Portati a termine con successo, e con presumibile soddisfazione reciproca, i piani Enel-Endesa e Telefonica-Telecom Italia, l’alleanza latina tra Madrid e Roma sembra volersi dedicare ad un’altra maxi operazione: la nascita del primo operatore europeo nel segmento delle strade a pagamento, un colosso da 6700 chilometri di rete a pedaggio. Dopo aver fatto saltare l’aggregazione intervenendo “in corsa” sui delicatissimi aspetti della regolazione del business di Autostrade, il governo sembra aver deciso di cambiare registro adattando le proprie posizioni al nuovo scenario di amicizia e collaborazione con la Spagna.

“Le probabilità di fusione sono risalite, siamo intorno al 90%” afferma un’analista di una sim milanese che preferisce l’anonimato.
Da ostile, lo scenario politico sembra essere diventato, nel giro di non troppi mesi, favorevole all’operazione. E’ comunque probabile che per il matrimonio i tempi saranno lunghi, le strette di mano tra Jose Luis Zapatero e Romano Prodi saranno pure importanti, ma visto quanto successo in passato è presumibile che ad Abertis non basti un semplice “todos caballeros”: la trattativa con Autostrade ripartirà seriamente soltanto quando ai pronunciamenti verbali seguiranno le modifiche sostanziali: la nuova normativa penalizzante è entrata nella Finanziaria ed è quindi diventata legge, sterilizzarne gli effetti non sarà semplice e si dovrà ricorrere a qualche marchingegno regolamentare. Il governo sembrerebbe davvero impegnato nella ricerca di una soluzione: “Si lavora seriamente”, ha detto oggi Romano Prodi ai giornalisti che lo interrogavano sull’argomento.
^^^^^^^^^^^^^^
Pronto a rientrare al momento giusto....
Per me area 24,50/25 pre-cedola.
:cool: :cool:

Artiglio
15-05-2007, 21.06.15
io segnalerei auto to-mi sta facendo una base con volumi sempre
piu' intensi e ieri un bel candelone io
sono entrato sull pullback di oggi a 18 40
sl 18
ciaoo

Bella segnalazione, se l'avessi fatta sul suo thread....;)

Artiglio
15-05-2007, 21.10.22
Ariokkio....25.75 e nn dico altro:p

http://img230.imageshack.us/img230/5945/03imgix6.jpg (http://imageshack.us)

luc_hunter
16-05-2007, 08.18.29
Interessante....alla rottura di 25,75 con volumi dovrebbe fare faville....

:cool:

luc_hunter
17-05-2007, 09.19.39
Oggi ATL nn mantiene le promesse....pur con volumi importanti ed indicatori positivi....

:cool:

lux69
07-07-2007, 14.45.17
Interessante 3 wakeupcall sotto la resistenza 25,5 ... lunedì per me potrebbe tentare il breakout e dirigersi verso il massimo ...
Proverei un buy sopra 25,5 con s.l. sul minimo intraday ...

luc_hunter
07-07-2007, 16.18.01
Si interessante, ma vitale che aumentino i volumi, altrimenti altra sarebbe un altro falso segnale che si esaurirebbe presto....

Buona idea entrare sulla forza sopra .50 long con sl ( per me) a quota .40 ;)

:cool:

luc_hunter
19-07-2007, 09.20.11
Atlantia ha chiuso in rialzo 0,5%, in controtendenza rispetto a un mercato che cede . A far scattare gli acquisti sul titolo è il diradarsi delle nuovole sulla fusione con Abertis. Oggi la commissione europea ha annunciato l’intenzione di chiudere la procedura di infrazione sulla vicenda Abertis-Autostrade, in seguito alle nuove direttive sulle concessioni autostradali.In una nota, la Comunità europea ha spiegato che la nuova direttiva prevede che in caso di fusione di una concessionaria con un’azienda europea, quest’ultima debba assumersi tutti gli impegni della concessione, compreso quello di contemplare gli investimenti previsti dai precedenti piani industriali.
La chiusura della procedura d’infrazione da parte dell’Ue e le nuove direttive potrebbero riaprire così le porte alla fusione di Atlantia con Abertis: un’intenzione che già era stata manifestata dopo la rinegoziazione del patto di Schema28 da parte della società catalana.
Grande positività sopra resist imp. a 25.98

:cool: :cool:

luc_hunter
20-07-2007, 08.20.42
Si riporta a contatto con i massimi assoluti toccati lunedì a 25.98.

Okkio.....;)

:cool:

luc_hunter
23-07-2007, 18.04.26
Ma sempre ferma....senza volumi NN ci provo neppure....

:cool: