PDA

Visualizza versione completa : La città con gli affitti più cari del Mondo...



pdilorenzo
02-05-2008, 20.35.05
È Tokyo la città con gli affitti più cari del mondo. La capitale giapponese si colloca al primo posto nella classifica mondiale elaborata dalla Camera di Commercio di Milano. In Italia il primato tocca a Roma. La capitale batte tutte le altre città della penisola e si piazza al 29/o posto nella graduatoria, distanziando sorprendentemente Milano che figura solo al 42/o posto. Per il resto subito dietro la "carissima" Tokyo si collocano New York, Tianjin e, prima tra le europee, Londra. Mentre la palma della più conveniente spetta a Tunisi, ultima in fondo alla classifica, dove un appartamento di due stanze costa appena 139 euro.


Tokyo più cara del mondo. Per un bilocale nella capitale giapponese occorrono 3.117 euro al mese e 5mila per un quadrilocale non arredato. Al secondo posto, a tallonare Tokyo, si piazza New York, con cifre ancora da capogiro: 3.040 euro al mese per un bilocale. Terzo posto per la cinese Tianjin mentre Londra, prima tra le europee, batte Pechino, rispettivamente al quarto e quinto posto. Sesta Osaka, settima Hong Kong, mentre all'ottavo posto c'è un'altra città europea, Parigi.

La più conveniente tra le città del vecchio continente è Budapest, appena 316 euro per un bilocale arredato e 364 per un trilocale. In fondo alla classifica mondiale si trova invece Tunisi, dove un appartamento di due stanze costa appena 139 euro.

Roma batte Milano. La capitale è al 29/o posto nella classifica mondiale, con un guadagno di cinque posizioni nel 2007 rispetto all'anno precedente. Tredici piazze più giù, al 42/posto, si trova Milano. La capitale è ottava in Europa per il costo degli affitti, mentre Milano è all'11/o posto.

Il mercato degli affitti di Roma si dimostra più dinamico soprattutto per le case di maggiore dimensione: un trilocale arredato costa in media 1.350 euro al mese contro i 1.200 di Milano, mentre per un quadrilocale non arredato si arriva a 1.800 euro nella capitale contro i 1.350 euro del capoluogo lombardo. La situazione si inverte per gli appartamenti di piccole dimensioni dove Milano supera Roma con i bilocali arredati, che costano in media 920 euro, rispetto agli 800 della capitale.