PDA

Visualizza versione completa : Come funziona e perchè deve essere così



uomoscarpia
07-05-2010, 14.47.15
http://blogghete.blog.dada.net/

.....
“E questo è ciò che sto cercando di farti capire: nel mondo degli adulti, quando i risparmi di un intero paese vengono spazzati via a causa di un manipolo di benpensanti, dei loro testi di legge e delle stronzate sul libero ed equo mercato di Thomas Jefferson, questo è un grosso problema. Alla gente non importa un cazzo di Jefferson e del suo mercato libero ed equo. Vuole solo che i suoi risparmi valgano qualcosa. E la gente ha ragione: Jefferson era un imbecille. Avrebbe dovuto fare il cantante folk, non il fottuto Padre Fondatore. Ma ecco un’altra cosa che proprio non riesci a capire: il punto è che se uno distrugge questa economia perché “è questa la cosa giusta da fare”, allora dovrà scappare per tutta la vita; e qualsiasi presidente o partito politico che si trovi al potere nel momento in cui viene presa questa decisione, dovrà dire addio al potere per i prossimi 200 anni. E’ per questo che Washington è andata in panico e ha fatto passare il bailout; non volevano essere loro i fessi che tutte le vittime dello schema Ponzi avrebbero incolpato di aver fatto crollare lo schema Ponzi, così hanno rotto il vetro e hanno pompato nel sistema un nuovo e più grande schema Ponzi. E’ stata una costosa lezione da 14 trilioni di dollari: ‘State alla larga dagli esperimenti col libero mercato, coglioni!’. Quanto sarete fessi voialtri per credere davvero a questa cazzata del libero mercato? Il problema sorge quando gli uomini al potere sono abbastanza fessi da dare retta alla gente come te: agli idealisti libertari e ai Repubblicani altruisti del libero mercato, i quali si sono dimenticati che il loro compito sarebbe quello di mentire. Svegliatevi!”.

....

uomoscarpia
07-05-2010, 14.52.49
La discussione degenerò in un battibecco ben più crudo e personale di questo, ma quando la nostra schermaglia verbale ebbe fine – e lui ebbe pagato il conto – io ripensai a ciò che aveva detto, e tutto aveva molto più senso. La frode è divenuta così endemica in questo paese che ha finito per fondersi con il DNA dell’America, creando una relazione simbiotica che non può essere spezzata senza uccidere l’organismo ospite. Se la spingeranno ancora oltre, l’intera economia americana potrebbe crollare, gli attivi patrimoniali potrebbero dissolversi e ciò significherebbe dover affrontare decine di milioni di pensionati e baby boomers incazzati neri. Come dicono i tipi di Wall Street: “Chiunque si renderà responsabile dell’esplosione di questa ennesima bolla mettendo a nudo tutte le frodi (e mandando a picco i mercati), non solo si ritroverà spodestato dal potere per almeno una generazione, ma dovrà sottoporsi ad un radicale intervento di chirurgia facciale e cercare asilo in qualche luogo remoto. Nessuno desidera essere colui che farà una cosa simile, ed è per questo che essa non si verificherà”.

robin
07-05-2010, 14.56.43
http://blogghete.blog.dada.net/

.....
“E questo è ciò che sto cercando di farti capire: nel mondo degli adulti, quando i risparmi di un intero paese vengono spazzati via a causa di un manipolo di benpensanti, dei loro testi di legge e delle stronzate sul libero ed equo mercato di Thomas Jefferson, questo è un grosso problema. Alla gente non importa un cazzo di Jefferson e del suo mercato libero ed equo. Vuole solo che i suoi risparmi valgano qualcosa. E la gente ha ragione: Jefferson era un imbecille. Avrebbe dovuto fare il cantante folk, non il fottuto Padre Fondatore. Ma ecco un’altra cosa che proprio non riesci a capire: il punto è che se uno distrugge questa economia perché “è questa la cosa giusta da fare”, allora dovrà scappare per tutta la vita; e qualsiasi presidente o partito politico che si trovi al potere nel momento in cui viene presa questa decisione, dovrà dire addio al potere per i prossimi 200 anni. E’ per questo che Washington è andata in panico e ha fatto passare il bailout; non volevano essere loro i fessi che tutte le vittime dello schema Ponzi avrebbero incolpato di aver fatto crollare lo schema Ponzi, così hanno rotto il vetro e hanno pompato nel sistema un nuovo e più grande schema Ponzi. E’ stata una costosa lezione da 14 trilioni di dollari: ‘State alla larga dagli esperimenti col libero mercato, coglioni!’. Quanto sarete fessi voialtri per credere davvero a questa cazzata del libero mercato? Il problema sorge quando gli uomini al potere sono abbastanza fessi da dare retta alla gente come te: agli idealisti libertari e ai Repubblicani altruisti del libero mercato, i quali si sono dimenticati che il loro compito sarebbe quello di mentire. Svegliatevi!”.

....
Che fai,anche tu come me dai credito a un bloggers qualsiasi?Non è vero niente,qui c'è una ripresa reale,al bando i pessimisti:D ;)

uomoscarpia
07-05-2010, 14.59.05
Che fai,anche tu come me dai credito a un bloggers qualsiasi?Non è vero niente,qui c'è una ripresa reale,al bando i pessimisti:D ;)


Non è che dò credito, ho sempre pensato fosse così robin, infatti a chi mi chiede di borsa, di libri da leggere ect ect ho sempre detto di guardarsi il film wall street, che c'è molto più da imparare lì di come funziona....dove girano molti soldi il trucco, la frode è ancora maggiore....per caso voi pensate l'enalotto sia come dice la pubblicità...

robin
07-05-2010, 15.18.19
Non è che dò credito, ho sempre pensato fosse così robin, infatti a chi mi chiede di borsa, di libri da leggere ect ect ho sempre detto di guardarsi il film wall street, che c'è molto più da imparare lì di come funziona....dove girano molti soldi il trucco, la frode è ancora maggiore....per caso voi pensate l'enalotto sia come dice la pubblicità...
Meno male Fabio,credevo di essere solo...;) :)
Grande Oliver Stone:cool:

robin
17-05-2010, 14.52.38
Non è che dò credito, ho sempre pensato fosse così robin, infatti a chi mi chiede di borsa, di libri da leggere ect ect ho sempre detto di guardarsi il film wall street, che c'è molto più da imparare lì di come funziona....dove girano molti soldi il trucco, la frode è ancora maggiore....per caso voi pensate l'enalotto sia come dice la pubblicità...
...presentato a Cannes il sequel "Wall Street-Il denaro non dorme mai",in Italia dal 15 ottobre:cool: ;)