PDA

Visualizza versione completa : Il mondo dei pescatori



tennismachine
24-06-2013, 13.36.37
Scrivo questo nuova discussione dopo un anno dalla mia iscrizione e dopo questo periodo di letture molto interessanti a livello didattico , altre molto divertenti , altre ancora fantascentifiche ( Mauro N.1 :biggrin_old:) . Questo mi è servito a individuare anche i frequentatori più affidabili e quelli meno , ma la cosa che più mi ha fatto tristezza è che questo è un mondo di " pescatori " ..... in che senso ? Avete mai frequentato i pescatori , se per caso hanno pescato una carpa da 30 cm , loro ti diranno che era da 60 cm , oppure una trota da 300 g era di 2,5 Kg . Qual'è la similitudine ? Che vedo giorni in cui il mercato va a gonfie vele gente che strizza okkiolini :wink_old: per il buon gain , gente che suggerisce possibili affari , gente che raggiunge target ..... Oh ! Saranno almeno tre giorni che i titoli prendono botte da orbi e non scrive più nessuno , tutti ancora in gain e nessuno ha beccato stop o che sia uscito in loss , perchè se lo scrivi passi da pollo o da incapace .... che tristezza ragazzi , dov'è finita l'umiltà ?

Jeeves
24-06-2013, 15.57.21
:rolleyes_old: In effetti, ma credo sia inevitabile ed umano....

Personalmente sono iscritto al forum da poco ma seguo (con alterne fortune e senza mai imparare dagli errori) da molto; nell'ultimo mese ho preso fior di schiaffoni, per l'incapacità di capire quando è il momento di uscire e stare un po' alla finestra !!

Comunque faccio outing ! Nell'ultimo mese mi sono mangiato i pochi gain fatti da inizio anno, e se il mercato non si gira un poco verso l'alto temo peggiorerà :frown_old:

... e comunque Mauro mi manca, era una bella nota di folklore :smile_old::smile_old:

tennismachine
24-06-2013, 16.05.25
:rolleyes_old: In effetti, ma credo sia inevitabile ed umano....

Personalmente sono iscritto al forum da poco ma seguo (con alterne fortune e senza mai imparare dagli errori) da molto; nell'ultimo mese ho preso fior di schiaffoni, per l'incapacità di capire quando è il momento di uscire e stare un po' alla finestra !!

Comunque faccio outing ! Nell'ultimo mese mi sono mangiato i pochi gain fatti da inizio anno, e se il mercato non si gira un poco verso l'alto temo peggiorerà :frown_old:

... e comunque Mauro mi manca, era una bella nota di folklore :smile_old::smile_old:

Apprezzo molto ciò che scrivi , vale lo stesso per me ....... ma non avendoti mai letto , ovviamente non parlavo di te :wink_old::biggrin_old: , sono convinto che si possa imparare molto anche dagli errori altrui ma siccome si fa fatica ad ammetterli , figurati a scriverli :rolleyes_old::tongue_old:

asvin
24-06-2013, 16.44.06
Scrivo questo nuova discussione dopo un anno dalla mia iscrizione e dopo questo periodo di letture molto interessanti a livello didattico , altre molto divertenti , altre ancora fantascentifiche ( Mauro N.1 :biggrin_old:) . Questo mi è servito a individuare anche i frequentatori più affidabili e quelli meno , ma la cosa che più mi ha fatto tristezza è che questo è un mondo di " pescatori " ..... in che senso ? Avete mai frequentato i pescatori , se per caso hanno pescato una carpa da 30 cm , loro ti diranno che era da 60 cm , oppure una trota da 300 g era di 2,5 Kg . Qual'è la similitudine ? Che vedo giorni in cui il mercato va a gonfie vele gente che strizza okkiolini :wink_old: per il buon gain , gente che suggerisce possibili affari , gente che raggiunge target ..... Oh ! Saranno almeno tre giorni che i titoli prendono botte da orbi e non scrive più nessuno , tutti ancora in gain e nessuno ha beccato stop o che sia uscito in loss , perchè se lo scrivi passi da pollo o da incapace .... che tristezza ragazzi , dov'è finita l'umiltà ?


beh dipende. C'è chi stà in vacanza, chi ultimamente scrive meno, poi ci sono quelli che semplicemente non segnalano l'operatività, quindi neanche si vantano, non sono "pescatori". Lungi dal paragonarmi a quelli bravi:
a) ho scelto di non scrivere quasi mai la mia operatività per vari motivi
b) di non segnalare quanto gain faccio (o loss, ma i loss non li segnala quasi nessuno)
c) di non vantarmi dei gain (l'unica simpatica eccezione con annesse battute sul vino, fu con B.Cucinelli in ipo, per via del fatto che ci avevo creduto conoscendo il marchio, e per il rialzo ben oltre le mie aspettative).
Poi se qualcuno chiede qualcosa non ho problemi a rispondere. Già che ci stò ti dico la mia su questo ribasso. Dato che considero il macd particolarmente affidabile se i movimenti non sono eccessivamente repentini, quando questo ha invertito ho deciso che sull'azionario non si andava long multiday. Muovendomi abbastanza sulle obbligazioni, come ho scritto nell'apposita sezione, ho inziato a prendere qualcosa in ottica di trading, ma ho sbagliato il timing :biggrin_old: Questa secondo me è una fase in cui avere cash e quanto all' azionario potremmo anche rimbalzare visto che il supporto ha tenuto ma il trend di breve rimane al ribasso. Quindi:

azioni multiday: 0
obbligazioni parcheggio: abbastanza
obbligazioni trading: qualcosa (sbaglio)
cash: poco (sbaglio)

ciao