PDA

Visualizza versione completa : Per un cassettista occasioni di acquisto.....



matcos
08-05-2010, 19.17.19
Premesso che non sono un trader per incapacità e perchè faccio altro nella vita (tra le altre cose mi sono iscritto al pomeriggio con Belelli e Pitt per vedere se riuscire a impostare una tecnica senza essere sempre al video),sono fermamente convinto che ci siano titoli che con orizzonte temporale di 10 anni siano serenamente da accumulare.....so che state rabbrividendo ma ,nella mia ignoranza, vivo la borsa come un investimento a fini pseudo-pensionistici....
credo che ENEL ENI ISP UNICREDIT FNM e probabilmente quasi tutti i maggiori che hanno rischio di fallimento vicino allo zero e titoli in settori con orizzonti di crescita EEMS ,per citarne uno, siano a quotazioni interessanti.Non flagellatemi ma tra tanti messaggi di distruzione totale io la vedo così.

Crisalide
08-05-2010, 19.49.09
"a fini pensionistici" forse esistono investimenti più indicati (tipo un portafoglio obbligazionario ben bilanciato da aggiustare mensilmente in base alle nuove situazioni di rischio (default, tassi, ecc.) e opportunità).
su un "orizzonte di 10 anni" penso che nessuno possa fare previsioni: chi avrebbe mai detto che il Nikkei sarebbe crollato dai 40.000 punti di fine '89 ai 7.000 del 2003 (quindi perdendo l'80% in 14 anni)?

il bistia
08-05-2010, 21.01.25
Io non sono mai stato cassettista, ma non credo che il
cassettista smetta di monitorare il mercato "in toto", anche
perchè potrebbe essere pericoloso (se qualcuno avesse
comprato azioni, ad esempio, verso la metà del 2007 oggi si
accorgerebbe di avere nel cassetto molto meno).
Se il tuo lavoro ti impedisce di monitorare periodicamente
l'andamento dei titoli (anche se nel caso del lungo periodo, non
significa passare giornate davanti al monitor), ci sono un sacco di
prodotti bancari per tutti i gusti che vengono gestiti direttamente
da gestori che di mestiere fanno solo quello.

matcos
08-05-2010, 22.33.30
"a fini pensionistici" forse esistono investimenti più indicati (tipo un portafoglio obbligazionario ben bilanciato da aggiustare mensilmente in base alle nuove situazioni di rischio (default, tassi, ecc.) e opportunità).
su un "orizzonte di 10 anni" penso che nessuno possa fare previsioni: chi avrebbe mai detto che il Nikkei sarebbe crollato dai 40.000 punti di fine '89 ai 7.000 del 2003 (quindi perdendo l'80% in 14 anni)?
il mio a fini pensionistici si riferisce all'orizzonte temporale che potrebbe arrivare al 2040...........visto che sono a tiro dei 40 anni......ovviamente tenendo sotto controllo il mercato.....i titoli di cui sopra staccano dividendi interessanti.....
i gestori grazie anche no......solo delusioni.....:mad:

matcos
08-05-2010, 22.53.19
il mio a fini pensionistici si riferisce all'orizzonte temporale che potrebbe arrivare al 2040...........visto che sono a tiro dei 40 anni......ovviamente tenendo sotto controllo il mercato.....i titoli di cui sopra staccano dividendi interessanti.....
i gestori grazie anche no......solo delusioni.....:mad:
inoltre i massimi del nostro indice sono parecchio lontani...il nikkei era al top

lux69
09-05-2010, 19.32.55
Secondo me ... a parte il trading, in ottica di investimento pluriennale sono cassettista su pochissimi titoli italiani :
ENEL
ENI
la metà del valore dei titoli di cui sopra su:
SNAM
TERNA
la metà del valore dei titoli di cui sopra su:
FINMECCANICA
INTESA RNC
visto il "monopolio" mi piace anche ATLANTIA ... ma sul resto (e più piccolo) mi sa si rischia troppo ... :cool: :o
... sempre parere personale ... se sbaglio pagherò ...