PDA

Visualizza versione completa : ETF Non Armonizzati e Dichiarazione Redditi



netbsd
02-07-2009, 18.18.57
Salve

la mia unica attivita e fonte di reddito nel 2008 e' stata il Trading indipendete (comprare e vendere azioni ed ETF da casa
attraverso i servizi offerti dalla propria banca).

il mio unico imponibile irpef e' venuto da rendite da capitale derivato da attivita su ETF non armonizzati.

Sto avendo dei problemi per la dichiarazione, perché i sindacati a cui mi sono rivolto
non hanno avuto precedenti (casi simili al mio) e mi hanno danno dato l'impressione di non sapere bene cosa fare per la dichiarazione di questi redditi. (ci sono stato ben 4 volte)

per cui ho l'esigenza di chiedere alcune cose per potere finalmente capire che cosa devo fare
per la dichiarazione di questi redditi.

Sarei estremamente grato se qualcuno potesse rispondere a queste domande:

1) ho bisogno di sapere se posso ottenere delle deduzioni/detrazioni
nell'ipotesi che i miei unici redditi imponibili per il 2008 siano quelli derivati dagli etf non armonizzati, o addirittura se posso non pagare le tasse perche tale imponibile e' veramente molto basso.

2) il sindacato mi ha detto che non posso, e che devo pagare la differenza tra il 23%
e la ritenuta di acconto del 12.5% che ho già avuto (la mia banca mi ha rilasciato la certificazione con il totale delle rendite finanziarie da dichiarare in UNICO).

inoltre mi hanno detto che devo pagare anche un'anticipo per il 2009, da quantificare come una non meglio specificata percentuale di questa differenza (cosa che a me sembra piuttosto incredibile, perche io non posso assolutamente avere idea di se ed eventualmente quanti redditi da etf non armonizzati genererò nel 2009, e visto che a tutti gli effetti io sono disoccupato)

3) vorrei sapere se devo pagare veramente questo anticipo

4) vorrei sapere se possono essere dichiarati nel modello unico mini, ed in quale riquadro

5) vorrei sapere se l'integrazione alle tasse che paghero da F24 puo essere pagata a rate (quante rate, e con quale scadenza)


Se avete altre informazioni da aggiungere che mi possano essere utili sono bene accette
Grazie

luis78
03-07-2009, 07.36.26
Salve

la mia unica attivita e fonte di reddito nel 2008 e' stata il Trading indipendete (comprare e vendere azioni ed ETF da casa
attraverso i servizi offerti dalla propria banca).

il mio unico imponibile irpef e' venuto da rendite da capitale derivato da attivita su ETF non armonizzati.

Sto avendo dei problemi per la dichiarazione, perché i sindacati a cui mi sono rivolto
non hanno avuto precedenti (casi simili al mio) e mi hanno danno dato l'impressione di non sapere bene cosa fare per la dichiarazione di questi redditi. (ci sono stato ben 4 volte)

per cui ho l'esigenza di chiedere alcune cose per potere finalmente capire che cosa devo fare
per la dichiarazione di questi redditi.

Sarei estremamente grato se qualcuno potesse rispondere a queste domande:

1) ho bisogno di sapere se posso ottenere delle deduzioni/detrazioni
nell'ipotesi che i miei unici redditi imponibili per il 2008 siano quelli derivati dagli etf non armonizzati, o addirittura se posso non pagare le tasse perche tale imponibile e' veramente molto basso.

2) il sindacato mi ha detto che non posso, e che devo pagare la differenza tra il 23%
e la ritenuta di acconto del 12.5% che ho già avuto (la mia banca mi ha rilasciato la certificazione con il totale delle rendite finanziarie da dichiarare in UNICO).

inoltre mi hanno detto che devo pagare anche un'anticipo per il 2009, da quantificare come una non meglio specificata percentuale di questa differenza (cosa che a me sembra piuttosto incredibile, perche io non posso assolutamente avere idea di se ed eventualmente quanti redditi da etf non armonizzati genererò nel 2009, e visto che a tutti gli effetti io sono disoccupato)

3) vorrei sapere se devo pagare veramente questo anticipo

4) vorrei sapere se possono essere dichiarati nel modello unico mini, ed in quale riquadro

5) vorrei sapere se l'integrazione alle tasse che paghero da F24 puo essere pagata a rate (quante rate, e con quale scadenza)


Se avete altre informazioni da aggiungere che mi possano essere utili sono bene accette
Grazie

1) Se presenti la dichiarazione dei redditi puoi usufruire delle detrazioni e deduzioni previste dalla legge (spese sanitarie, assicurazioni sulla vita...), qualsiasi sia il tipo di reddito che hai prodotto.

2) Sì effettivamente devi calcolare l'imposta dovuta, e poi scomputare quanto pagato a titolo d'acconto, come certificato dal tuo broker.

In ultima analisi, rivolgiti ad un commercialista! :)