PDA

Visualizza versione completa : Banche



pitt
14-05-2008, 16.34.18
17:26:11 *** Banche: Nel Mirino Dell'antitrust Su Mutui Tutti I Maggiori Istituti



Ci Sono Unicredit, Intesa, Mps, Bnl, Antonveneta, Ubi Banca (il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 14 Mag - Ci Sono Tutti I Principali Gruppi Bancari Italiani Nel Mirino Dell'antitrust Per La Mancata Applicazione Della Legge Bersani Sulla Portabilita' Dei Mutui. Secondo Quanto Si Apprende Le Dieci Istruttorie Aperte Dal Garante Riguardano: Unicredit (che Comprende Banca Di Roma, Bipop Carire E Banco Di Sicilia), Intesa San Paolo, Bnl, Monte Dei Paschi Di Siena, Antonveneta, Deutsche Bank, Ubi Banca, Banca Popolare Di Milano, Banca Sella, Carige.

sugacanal
28-08-2008, 09.12.13
CREDIT AGRICOLE: AZIONI VOLANO (+5%) DOPO ANNUNCIO RISULTATI

(ANSA) - PARIGI, 28 AGO - Volano le azioni del Credit
Agricole alla Borsa di Parigi, nonostante il calo dell'utile
semestrale del 75% a 968 milioni. I titoli del colosso verde si
sono infatti impennati del 5,22% a 13,88 euro con i mercati che
hanno reagito favorevolmente ai risultati delle attivita'
tradizionali, come il retail, migliori delle attese. (ANSA).

sugacanal
01-09-2008, 12.33.35
Dopo i dati degli ultimi giorni e la reazione degli investitori, mi chiedo: ma veramente le banche italiane, sono messe male, pronte a svalutazioni e perdite colossali?
I dati di Intesa, Banco Popolare e Monte paschi direbbero esattamente il contrario. Che sia l'ora di ricominciare a scommetere sul settore bancario? Che il peggio della crisi sia alle spalle?

door
01-09-2008, 13.13.15
Io so per certo che le 2 maggiori banche italiane hanno un'esposizione sui derivati allucinante e che per ora, con azioni di make-up di vario tipo, riescono ancora a non far risultare nei bilanci tali passivitÓ molto cospicue.....
poi la Borsa Ŕ un'altra cosa.....!!!!

pitt
01-09-2008, 13.14.54
Dopo i dati degli ultimi giorni e la reazione degli investitori, mi chiedo: ma veramente le banche italiane, sono messe male, pronte a svalutazioni e perdite colossali?
I dati di Intesa, Banco Popolare e Monte paschi direbbero esattamente il contrario. Che sia l'ora di ricominciare a scommetere sul settore bancario? Che il peggio della crisi sia alle spalle?
No ne sono convinto. delle 3 solo POPOLARE potrebbe essere interessante ma per motivi diversi

sugacanal
19-09-2008, 13.11.10
BANCHE: CARIM; SEMESTRALE, UTILE A 4,3 MLN, RACCOLTA' +11%
(ANSA) - RIMINI, 19 SET - Il Consiglio d'Amministrazione di
Banca Carim ha esaminato i risultati conseguiti nel primo
semestre che si concretizzano in un utile netto pari a 4,32
milioni di euro. La raccolta diretta, al netto delle operazioni
di pronti contro termine in essere, si attesta a quota 3.389,39
milioni di euro, registrando un incremento dell'11,89%. (ANSA).

sugacanal
26-09-2008, 10.30.43
CRISI MUTUI: E' CORSA AZIENDE A POLIZZA CONTRO CLASS ACTION

(ANSA) - MILANO, 26 SET - La crisi dei mercati finanziari con
il suo corollario di class action e cause giudiziarie da parte
di azionisti, dipendenti e consumatori sta provocando nelle
aziende una corsa a stipulare coperture assicurative relative
alla responsabilita' civile degli amministratori. E' quanto
emerge da un'indagine della Marsh, la societa' specializzata
nella gestione e nelle consulenze dei rischi, sulle societa' che
compongono l'indice della Borsa di Londra Fts250.
Secondo la ricerca mentre due anni fa solo il 10% del
campione acquistava le coperture assicurative per gli
amministratori, oggi la percentuale e' schizzata al 50% con un
valore di mercato, a livello mondiale, intorno agli 8 miliardi
di dollari. La Marsh nota come, oltre alla crisi economica, pesi
anche la stretta dei controlli da parte della autorita' di
vigilanza che espone i manager a maggiori rischi di infrazione.
Inoltre dopo il boom negli Stati Uniti (+58% di azioni
collettive quest'anno), la class action si sta diffondendo anche
in Europa non restando appannaggio del solo comparto finanziario
ma estendendosi anche a quello industriale. (ANSA).

sugacanal
29-09-2008, 13.26.09
++ CRISI MUTUI: A CITIGROUP ATTIVITA' WACHOVIA ++
- NEW YORK, 29 set - Citigroup rilevera' le attivita'
bancarie di Wachovia. La Fdci, l'organismo federale di
assicurazione dei depositi, assorbira' - nell'ambito
dell'operazione - 42 miliardi di dollari di debiti
Wachovia.

sugacanal
29-09-2008, 14.22.35
CRISI MUTUI: ASTA SPECIALE BCE, 120 MLD EURO CONTRO TENSIONI
- ROMA, 29 SET - La Banca centrale europea ha prestato
120 miliardi di euro alle banche, attraverso un'asta speciale a
38 giorni per alleviare le tensioni sui mercati monetari.
L'Eurotower ha comunicato di aver ricevuto offerte da 210
istituti di credito per un totale di 141,7 miliardi.
La Bce ha comunicato in precedenza che continuera' a
''spingere la liquidita' verso condizioni bilanciate, in
coerenza con il suo obiettivo di mantenere i tassi a brevissimo
vicini al tasso minimo'' del 4,25%. Le aste speciali - ha
aggiunto la Bce - verranno rinnovate ''almeno fino alla fine
dell'anno''.

sugacanal
03-10-2008, 12.24.22
CRISI MUTUI: USA; WACHOVIA FINISCE A WELLS FARGO
- ROMA, 3 OTT - La banca statunitense Wachovia ha
raggiunto un accordo per la cessione a Wells Fargo nell' ambito
di un' operazione che vale circa 15,1 miliardi di dollari. Lo ha
reso noto la stessa Wells Fargo precisando che l' operazione non
necessita di alcun aiuto pubblico federale.

Il bestio
05-10-2008, 23.19.30
(ANSA) - ROMA, 4 OTT - La banca immobiliare Hypo Real Estate (Xetra: 802770 - notizie) ha annunciato il fallimento del piano di salvataggio da 35 miliardi di euro. Il consorzio di banche coinvolte in questa operazione ha rifiutato di fornire le linee di liquidita' prevista. Ora Hypo Re sta ora valutando altre misure per far fronte alla situazione. L'operazione consisteva in un apporto immediato di liquidita' dalle banche e dalla banca centrale con una garanzia fornita dallo stato.

sugacanal
06-10-2008, 07.20.51
CRISI MUTUI: FORTIS;BNP CONFERMA OPERAZIONE DA 14,7 MLD EURO
- PARIGI, 6 OTT - La banca francese Bnp Paribas ha
confermato ieri sera all'Afp l'acquisizione di Fortis in Belgio
e nel Lussemburgo per un ammontare di 14,7 miliardi di euro,
un'operazione da cui nascera' ''la prima banca europea per
volume di depositi''.
Bnp finanziera' la sua presa di controllo della parte
bancaria con un aumento di capitale riservato agli Stati belga e
lussemburghese, che prenderanno rispettivamente ''piu' del 10%''
e ''meno del 2%'' del suo capitale, come ha spiegato un
portavoce di Bnp.
Paribas acquisisce ugualmente le attivita' nel settore
assicurazioni di Fortis per 5,7 miliardi di euro.
L'operazione valuta complessivamente il valore delle
attivita' di Fortis in Belgio, Lussemburgo e in altri quattro
Paesi (Turchia, Polonia, Germania, Francia) ''fra i 15 e i 16
miliardi di euro''.
''L'operazione - ha aggiunto il portavoce di Bnp - si fara'
senza che Bnp debba sborsare cash, in ogni caso per la parte
bancaria''.
Con l'operazione di acquisizione delle attivita' di Fortis in
Belgio e Lussemburgo , il Belgio diventera' il primo azionista
di Bnp Paribas, con circa ''l'11,7% del capitale'', ha affermato
il direttore generale del gruppo francese Baudoin Prot in una
conferenza stampa a Bruxelles.