PDA

Visualizza versione completa : I Motivi



LUCA77
17-09-2007, 22.54.05
Ciao.

Penso che raccontare le proprie esperienze/conoscenze possa aiutare un po' tutti, soprattutto in questo periodo.
Dopo aver studiato un po' di analisi tecnica, ho deciso di acquistare qualche azione in passato, sulla base di alcune figure che sembravano configurarsi.
Mi sono messo lì, ho calcolato i miei stop, i miei obiettivi, ho cercato di diversificare e......i titoli sono scesi.
Il motivo ? I mutui subprime. Ma io avevo diversi titoli, neanche un bancario. Eppure scendevano (fiat, fidia, acotel, prima industrie, polynt, trevisan, trevi, ecc.).
Ma perchè scendono se non sono neanche legati ai mutui subprime ? Aldilà degli errori di timing / gestione della posizione che ho commesso, ritengo molto utile la spiegazione che ho sentito per radio : quando i grossi gestori perdono su qualche posizione, per evitare di chiudere in perdita chiudono anche quelle che hanno in guadagno.
Ecco perchè quando scende qualcosa, scende tutto. Ecco perchè si può parlare di "scuse" quando ti dicono che il mercato scende perchè......
In sostanza, se volete (e soprattutto, se posso permettermi di dare un consiglio) prima di operare fate un'analisi anche sull'indice generale, perchè se la borsa scende anche se avete preso un titolo solido, con ottimi fondamentali, con ottimi utili, con ottime segretarie :D :D :D ....se si scende si scende tutti insieme, salvo rare eccezioni.
Scusate se l'atteggiamento sembra quello di un professore, ma penso che possa essere utile per l'operatività di qualche inesperto.

Ciao.

Luca

rezzonico
18-09-2007, 07.59.36
Inoltre devi considerare che le notizie macroeconomiche negative generalmente hanno influenza su tutte le imprese.. Anche la crisi dei mutui potrebbe portare ad una recessione e quindi va ad influenzare anche fiat, fidia etc etc

Pensier0
18-09-2007, 08.11.00
C' è poi la componente psicologica che influenza il tutto
Nel breve Luca hai centrato l'obiettivo, nel medio-lungo però i titoli con buoni fondamentali e buon business vanno bene
Ciao :)

gulymin
18-09-2007, 08.25.15
Ciao.

Penso che raccontare le proprie esperienze/conoscenze possa aiutare un po' tutti, soprattutto in questo periodo.
Dopo aver studiato un po' di analisi tecnica, ho deciso di acquistare qualche azione in passato, sulla base di alcune figure che sembravano configurarsi.
Mi sono messo lì, ho calcolato i miei stop, i miei obiettivi, ho cercato di diversificare e......i titoli sono scesi.
Il motivo ? I mutui subprime. Ma io avevo diversi titoli, neanche un bancario. Eppure scendevano (fiat, fidia, acotel, prima industrie, polynt, trevisan, trevi, ecc.).
Ma perchè scendono se non sono neanche legati ai mutui subprime ? Aldilà degli errori di timing / gestione della posizione che ho commesso, ritengo molto utile la spiegazione che ho sentito per radio : quando i grossi gestori perdono su qualche posizione, per evitare di chiudere in perdita chiudono anche quelle che hanno in guadagno.
Ecco perchè quando scende qualcosa, scende tutto. Ecco perchè si può parlare di "scuse" quando ti dicono che il mercato scende perchè......
In sostanza, se volete (e soprattutto, se posso permettermi di dare un consiglio) prima di operare fate un'analisi anche sull'indice generale, perchè se la borsa scende anche se avete preso un titolo solido, con ottimi fondamentali, con ottimi utili, con ottime segretarie :D :D :D ....se si scende si scende tutti insieme, salvo rare eccezioni.
Scusate se l'atteggiamento sembra quello di un professore, ma penso che possa essere utile per l'operatività di qualche inesperto.

Ciao.

Luca

Certo Luca, dalla mia esperienza personale posso dirti che se è vero che il trend is your friend (inteso come trend del titolo in esame) è altrettanto vero che la direzione del mercato (indice di riferimento) è non meno importante.
E' senza dubbio vero che un titolo può andar contro indice, ma se e convergente con esso i suoi movimenti ne sono confermati e amplificati... viceversa aver il mercato contrario non solo può attenuare i movimenti del titolo ma molto spesso ne inverte la direzione pur avendo su di esso identificati segnali o patterns favorevoli.

La cosa diventa evidentissima se provi a fare intraday spinto... diciamo con barre a 3 minuti. Seguendo un titolo, pur dove individui (secondo il tuo metodo, i tuoi oscillatori etc...) un probabile punto favorevole d'entrata esso può venir confermato o meno in base alla situazione dell'indice in quel momento. Non a caso quando faccio scalping mi piazzo davanti due grafici, quello del titolo e quello dell'indice S&PMIB, ed entro in trade solo nei punti sui quali ho segnale in entrambi i grafici. Da quando faccio così ho notato un'incremento esponenziale dei trade proifittevoli in intraday.

Il discorso ovviamente amplificato anche se molto più lento vale anche per il multiday
ciao:cool:

em1937
18-09-2007, 08.36.20
Ciao LUCA77,
Ti fa onore avere compreso l'andamento della borsa nei suoi vari comportamenti penso in poco tempo (sei del 77?).
Ho imparato a mie spese in molto più tempo e perdendo regolarmente data la mia natura di ottimista.
Come dice PensierO,il tempo farà riemergere il valore dei titoli buoni.
E' di fondamentale importanza (ma non è facile) acquistare titoli che hanno delle buone prospettive di salire nelle quotazioni.
Saluti a tutti,Eugenio

LUCA77
19-09-2007, 21.24.33
Ciao Eugenio.

Si, sono del 77, ma opero (e perdo) dal 2000. Ho imparato anch'io a mie spese, in quanto inizialmente ho fatto pochi trade, e su quelli ho realizzato perdite colossali.
Poi un giorno leggendo il libro di renato di lorenzo, ho visto una frase : la borsa punisce chi non fa il compitino a casa. Da allora cerco di trovare un metodo e di applicarlo in modo da poterne trarre un guadagno. Tanto per me è tutto manovrato, noi possiamo solo capire la direzione della manovra e cercare di beneficiarne (pensiero personale).

zamorano
19-09-2007, 21.33.53
C' è poi la componente psicologica che influenza il tutto
Nel breve Luca hai centrato l'obiettivo, nel medio-lungo però i titoli con buoni fondamentali e buon business vanno bene
Ciao :)
warren buffett e' diventato miliardario(in dollari)cosi';)

pioppo
19-09-2007, 21.40.48
oggi è andato su grazie al petrolio ......o no?

zamorano
19-09-2007, 21.45.23
oggi è andato su grazie al petrolio ......o no?
cosa?

stevetrade
19-09-2007, 21.45.41
Certo Luca, dalla mia esperienza personale posso dirti che se è vero che il trend is your friend (inteso come trend del titolo in esame) è altrettanto vero che la direzione del mercato (indice di riferimento) è non meno importante.
E' senza dubbio vero che un titolo può andar contro indice, ma se e convergente con esso i suoi movimenti ne sono confermati e amplificati... viceversa aver il mercato contrario non solo può attenuare i movimenti del titolo ma molto spesso ne inverte la direzione pur avendo su di esso identificati segnali o patterns favorevoli.

La cosa diventa evidentissima se provi a fare intraday spinto... diciamo con barre a 3 minuti. Seguendo un titolo, pur dove individui (secondo il tuo metodo, i tuoi oscillatori etc...) un probabile punto favorevole d'entrata esso può venir confermato o meno in base alla situazione dell'indice in quel momento. Non a caso quando faccio scalping mi piazzo davanti due grafici, quello del titolo e quello dell'indice S&PMIB, ed entro in trade solo nei punti sui quali ho segnale in entrambi i grafici. Da quando faccio così ho notato un'incremento esponenziale dei trade proifittevoli in intraday.

Il discorso ovviamente amplificato anche se molto più lento vale anche per il multiday
ciao:cool:

ciao gul,posso chiederti quante operaz fai al giorno?

apuo
20-09-2007, 06.48.44
e......i titoli sono scesi.
Il motivo ? I mutui subprime

I mutui subprime sono il motivo occasionale.
La Northern Rock è l' esempio del panic selling del povero bue.
Il vero motivo sono le sofferenze delle Banche sui derivati.
E speriamo, ma non credo, che ci abbiano già fatto pagare tutto.
Capisci bene che in questo momento, AT e AF valgano poco, se così vogliono
loro.
In ogni book una macchinetta, il banco vince sempre.
Ciao
apuo

radetzky
20-09-2007, 07.18.09
I mutui subprime sono il motivo occasionale.
In ogni book una macchinetta, il banco vince sempre.
apuo

Da incorniciare ed aggiungere come P.S. in fondo al decalogo del trader !

gulymin
20-09-2007, 08.21.22
ciao gul,posso chiederti quante operaz fai al giorno?

Ciao Steve...
quando mi metto a fare scalping non eseguo moltissime operazioni al giorno... solitamente una ventina al massimo... ma cerco di fare uno scalping selettivo:D

pioppo
20-09-2007, 12.24.46
cosa?
piazza Affari

carmine
20-09-2007, 13.18.02
inviato da Gulim...

Non a caso quando faccio scalping mi piazzo davanti due grafici, quello del titolo e quello dell'indice S&PMIB, ed entro in trade solo nei punti sui quali ho segnale in entrambi i grafici. Da quando faccio così ho notato un'incremento esponenziale dei trade proifittevoli in intraday.

Certo,se segui il future sull'indice e' ancora meglio

gulymin
20-09-2007, 13.34.08
inviato da Gulim...

Non a caso quando faccio scalping mi piazzo davanti due grafici, quello del titolo e quello dell'indice S&PMIB, ed entro in trade solo nei punti sui quali ho segnale in entrambi i grafici. Da quando faccio così ho notato un'incremento esponenziale dei trade proifittevoli in intraday.

Certo,se segui il future sull'indice e' ancora meglio

non so carmine, non mi sono mai trovato a mio agio con il futures sull'indice... secondo me molto più volatile e isterico dell'indice, quindi porta molti più falsi segnali

carmine
20-09-2007, 14.02.13
si e' vero puo dare falsi segnali proprio perche' e molto veloce ed anticipa i segnali dei titoli,pero'proprio per quello se anticipa il segnale puo essere di aiuto(comunque anche io a fianco del titolo ho anche il grafico del future)
ciao.

gulymin
20-09-2007, 14.07.40
si e' vero puo dare falsi segnali proprio perche' e molto veloce ed anticipa i segnali dei titoli,pero'proprio per quello se anticipa il segnale puo essere di aiuto(comunque anche io a fianco del titolo ho anche il grafico del future)
ciao.

si in effetti può esser anticipatorio in quanto frutto di un unico sottostante... il contratto future appunto.
per l'indice invece, perchè si muova bisogna che si raccolga la risultante della maggior parte dei titoli sottostanti... quindi meno privo di immediatezza ma probabilmente più consistente nelle sue indicazioni.
Proverò a dar un'occhiata anche al future, grazie del confronto e scambio di opinioni;)