PDA

Visualizza versione completa : Le barzellette di Greenspan



door
13-06-2007, 19.32.23
Pensavo che il testimone di Gino Bramieri quale barzellettiere principe fosse passato, dopo la sua dipartita, al nostro ex-presidente operaio...invece mi sa che gli è stato scippato sotto il naso dal vecchio barbagianni Greenspan....
Parlando in teleconferenza Greenspan ha affermato che l'attuale disavanzo corrente degli Stati Uniti è un "fenomeno di mercato" e non minaccia l'economia statunitense o mondiale.
Ipse dixit:
"Non c'è nulla nell'attuale squilibrio del saldo corrente che io percepisca come pericoloso per noi o per l'economia mondiale".
"Anche se la liquidità continuerà a crescere, il suo tasso di crescita rallenterà"
"I tassi di risparmio nelle economie emergenti sono "decisamente superiori alla norma" e spingono al ribasso i tassi di interesse a lungo termine a livello globale. Nel tempo, tuttavia, gli elevati tassi di risparmio sono destinati a diminuire."
Ma fino a stamattina non era tutto il contrario????:confused: :confused:
Ma forse, come li chiamano loro, sono "inside jokes":) :mad: :p ;) :D :( :rolleyes: :confused: :o :cool: :eek: .....

barubaru
13-06-2007, 21.00.34
Pensavo che il testimone di Gino Bramieri quale barzellettiere principe fosse passato, dopo la sua dipartita, al nostro ex-presidente operaio...invece mi sa che gli è stato scippato sotto il naso dal vecchio barbagianni Greenspan....
Parlando in teleconferenza Greenspan ha affermato che l'attuale disavanzo corrente degli Stati Uniti è un "fenomeno di mercato" e non minaccia l'economia statunitense o mondiale.
Ipse dixit:
"Non c'è nulla nell'attuale squilibrio del saldo corrente che io percepisca come pericoloso per noi o per l'economia mondiale".
"Anche se la liquidità continuerà a crescere, il suo tasso di crescita rallenterà"
"I tassi di risparmio nelle economie emergenti sono "decisamente superiori alla norma" e spingono al ribasso i tassi di interesse a lungo termine a livello globale. Nel tempo, tuttavia, gli elevati tassi di risparmio sono destinati a diminuire."
Ma fino a stamattina non era tutto il contrario????:confused: :confused:
Ma forse, come li chiamano loro, sono "inside jokes":) :mad: :p ;) :D :( :rolleyes: :confused: :o :cool: :eek: .....

Quel vecchio figlio di mamma che fattura dalle vetrine di Amsterdam finalmente è riuscito a venire a capo del conundrum...i tassi a lungo non salgono perchè le economie emergenti hanno un elevato tasso di risparmio... Con i tassi d'interesse stabilmente sopra il 4% è anche abbastanza evidente che il tasso di crescita della liquidità sia destinato a diminuire...
Il più grande "aggiottatore" dei mercati degli ultimi 100 anni! Mitico.

door
14-06-2007, 00.33.23
Sarebbe una figata: mi metto short su Fiat con 20 milioni di € e poi faccio la sparata:" la Cina non può continuare con questo ritmo, crollerà e si porterà dietro tutte le Borse mondiali col suo crollo fragoroso", incasso i miei 5 milioni in 2-3 giorni e poi mi metto long su Unicredit e dico"va tutto bene, viviamo nel migliore dei mondi possibili" e faccio altri 5 milioni di € in pochi giorni.....è facile essere dei trader quando si ha il controllo delle notizie, anzi quando le si inventano proprio!:cool:
Alla faccia dell'aggiotaggio!!!!
Ma baffanc....!!!!!!!

sonyk
14-06-2007, 05.32.45
Sarebbe una figata: mi metto short su Fiat con 20 milioni di € e poi faccio la sparata:" la Cina non può continuare con questo ritmo, crollerà e si porterà dietro tutte le Borse mondiali col suo crollo fragoroso", incasso i miei 5 milioni in 2-3 giorni e poi mi metto long su Unicredit e dico"va tutto bene, viviamo nel migliore dei mondi possibili" e faccio altri 5 milioni di € in pochi giorni.....è facile essere dei trader quando si ha il controllo delle notizie, anzi quando le si inventano proprio!:cool:
Alla faccia dell'aggiotaggio!!!!
Ma baffanc....!!!!!!!


c'è chi fa peggio...... vedi Borsa Italiana che una tantum si inventa problemi tecnici per chissà quali manovre oscure.....