PDA

Visualizza versione completa : Altro fallimento!



pitt
10-05-2008, 12.24.50
MUTUI:ANB FINANCIAL CHIUDE BATTENTI,E' TERZO FALLIMENTO 2008


NEW YORK, 10 MAG - ANB Financial, banca con base in Arkansas, stata chiusa dall'Office of the Comptroller of the Currency. Il fallimento di Anb Financial rappresenta il terzo di una banca dall'inizio del 2008. In tutto il 2007 sono state dichiarate fallite solo tre banche. Al 31 gennaio, Anb contava su 2,1 miliardi di dollari in asset e depositi per 1,8 miliardi. Il settore creditizio sotto pressione a causa della crisi dei mutui subprime, scoppiata la scorsa estate, che ha portato i maggiori istituti a registrare ingenti perdite e a effettuare svalutazioni.(ANSA).

pitt
25-08-2008, 07.53.37
Negli Usa fallisce un'altra banca
(25 Agosto 2008 - 08:17)

MILANO - E' la Columbian Bank di Topeka, in Kansas, la nona banca a fallire negli Stati Uniti da inizio 2008. La Federal Deposit Insurance Corporationi (Fdic) ha decretato la chiusura delle sue filiali e la cessione dei depositi a un'altra banca, la Citizens Bank del Missouri. Al 30 giugno la Columbian Bank aveva asset per 725 milioni di dollari e 622 milioni in depositi


Sara' la probabile fine di molte piccole banche in USA

sugacanal
03-09-2008, 13.12.45
Salta fondo hedge Usa specializzato su commodity e titoli petrolifero/minerari


Il cambio di vento dei prezzi delle commodity partito a metà luglio e proseguito in agosto miete le prime vittime tra coloro che hanno assunto scommesse con direzionalità opposta. E si tratta di vittime illustri. A collassare è stato infatti uno dei maggiori hedge focalizzati sulle commodity del mondo.

La società di asset management newyorkese Ospraie chiuderà un suo fondo hedge specializzato sulle materie prime dopo che questo ha registrato nel mese di agosto una performance negativa del 27% in scia alla discesa delle quotazioni delle commodity. Lo ha anticipato la stessa società con una lettera inviata ai clienti.
Il fondo a inizio agosto deteneva asset per 2,8 miliardi di dollari investiti in commodity e titoli azionari di società petrolifere e minerarie. Dal febbraio 2000, epoca del lancio, il fondo aveva generato un ritorno medio annuo del 15%, ma dai primi giorni del 2008 ha perso il 38,59%.

giuliof
04-09-2008, 13.31.14
devono aver ravato alla grande : un applauso ci sta tutto, un motivo in piu' per far da se sui mercati, disatro per disatro almeno uno impara qualcosa e capisce se e dove ha sbagliato...

ciao

g