PDA

Visualizza versione completa : Borsa su Televideo Rai. Lettera aperta



Fulmine maremmano
21-07-2014, 09.25.37
E mail inviata oggi a televideo@rai.it

Buongiorno,
gradirei segnalare che molti utenti ed abbonati RAI come il sottoscritto, sono da sempre interessati alle quotazioni azionarie in tempo reale su Televideo.Personalmente spero vivamente che tale servizio trovi presto una evoluzione qualitativa che al momento non soddisfa più appieno le esigenze anche sulla base delle nuove tecnologie.Non è comprensibile ad esempio come le quotazioni degli indici siano quasi in tempo reale, mentre quello delle azioni quotate sia posticipato di quasi 20 minuti. Inoltre , da qualche tempo, anche l'inizio dell'inserimento dei dati viene posticipato di circa un'ora dall'apertura dei mercati azionari. Mi auguro che la mia esigenza, comune a molti utenti, possa trovare un riscontro positivo quanto prima.
Cordialmente.

Pubblicherò l'eventuale risposta :wink_old::wink_old:

pasqualekv
21-07-2014, 09.44.51
E mail inviata oggi a televideo@rai.it

Buongiorno,
gradirei segnalare che molti utenti ed abbonati RAI come il sottoscritto, sono da sempre interessati alle quotazioni azionarie in tempo reale su Televideo.Personalmente spero vivamente che tale servizio trovi presto una evoluzione qualitativa che al momento non soddisfa più appieno le esigenze anche sulla base delle nuove tecnologie.Non è comprensibile ad esempio come le quotazioni degli indici siano quasi in tempo reale, mentre quello delle azioni quotate sia posticipato di quasi 20 minuti. Inoltre , da qualche tempo, anche l'inizio dell'inserimento dei dati viene posticipato di circa un'ora dall'apertura dei mercati azionari. Mi auguro che la mia esigenza, comune a molti utenti, possa trovare un riscontro positivo quanto prima.
Cordialmente.

Pubblicherò l'eventuale risposta :wink_old::wink_old:

Concordo!!!

max.67
21-07-2014, 09.50.23
E mail inviata oggi a televideo@rai.it

Buongiorno,
gradirei segnalare che molti utenti ed abbonati RAI come il sottoscritto, sono da sempre interessati alle quotazioni azionarie in tempo reale su Televideo.Personalmente spero vivamente che tale servizio trovi presto una evoluzione qualitativa che al momento non soddisfa più appieno le esigenze anche sulla base delle nuove tecnologie.Non è comprensibile ad esempio come le quotazioni degli indici siano quasi in tempo reale, mentre quello delle azioni quotate sia posticipato di quasi 20 minuti. Inoltre , da qualche tempo, anche l'inizio dell'inserimento dei dati viene posticipato di circa un'ora dall'apertura dei mercati azionari. Mi auguro che la mia esigenza, comune a molti utenti, possa trovare un riscontro positivo quanto prima.
Cordialmente.

Pubblicherò l'eventuale risposta :wink_old::wink_old:

Giusto, ma addirittura mediaset non dà neanche più il servizio e non capisco il perchè.:confused_old:

max.67
21-07-2014, 09.52.37
Giusto, ma addirittura mediaset non dà neanche più il servizio e non capisco il perchè.:confused_old:

Comunque a pagina 300 di televideo è specificato che " per motivi contrattuali con borsa italiana i dati sono trasmessi in differita di 20 min", che abbiano paura di fare concorrenza ai broker?

gbellelli
21-07-2014, 09.57.33
credo che lo facciano per non pagare i dati...

daquilaz
21-07-2014, 10.13.55
credo che lo facciano per non pagare i dati...

Anche Fulmine ...nel senso che guarda il televideo Rai per non tossire:biggrin_old::biggrin_old::biggrin_old:

Fulmine maremmano
21-07-2014, 18.32.38
credo che lo facciano per non pagare i dati...
Credo che sia una osservazione giusta, ma che ne dite di mandare una mail anche voi ? Fate sentire la Vs. voce ed inviate la mail all'indirizzo sopra postato; vediamo se ci danno una risposta sensata !:wink_old:

Fulmine maremmano
23-07-2014, 08.24.51
Premetto che ancora non ho ricevuto risposta alcuna, ma oggi i dati di borsa sul Televideo sono iniziati con puntualità per quanto riguarda gli indici e con i soliti 20 minuti di ritardo nelle quotazioni; siamo tornati alla migliore prassi di sempre, per fortuna, anche se non basta !:cool_old:

uberto
23-07-2014, 08.29.33
Premetto che ancora non ho ricevuto risposta alcuna, ma oggi i dati di borsa sul Televideo sono iniziati con puntualità per quanto riguarda gli indici e con i soliti 20 minuti di ritardo nelle quotazioni; siamo tornati alla migliore prassi di sempre, per fortuna, anche se non basta !:cool_old:



Ciao Fulmine, scusa se mi faccio i fatti tuoi ma non hai una piattaforma che ti aggiorna con i dati in tempo reale ?

Fulmine maremmano
23-07-2014, 08.41.33
Ciao Fulmine, scusa se mi faccio i fatti tuoi ma non hai una piattaforma che ti aggiorna con i dati in tempo reale ?

Credi forse che operi in Borsa sul televideo ? E' chiaro che opero on line ! Ciò non toglie che non sono al computer tutto il giorno; già sono rincoglionito di mio, ma stare davanti al computer è anche una rottura di coglioni ! Immagina un televideo che ti offra le quotazioni in tempo rele (o quasi)....immagina....se puoi !:wink_old:

uberto
23-07-2014, 08.56.28
Credi forse che operi in Borsa sul televideo ? E' chiaro che opero on line ! Ciò non toglie che non sono al computer tutto il giorno; già sono rincoglionito di mio, ma stare davanti al computer è anche una rottura di coglioni ! Immagina un televideo che ti offra le quotazioni in tempo rele (o quasi)....immagina....se puoi !:wink_old:


proverò ad immaginare, credo di non guardare il televideo almeno da qualche lustro :-)

Fulmine maremmano
23-07-2014, 09.33.56
proverò ad immaginare, credo di non guardare il televideo almeno da qualche lustro :-)

Minchia ! Ti si è rotto il telecomando ? Hai la tv col tubo catodico della MIVAR ? O sei ancora alle valvole con la Radio Allocchio Bacchini ?:eek_old:

mark61
23-07-2014, 09.41.19
Minchia ! Ti si è rotto il telecomando ? Hai la tv col tubo catodico della MIVAR ? O sei ancora alle valvole con la Radio Allocchio Bacchini ?:eek_old:

mitico Radio Allocchio Bacchini !!!

su quel televisore ho imparato dal Maestro Manzi tante cose..........che ricordi......quanto tempo fa......
:redface_old:

pdilorenzo
23-07-2014, 09.43.29
Credi forse che operi in Borsa sul televideo ? E' chiaro che opero on line ! Ciò non toglie che non sono al computer tutto il giorno; già sono rincoglionito di mio, ma stare davanti al computer è anche una rottura di coglioni ! Immagina un televideo che ti offra le quotazioni in tempo rele (o quasi)....immagina....se puoi !:wink_old:

Il Televideo è uno strumento desueto! In ogni caso non è strutturato per fornire dati in PUSH!
Se proprio non vuoi stare davanti al pc, attaccalo alla tv (con un semplice cavo HDMI) e così ti vedi la piattaforma trading comodamente sbracato sul divano del salotto...

P.S Consiglio MIO! Meno guardi le quotazioni frullare meglio è... "L'ipnosi da prezzi" fa fare un sacco di sciocchezze a condiziona (inutilmente) l'umore...

pitt
23-07-2014, 09.46.08
Il Televideo è uno strumento desueto! In ogni caso non è strutturato per fornire dati in PUSH!
Se proprio non vuoi stare davanti al pc, attaccalo alla tv (con un semplice cavo HDMI) e così ti vedi la piattaforma trading comodamente sbracato sul divano del salotto...

P.S Consiglio MIO! Meno guardi le quotazioni frullare meglio è... "L'ipnosi da prezzi" fa fare un sacco di sciocchezze a condiziona (inutilmente) l'umore...
Concordo tantissimo:wink_old:

Fulmine maremmano
23-07-2014, 09.46.17
mitico Radio Allocchio Bacchini !!!

su quel televisore ho imparato dal Maestro Manzi tante cose..........che ricordi......quanto tempo fa......
:redface_old:

Minchia come sei vecchio ! :biggrin_old: Io ero bambino e ce l'avevano i miei negli anni '60.....ogni tanto faceva una fiammata e partiva una valvola !:biggrin_old: Bastava cambiare la valvola e ripartiva ! Ci vidi l'allunaggio del '69...lo ricordo ancora....che tempi !

Fulmine maremmano
23-07-2014, 09.54.52
Il Televideo è uno strumento desueto! In ogni caso non è strutturato per fornire dati in PUSH!
Se proprio non vuoi stare davanti al pc, attaccalo alla tv (con un semplice cavo HDMI) e così ti vedi la piattaforma trading comodamente sbracato sul divano del salotto...
P.S Consiglio MIO! Meno guardi le quotazioni frullare meglio è... "L'ipnosi da prezzi" fa fare un sacco di sciocchezze a condiziona (inutilmente) l'umore...

A parte il fatto che avere il computer sul televisore non mi cambia nulla, il mio suggerimento tecnico sarebbe funzionale ad una migliore informazione; la mia paura è che non solo non aggiorneranno mai i dati in tempo reale, ma si finirà con il tagliare proprio il servizio di quotazioni anche posticipate come ha fatto Mediaset . Questa la troverei una vera e propria stronzata ! Ed è questo che vorrei si evitasse.....per il resto ho il portatile, non ho telefonini evoluti del cazzo per Facebokkinare e Twittasselo , e tanto mi basta !:biggrin_old:

pdilorenzo
23-07-2014, 10.00.39
A parte il fatto che avere il computer sul televisore non mi cambia nulla, il mio suggerimento tecnico sarebbe funzionale ad una migliore informazione; la mia paura è che non solo non aggiorneranno mai i dati in tempo reale, ma si finirà con il tagliare proprio il servizio di quotazioni anche posticipate come ha fatto Mediaset . Questa la troverei una vera e propria stronzata ! Ed è questo che vorrei si evitasse.....per il resto ho il portatile, non ho telefonini evoluti del cazzo per Facebokkinare e Twittasselo , e tanto mi basta !:biggrin_old:


Le ipotesi sono 2:

1. Cassettista: è meglio che non guardi le quotazioni tutti i giorni (rischieresti solo di fare sciocchezze mandando all'area una strategia ben pianificato ex ante, in preda all'emotività)
2. Trader: è meglio che guardi le quotazioni in REAL TIME. In 20 minuti possono succedere un sacco di cose... :eek_old:

Dunque, a mio avviso, se levano le quotazioni dal TELEVIDEO, evitano solo che qualcuno faccia pasticci...

uberto
23-07-2014, 10.01.56
Minchia ! Ti si è rotto il telecomando ? Hai la tv col tubo catodico della MIVAR ? O sei ancora alle valvole con la Radio Allocchio Bacchini ?:eek_old:

mi spieghi a che diavolo serve il televideo ? :smile_old:

Fulmine maremmano
23-07-2014, 10.13.36
Le ipotesi sono 2:
1. Cassettista: è meglio che non guardi le quotazioni tutti i giorni (rischieresti solo di fare sciocchezze mandando all'area una strategia ben pianificato ex ante, in preda all'emotività)
2. Trader: è meglio che guardi le quotazioni in REAL TIME. In 20 minuti possono succedere un sacco di cose... :eek_old:
Dunque, a mio avviso, se levano le quotazioni dal TELEVIDEO, evitano solo che qualcuno faccia pasticci...

I pasticci li farebbe chiunque non ne capisce nulla ed è più facile fare cazzate sulla piattaforma della banca, non è il Televideo ad aumentare le potenzialità di rischio. Il Televideo fornisce quelle informazioni sintetiche ed utili per buttare un occhio sul mercato senza dover accendere il computer, così come per tutte quelle informazioni sintetiche sulle news che fornisce. Io lo uso da sempre ed onestamente se non ci fosse mi mancherebbe molto.E' una questione di abitudine e di gusti.

Marco MP
23-07-2014, 14.33.10
I pasticci li farebbe chiunque non ne capisce nulla ed è più facile fare cazzate sulla piattaforma della banca, non è il Televideo ad aumentare le potenzialità di rischio. Il Televideo fornisce quelle informazioni sintetiche ed utili per buttare un occhio sul mercato senza dover accendere il computer, così come per tutte quelle informazioni sintetiche sulle news che fornisce. Io lo uso da sempre ed onestamente se non ci fosse mi mancherebbe molto.E' una questione di abitudine e di gusti.

Se i cassettisti non vogliono correre rischi devono stare impegnati con altre cose !
Se serve qualche idea io ho 2 piantagioni di banane da raddrizzare :eek_old::eek_old:
mi dispiace ma e' un lavoro stagionale quindi nei mesi di pausa dovete trovare altro da fare ! :biggrin_old:

tfly
23-07-2014, 14.38.48
...diciamo che vanno bene per dare un'occhiatina a mercati chiusi?....e dopo una ventina di muniti dalla chiusura....:biggrin_old:

Fulmine maremmano
23-07-2014, 17.52.19
Questa mattina, appena staccato dal forum e spento il computer, ho ricevuto una telefonata supponendo i soliti contatti commerciali telefonici; in realtà ho avuto una piacevolissima ed inattesa sorpresa. La Rai con un responsabile la cui identità di rilievo non cito per questioni di privacy, mi ha contattato personalmente a proposito della e-mail inviata; la telefonata, cordialissima e gentilissima, mi ha fornito le informazioni richieste ed è andata anche oltre le mie più rosee aspettative. Il mio interesse per questa specifica tematica inerente le pagine di Borsa Italiana ha colto pienamente nel segno, e sono stato rassicurato sulla continuità del servizio del quale mi sono stati spiegati anche i limiti tecnici, ma la volontà anche di mantenerne integrità e continuità visto l'interesse di una larga fetta di utenti. Devo aggiungere che questa telefonata non solo mi fa apprezzare il servizio pubblico RAI , spesso a torto denigrato con polemiche sterili e strumentali, ma mi ha dato prova che gli esempi virtuosi sono spesso il frutto del lavoro proprio di figure professionali che possiamo rinvenire dappertutto e che la distinzione fra pubblico=inefficiente privato=efficiente è spesso un luogo comune che non ha nessun riscontro con la realtà delle cose. Ho sempre pagato regolarmente il canone RAI ma da oggi lo farò sicuramente molto più volentieri ! Grazie RAI !

uberto
23-07-2014, 20.23.18
Questa mattina, appena staccato dal forum e spento il computer, ho ricevuto una telefonata supponendo i soliti contatti commerciali telefonici; in realtà ho avuto una piacevolissima ed inattesa sorpresa. La Rai con un responsabile la cui identità di rilievo non cito per questioni di privacy, mi ha contattato personalmente a proposito della e-mail inviata; la telefonata, cordialissima e gentilissima, mi ha fornito le informazioni richieste ed è andata anche oltre le mie più rosee aspettative. Il mio interesse per questa specifica tematica inerente le pagine di Borsa Italiana ha colto pienamente nel segno, e sono stato rassicurato sulla continuità del servizio del quale mi sono stati spiegati anche i limiti tecnici, ma la volontà anche di mantenerne integrità e continuità visto l'interesse di una larga fetta di utenti. Devo aggiungere che questa telefonata non solo mi fa apprezzare il servizio pubblico RAI , spesso a torto denigrato con polemiche sterili e strumentali, ma mi ha dato prova che gli esempi virtuosi sono spesso il frutto del lavoro proprio di figure professionali che possiamo rinvenire dappertutto e che la distinzione fra pubblico=inefficiente privato=efficiente è spesso un luogo comune che non ha nessun riscontro con la realtà delle cose. Ho sempre pagato regolarmente il canone RAI ma da oggi lo farò sicuramente molto più volentieri ! Grazie RAI !


ti accontenti di poco

Fulmine maremmano
24-07-2014, 08.15.48
ti accontenti di poco

Lo so Uberto...sono fatto così....mi accontento della professionalità dimostrata con i fatti, concretamente, con l'attenzione e le risposte alle mie domande; mi piace quando ti considerano importante semplicemente per il fatto che qualcuno sta lavorando per te e te lo dimostra alzando il telefono e scambiando con te opinioni e pareri, chiedendo giudizi ed accettando anche le potenziali critiche. Cosa vuoi che ti dica, sono uno all'antica, che crede ancora in alcuni valori della vita,ed il lavoro onesto, la disciplina etica ne fanno parte a pieno diritto;forse sono uno stupido nostalgico, ma forse occorrerebbe che tutti facessimo uno sforzo per fare di più e soprattutto saper riconoscere anche pubblicamente, senza ipocrisia od invidia, ma ammirazione, che alcune persone ricoprono un ruolo a pieno merito e pieno diritto. Per chi non lo riconosce o non ha il coraggio di farlo vedo solo lo sconfinato limite intellettuale ed un mare di mediocrità .

esseccecca
24-07-2014, 08.38.24
interessante la riflessione del Fulmine...
dal mio punto di vista vedrei la questione divisa in due parti, una sostanziale ed una seconda diciamo... più filosofica.
comincio dalla seconda dicendo che condivido in pieno le considerazioni circa dedizione, attenzione per l'utente e professionalità. quindi son daccordo con Fulmine nel trarre queste conclusioni.
tutti dovremmo puntare a dare il massimo in ogni aspetto della vita professionale.
son critico invece sul primo punto. il servizio offerto da RAI.
che cozza totalmente con gli interessi del paese.
il servizio della RAI è approssimativo, poco tempestivo e per come la vedo inutile.
costerà cifre epiche alle casse aziendali e quindi a tutti noi.
per gestire e tenere in piedi i servizi ci saranno 87 dirigenti di cui buona parte sindacalisti imboscati, amici degli amici e fancazzisti di varia natura.
in tutto questo baraccone lavoreranno pure persone capaci, squisite e professionali. non ne dubito.
ma la mia riflessione è quella che possiamo applicare a buona parte dei servizi orogati dalla mano pubblica.
inefficienza, costi astronomici, opacità nelle strutture.
sono quindi critico sul merito. questi denari possono e debbono essere spesi meglio.

uberto
24-07-2014, 08.56.45
Lo so Uberto...sono fatto così....mi accontento della professionalità dimostrata con i fatti, concretamente, con l'attenzione e le risposte alle mie domande; mi piace quando ti considerano importante semplicemente per il fatto che qualcuno sta lavorando per te e te lo dimostra alzando il telefono e scambiando con te opinioni e pareri, chiedendo giudizi ed accettando anche le potenziali critiche. Cosa vuoi che ti dica, sono uno all'antica, che crede ancora in alcuni valori della vita,ed il lavoro onesto, la disciplina etica ne fanno parte a pieno diritto;forse sono uno stupido nostalgico, ma forse occorrerebbe che tutti facessimo uno sforzo per fare di più e soprattutto saper riconoscere anche pubblicamente, senza ipocrisia od invidia, ma ammirazione, che alcune persone ricoprono un ruolo a pieno merito e pieno diritto. Per chi non lo riconosce o non ha il coraggio di farlo vedo solo lo sconfinato limite intellettuale ed un mare di mediocrità .


ciao Fulmine, l'avevo capito che eri uno all'antica, usi ancora il televideo :smile_old: naturalmente scherzo, io dico che con quello che ci costa la Rai il minimo è chiamarti per rispondere alle tue richieste, è la stessa cosa che capita se mandi un'email al servizio clienti della tua compagnia telefonica o alla tua banca, almeno con le mie funziona così. Per quanto riguarda pubblico e privato cosa vuoi che ti dica, evitando di parlare dei casi singoli, perché è evidente che sia nel pubblico sia nel privato ci sono persone in gamba e fannulloni imboscati, è un dato di fatto che mentre noi cittadini abbiamo sempre dovuto ripianare le perdite disastrose della televisione pubblica, che poi è commerciale, Berlusconi, con la televisione privata, è diventato uno degli uomini più ricchi del mondo.

Fulmine maremmano
24-07-2014, 10.28.56
interessante la riflessione del Fulmine...
comincio dalla seconda dicendo che condivido in pieno le considerazioni circa dedizione, attenzione per l'utente e professionalità....
tutti dovremmo puntare a dare il massimo in ogni aspetto della vita professionale.
son critico invece sul primo punto. il servizio offerto da RAI. che cozza totalmente con gli interessi del paese.
il servizio della RAI è approssimativo, poco tempestivo e per come la vedo inutile.
sono quindi critico sul merito. questi denari possono e debbono essere spesi meglio.

In Italia anche la Sanità è servizio pubblico e costa al cittadino 1800 € pro capite; gli sprechi sono abissali ma nessuno penserebbe mai di privatizzarne tutti i servizi respingendo dal Pronto Soccorso chi non ha una assicurazione privata. La soluzione? Solo politica, con gestioni oneste ed oculate.
La Rai costa di canone poco più di 100 €, molto meno di tanti paesi della UE dove di € se ne pagano anche il doppio; la soluzione ? Forse lasciare tutto ai privati facendo pagare ai cittadini i canoni di SKY e Mediaset Premium ? Sono sicuro che i pensionati, la stragrande parte dei quali prende meno di 1000 € al mese sarebbero contentissimi !!


ciao Fulmine, l'avevo capito che eri uno all'antica, usi ancora il televideo :smile_old: naturalmente scherzo, io dico che con quello che ci costa la Rai il minimo è chiamarti per rispondere alle tue richieste, è la stessa cosa che capita se mandi un'email al servizio clienti della tua compagnia telefonica o alla tua banca, almeno con le mie funziona così. Per quanto riguarda pubblico e privato cosa vuoi che ti dica, evitando di parlare dei casi singoli, perché è evidente che sia nel pubblico sia nel privato ci sono persone in gamba e fannulloni imboscati, è un dato di fatto che mentre noi cittadini abbiamo sempre dovuto ripianare le perdite disastrose della televisione pubblica, che poi è commerciale, Berlusconi, con la televisione privata, è diventato uno degli uomini più ricchi del mondo.

Berlusconi come ha sfondato con la TV commerciale lo sappiamo tutti, ma non vorrei aprire una nuova polemica non inerente al tema oggetto della discussione. Per quanto concerne le risposte dei "Servizi Clienti" invece non mi risulta tutta questa efficienza dei servizi privati ed è già tanto se in molti casi le telefonate sono gratis, ma basta leggere le tante opinioni negative sul web proprio sulle tv private "a pagamento" ! Per il resto non credo che a chiamarti siano i responsabili e dirigenti del servizio, ma semplici tecnici o personale del call center. La mia sorpresa è stata anche per la "qualità" e "qualifica" dell'interlocutore.....ma credo che si sia capito !:wink_old:

mark61
24-07-2014, 10.55.38
La Rai costa di canone poco più di 100 €, molto meno di tanti paesi della UE dove di € se ne pagano anche il doppio;

solo per completezza di informazione segnalo che in questi paesi ti arriva a casa gratuitamente una rivista con tutti i programmi del mese, una sorta di radiocorriere tv.

se al canone rai aggiungi il costo di detta pubblicazione......

esseccecca
24-07-2014, 14.45.49
Non discuto che altri la possano pensare in modo diverso.
A mio avviso la RAI è la perfetta incarnazione dei mali italici.
anzi ne rappresenta l'emblema.

http://thefielder.net/24/09/2012/carrozzone-rai-basta-soldi-pubblici/

uberto
24-07-2014, 15.01.22
Ciao Fulmine, un conto è la sanità, dove peraltro gli sprechi sono inverecondi e dove la politica ciucca a più non posso, un conto sono le ballerine scosciate o i fiori di sanremo o i cachet da fuori di cervello per i conduttori di programmi politici di bassa qualità e molta faziosità, la Rai di servizio pubblico non ha nulla (a parte forse questo mitico Televideo :smile_old:) di fatto è uno stipendificio che non produce ricchezza ma la brucia, se Berlusconi non ti sta bene (difficile criticarlo come imprenditore a meno di non infilarsi in discorsi alla Travaglio ma non c'è problema, ognuno ha le sue idee) pensiamo a Murdoch ... con la Tv si fanno i miliardi, noi cittadini italiani i miliardi li abbiamo spesi per mantenere il carrozzone

Fulmine maremmano
24-07-2014, 17.58.25
solo per completezza di informazione segnalo che in questi paesi ti arriva a casa gratuitamente una rivista con tutti i programmi del mese, una sorta di radiocorriere tv.se al canone rai aggiungi il costo di detta pubblicazione......

Non so dove avvenga, ma se in Italia ti raddoppiassero il canone per darti una rivista in cambio credo che le Piazze sarebbero pronte a maxi falò e rivolte popolari !! Non scherziamo.....


Non discuto che altri la possano pensare in modo diverso.
A mio avviso la RAI è la perfetta incarnazione dei mali italici.
anzi ne rappresenta l'emblema.

Intanto non vorrei essere rimasto il solo a pagare il canone.....
http://ilpiccolo.gelocal.it/italia-mondo/2014/07/22/news/rai-evasione-al-30-ma-abbiamo-il-canone-piu-basso-d-europa-1.9638056?id=2.2514&fsp=2.2515
E pensare che c'è ancora oggi chi paga più di 50 € al mese per SKY e non paga il canone RAI!! Questo mi fa veramente incazzare !


Ciao Fulmine, un conto è la sanità, dove peraltro gli sprechi sono inverecondi e dove la politica ciucca a più non posso, un conto sono le ballerine scosciate o i fiori di sanremo o i cachet da fuori di cervello per i conduttori di programmi politici di bassa qualità e molta faziosità, la Rai di servizio pubblico non ha nulla (a parte forse questo mitico Televideo :smile_old:) di fatto è uno stipendificio che non produce ricchezza ma la brucia, se Berlusconi non ti sta bene (difficile criticarlo come imprenditore a meno di non infilarsi in discorsi alla Travaglio ma non c'è problema, ognuno ha le sue idee) pensiamo a Murdoch ... con la Tv si fanno i miliardi, noi cittadini italiani i miliardi li abbiamo spesi per mantenere il carrozzone

Vorrei farti notare, per farti un esempio, che ai molti utenti SKY che non avevano il pacchetto calcio, per i soli mondiali brasiliani venivano richieste 89 €. Quindi se dovessimo calcolare il valore dei soli mondiali visti con la RAI (1 partita su 3) avremmo un valore commerciale di almeno 30 € se non di più. E' chiaro che se dovessimo pagare i servizi per far fare soldi al servizio pubblico, o ripianarne i debiti, è chiaro che tutti dovremmo sborsare almeno 300€ all'anno , ad essere onesti. Quindi le cose sono due.... o tutti paghiamo di più di tasca nostra, senza evasione, oppure lasciamo correre le cose come vanno ! A voi la scelta !

gbellelli
24-07-2014, 18.09.46
Non citatemi SKY....
Sono giorni e giorni che mi chiamano 2 volte al giorno e non c'è verso di intimargli di smetterla e di cancellare il mio numero di cellulare !!!
E sono pure maleducati e strafottenti nel rapportarsi !

Fulmine maremmano
24-07-2014, 18.12.34
Non citatemi SKY....
Sono giorni e giorni che mi chiamano 2 volte al giorno e non c'è verso di intimargli di smetterla e di cancellare il mio numero di cellulare !!!
E sono pure maleducati e strafottenti nel rapportarsi !

Non sono maleducati...sei tu che insisti a non farti piacere i pacchetti...anzi....il pacco !!:biggrin_old:

mark61
24-07-2014, 18.26.29
Non so dove avvenga, ma se in Italia ti raddoppiassero il canone per darti una rivista in cambio credo che le Piazze sarebbero pronte a maxi falò e rivolte popolari !! Non scherziamo.....



Non sono aggiornato su quanto costi il canone della TV pubblica negli altri stati europei, non so neanche se esso sia "obbligatorio" come da noi !
Rimane il fatto che la RAI continua a dire che il suo è il canone più basso d'europa ma fa un confronto che non è possibile !
Se a parità di canone mi inviasse il radiocorriere avrebbe ben ragione ad affermare quanto dice, ma sappiamo che non è cosi !

io pago il canone Rai senza usufruire del loro servizio sono anzi disgustato di come spendano i miei soldi e glieli devo dare solo perché posseggo un televisore !!
mi pago a parte sky e mi guardo tutti i canali di discovery channell che sono a dir poco interessanti e non lontanamente assimilabili a quanto propone la mia tv di stato, che invece per presentare il festival di sanremo paga cariolate di soldi a ........
vabbè, mi fermo qui, non vorrei rovinarmi la serata !

mark61
24-07-2014, 18.28.42
Non citatemi SKY....
Sono giorni e giorni che mi chiamano 2 volte al giorno e non c'è verso di intimargli di smetterla e di cancellare il mio numero di cellulare !!!
E sono pure maleducati e strafottenti nel rapportarsi !

se è per quello a me chiamano anche quelli sorgenia, di teletu, di Vodafone, dell'ENI e potrei proseguire ancora.......
tutti i call center d'italia ( anche se dislocati all'estero) e che non sono collegti tra loro per cui se comunichi che non sei interessato ti ricevi cmq almeno 20/30 telefonate dai vari call center che hanno preso il tale appalto !

ASSURDO !!

e se poi invochi la Privacy misteriosamente cade la comunicazione !!!!!
:biggrin_old:

gbellelli
24-07-2014, 18.49.48
>e se poi invochi la Privacy misteriosamente cade la comunicazione !!!!!


mettono giù anche se avvicini la cornetta al water e tiri l'acqua oppure se gli fai un urlo al telefono da fargli vibrare un orecchio....
con gli amici ne abbiamo fatti anche altre, che abbiamo ripreso e volevamo mettere poi su Youtube, ma visto che siamo tutti professionisti poi ci roviniamo la reputazione :biggrin_old:

mark61
24-07-2014, 18.53.04
>e se poi invochi la Privacy misteriosamente cade la comunicazione !!!!!


mettono giù anche se avvicini la cornetta al water e tiri l'acqua oppure se gli fai un urlo al telefono da fargli vibrare un orecchio....
con gli amici ne abbiamo fatti anche altre, che abbiamo ripreso e volevamo mettere poi su Youtube, ma visto che siamo tutti professionisti poi ci roviniamo la reputazione :biggrin_old:

ahahahahahahaha, mitico Gabriele !!!!!

dai in privato me le farai vedere.......

:biggrin_old:

Fulmine maremmano
25-07-2014, 08.00.56
>e se poi invochi la Privacy misteriosamente cade la comunicazione !!!!!
mettono giù anche se avvicini la cornetta al water e tiri l'acqua oppure se gli fai un urlo al telefono da fargli vibrare un orecchio....
con gli amici ne abbiamo fatti anche altre, che abbiamo ripreso e volevamo mettere poi su Youtube, ma visto che siamo tutti professionisti poi ci roviniamo la reputazione :biggrin_old:
Troppo tardi....te la sei già rovinata !!:biggrin_old:

Fulmine maremmano
25-07-2014, 08.40.42
Non sono aggiornato su quanto costi il canone della TV pubblica negli altri stati europei, non so neanche se esso sia "obbligatorio" come da noi !
Rimane il fatto che la RAI continua a dire che il suo è il canone più basso d'europa ma fa un confronto che non è possibile !
Se a parità di canone mi inviasse il radiocorriere avrebbe ben ragione ad affermare quanto dice, ma sappiamo che non è cosi !

io pago il canone Rai senza usufruire del loro servizio sono anzi disgustato di come spendano i miei soldi e glieli devo dare solo perché posseggo un televisore !!
mi pago a parte sky e mi guardo tutti i canali di discovery channell che sono a dir poco interessanti e non lontanamente assimilabili a quanto propone la mia tv di stato, che invece per presentare il festival di sanremo paga cariolate di soldi a ........
vabbè, mi fermo qui, non vorrei rovinarmi la serata !

Dai mark....non posso credere che tu parli sul serio ! Come fai a pensare che un abbonato RAI accetterebbe di pagare di più per avere il Radiocorriere ?? Ma che me ne faccio ? Hanno pure smesso di stamparlo perchè non lo voleva nessuno !
Posso comprendere che negli anni passati, quando l'analogico limitava la visione dei canali, anche quelli RAI, o si metteva la parabola per vederli con il satellite oppure ci si doveva accontantare di RAI 1, 2 e 3 e non in tutte le parti d'Italia. Adesso il palinsesto RAI è costituito da ben 14 canali ! E devo dire che certe volte i migliori prodotti, qualitativamente parlando, sono su RAI 4 e RAI 5 dove non mancano documentari e film che non vedi neppure a pagamento su SKY. Poi se uno non si vuol perdere il Grande Fratello su Premium o ritiene opportuno pagare 50€ al mese per Sky per un rapporto qualità/prezzo neppure lontanamente vicino a quello che ti offre la RAI per 113,50 all'anno è un altro discorso. Prova a togliere semplicemente l'offerta CALCIO a questi operatori poi vedresti quanti si abbonerebbero !!

mark61
25-07-2014, 08.52.46
Dai mark....non posso credere che tu parli sul serio ! Come fai a pensare che un abbonato RAI accetterebbe di pagare di più per avere il Radiocorriere ?? Ma che me ne faccio ? Hanno pure smesso di stamparlo perchè non lo voleva nessuno !
Posso comprendere che negli anni passati, quando l'analogico limitava la visione dei canali, anche quelli RAI, o si metteva la parabola per vederli con il satellite oppure ci si doveva accontantare di RAI 1, 2 e 3 e non in tutte le parti d'Italia. Adesso il palinsesto RAI è costituito da ben 14 canali ! E devo dire che certe volte i migliori prodotti, qualitativamente parlando, sono su RAI 4 e RAI 5 dove non mancano documentari e film che non vedi neppure a pagamento su SKY. Poi se uno non si vuol perdere il Grande Fratello su Premium o ritiene opportuno pagare 50€ al mese per Sky per un rapporto qualità/prezzo neppure lontanamente vicino a quello che ti offre la RAI per 113,50 all'anno è un altro discorso. Prova a togliere semplicemente l'offerta CALCIO a questi operatori poi vedresti quanti si abbonerebbero !!

Buongiorno Fulmine !
mi pare evidente che non sono riuscito a spiegare bene il mio punto di vista.....

ovvio che nessun italiano accetterebbe di pagare un canone maggiorato per ricevere una rivista, io stavo solo puntualizzando che non è corretto da parte della rai dire che è il canone più basso in europa in quanto confronta una sua offerta solo tv contro una offerta degli altri operatori tv+rivista.

ormai troppi anni or sono mia nonna in olanda pagava il canone televisivo circa il 15/20 % più di quello in italia, ma riceveva la rivista.
mia madre fece il conto che se al canone in italia avesse dovuto aggiungere la rivista allora il raffronto correttamente equiparato ( tv + rivista) tra le due nazioni era nettamente a sfavore della rai, che sarebbe risultata tra le più care d'europa !

poi ti ripeto, sono anni che non seguo i canali rai anche perché ho dei grossi problemi di ricezione e l'antennista mi ha confermato che la vicinanza di saxa rubra è un problema.

ma tranquillo, continuo a pagare il canone rai pur non usufruendo del loro servizio, ma permettimi di essere furibondo con una azienda che sperpera in malo modo i miei soldi, che sono obbligato a dar loro !

Se mi voglio pagare sky o mediaset ( giammai !!) è una mia libertà, la rai invece la devo pagare solo perché possiedo un apparecchio tv ! non mi pare proprio il massimo della libertà !!

uberto
25-07-2014, 08.55.24
Allora prendiamo qualsiasi rete televisiva commerciale americana in chiaro oppure tedesca, macinano milioni e milioni di utili di cui il 50% rientrano nelle tasche dei cittadini sotto forma di tasse, e non esiste nè canone nè abbonamento, poi prendiamo i bilanci rai degli ultimi trent'anni e vediamo quanto ci è costato il carrozzone che ha più dipendenti di tutte le atre tv messe assieme, dove la politica ha piazzato cani e porci, il tutto sotto la nomea del "servizio pubblico", che non esiste a meno che la lottizzazione non sia sevizio pubblico. Va bene che ti ha chiamato un dirigente per dirti di non preoccuparti per il futuro del Televideo ma continuo a pensare che ti accontenti di molto poco :smile_old:

tfly
25-07-2014, 09.05.04
...il prolema è che in Italia non c'è il libero mercato tutt'al più si può parlare di cartelli e di oligopolio....e quando si parla di privatizzazioni è solo per spostare dalle mani pubbliche a quelle "del privato" (non dei privati) una determinata attività che spesso avvantaggia solo il privato.... non c'è equilibrio, nemmeno volontà secondo me di fare bene.... le privatizzazioni del gas hanno comportato dei vantaggi per gli utenti ad esempio?....forse hanno diminuito i dipendenti, questo sì.... ci vorrebbero imprenditori in Italia ma purtroppo il loro posto lo ha preso la finanza.... :dejection:

uberto
25-07-2014, 09.39.36
...il prolema è che in Italia non c'è il libero mercato tutt'al più si può parlare di cartelli e di oligopolio....e quando si parla di privatizzazioni è solo per spostare dalle mani pubbliche a quelle "del privato" (non dei privati) una determinata attività che spesso avvantaggia solo il privato.... non c'è equilibrio, nemmeno volontà secondo me di fare bene.... le privatizzazioni del gas hanno comportato dei vantaggi per gli utenti ad esempio?....forse hanno diminuito i dipendenti, questo sì.... ci vorrebbero imprenditori in Italia ma purtroppo il loro posto lo ha preso la finanza.... :dejection:

lo Stato non si deve interessare di balletti, giochi a premi e telefilm o contratti milionari alla star di turno, per fare servizio pubblico, quello vero, basta e avanza una rete finanziata dal canone senza pubblicità

tfly
25-07-2014, 09.45.40
lo Stato non si deve interessare di balletti, giochi a premi e telefilm o contratti milionari alla star di turno, per fare servizio pubblico, quello vero, basta e avanza una rete finanziata dal canone senza pubblicità

...mi accontenterei di vedere il Milan :biggrin_old::wink_old:


...ma non quando fa le figure di ieri sera....0 a 3 dai Greci .... siamo a terra!!!

Fulmine maremmano
25-07-2014, 09.47.49
Mi pare che si sia aperta una gran bella e partecipata discussione ! E' chiaro che il discorso "canone" è complesso ed anche la Corte Europea ci ha mazziati..
http://www.investireoggi.it/economia/corte-europea-il-canone-rai-e-illegittimo/?refresh_ce
E' altrettanto chiaro che se quei soldi fossero chiesti "diversamente" diventerebbero legittimi, non legandola al possesso di un apparecchio radiotelevisivo, bensì all’utilizzo di frequenze pubbliche il che renderebbe meno discutibile l’imposta....
In realtà il mio ragionamento vuole essere funzionale al rapporto fra ciò che pago e quello che ricevo, le eventuali alternative private o peggio, la fine del servizio così come adesso ci viene offerto.Ho paura che qualsiasi cambiamento drastico (chiusura canali , cambiamenti palinsesto, revisione "canone" o "tassa" etc.) vada non a migliorare ma a peggiorare tutto. Se poi vogliamo pensare che il puro "divertimento" o "svago" non debba essere garantito dalla tv di stato ma pagato a caro prezzo e garantito solo dai privati allora è un altro discorso. Se vediamo del male anche in questo dovrei resettare 50 anni di storia della tv e sinceramente lo troverei veramente avvilente! Scusatemi se non rinnego Mina,Battisti, Mike Bongiorno, Pippo Baudo, Canzonissima,Rischiatutto, Portobello etc. etc. ....ma proprio non ce la faccio !:redface_old:

uberto
25-07-2014, 10.04.11
Mi pare che si sia aperta una gran bella e partecipata discussione ! E' chiaro che il discorso "canone" è complesso ed anche la Corte Europea ci ha mazziati..
http://www.investireoggi.it/economia/corte-europea-il-canone-rai-e-illegittimo/?refresh_ce
E' altrettanto chiaro che se quei soldi fossero chiesti "diversamente" diventerebbero legittimi, non legandola al possesso di un apparecchio radiotelevisivo, bensì all’utilizzo di frequenze pubbliche il che renderebbe meno discutibile l’imposta....
In realtà il mio ragionamento vuole essere funzionale al rapporto fra ciò che pago e quello che ricevo, le eventuali alternative private o peggio, la fine del servizio così come adesso ci viene offerto.Ho paura che qualsiasi cambiamento drastico (chiusura canali , cambiamenti palinsesto, revisione "canone" o "tassa" etc.) vada non a migliorare ma a peggiorare tutto. Se poi vogliamo pensare che il puro "divertimento" o "svago" non debba essere garantito dalla tv di stato ma pagato a caro prezzo e garantito solo dai privati allora è un altro discorso. Se vediamo del male anche in questo dovrei resettare 50 anni di storia della tv e sinceramente lo troverei veramente avvilente! Scusatemi se non rinnego Mina,Battisti, Mike Bongiorno, Pippo Baudo, Canzonissima,Rischiatutto, Portobello etc. etc. ....ma proprio non ce la faccio !:redface_old:


pagato a caro prezzo ci è costato fino ad ora con la Rai, ripeto che le tv commerciali in chiaro fanno utili e noi ci guadagniamo, in quanto a Mina e Battisti se permetti non è questione di pubblico o privato, è che sono dei fenomeni, Bob Dylan e Springsteen non hanno avuto bisogno di Tv pubblica per avere successo

PS certo mai avrei pensato di discutere sulle qualità del pubblico e del privato con qualcuno che per far valere l'eccellenza del pubblico mi tira fuori.... la Rai !!! il mondo è bello perché è vario :biggrin_old:

Fulmine maremmano
25-07-2014, 10.20.41
pagato a caro prezzo ci è costato fino ad ora con la Rai, ripeto che le tv commerciali in chiaro fanno utili e noi ci guadagniamo, in quanto a Mina e Battisti se permetti non è questione di pubblico o privato, è che sono dei fenomeni, Bob Dylan e Springsteen non hanno avuto bisogno di Tv pubblica per avere successo

PS certo mai avrei pensato di discutere sulle qualità del pubblico e del privato con qualcuno che per far valere l'eccellenza del pubblico mi tira fuori.... la Rai !!! il mondo è bello perché è vario :biggrin_old:

Credi davvero che la TV non abbia avuto un ruolo fondamentale per far conoscere tanti artisti al grande pubblico? Chi se lo sarebbe mai cagato Springsteen? Ed in ogni caso Mina e Battisti tutta la vita !! A parte questo sono sempre convinto che la capacità non si misura nella distinzione "pubblico" "privato". Ho lavorato in entrambi i settori anche se in campi non inerenti i mass media, ma onestamente ho trovato più teste di c....o nel privato che nel pubblico !

tfly
25-07-2014, 10.27.12
... posso dirlo con una battuta?.... basterebbe che il "pubblico" fosse gestito un po' più alla tedesca.... anche il privato poi avrebbe meno da ridire e strumentaliuzzare e tutto andrebbe meglio.... per me abbiamo un grosso problema di mentalità e comportamento in Italy.... :apologetic: Passo e buon week end a tutti.... :wink_old: :biggrin_old:

uberto
25-07-2014, 10.35.34
Credi davvero che la TV non abbia avuto un ruolo fondamentale per far conoscere tanti artisti al grande pubblico? Chi se lo sarebbe mai cagato Springsteen? Ed in ogni caso Mina e Battisti tutta la vita !! A parte questo sono sempre convinto che la capacità non si misura nella distinzione "pubblico" "privato". Ho lavorato in entrambi i settori anche se in campi non inerenti i mass media, ma onestamente ho trovato più teste di c....o nel privato che nel pubblico !

La Tv ha avuto un ruolo fondamentale ma se fosse stata privata Mina e Battisti avrebbero avuto altrettanto successo, forse di più e noi avremmo risparmiato un sacco di soldi, in quanto alle teste di c....o quello è un problema umano non dipende certo da pubblico o privato, se parliamo di efficienza è un altro discorso. La rai andrebbe rivoltata come un calzino, io sarei molto drastico nella soluzione ma mi basterebbe che qualcuno seguisse magari i consigli che arrivano da sinistra, ad esempio da una come la Gabanelli, che naturalmente difende i suoi colleghi ma ha almeno la correttezza di non nascondersi dietro ad un dito : http://www.corriere.it/inchieste/reportime/economia/rai-che-verra/d489c2e4-121b-11e4-a6a9-5bc06a2e2d1a.shtml

Fulmine maremmano
25-07-2014, 10.46.27
La Tv ha avuto un ruolo fondamentale ma se fosse stata privata Mina e Battisti avrebbero avuto altrettanto successo, forse di più e noi avremmo risparmiato un sacco di soldi, in quanto alle teste di c....o quello è un problema umano non dipende certo da pubblico o privato, se parliamo di efficienza è un altro discorso. La rai andrebbe rivoltata come un calzino, io sarei molto drastico nella soluzione ma mi basterebbe che qualcuno seguisse magari i consigli che arrivano da sinistra, ad esempio da una come la Gabanelli, che naturalmente difende i suoi colleghi ma ha almeno la correttezza di non nascondersi dietro ad un dito : http://www.corriere.it/inchieste/reportime/economia/rai-che-verra/d489c2e4-121b-11e4-a6a9-5bc06a2e2d1a.shtml

Ho delle perplessità sul fatto che una come la Gabanelli avrebbe mai avuto lo spazio e la giusta rilevanza alla RAI se la RAI non fosse stata quella che è sempre stata, anche con le sue distorsioni politiche. Forse con un solo canale sarebbe stata la prima ad essere messa in un angolo a vantaggio di Vespa o dei presunti "Super partes": Per il resto condivido quello che afferma la Milena anche se aggiungo che se veramente l'asservimento fosse stato completo e funzionale alla politica forse il M5S non sarebbe neppure nato e tanto meno votato; ciò significa che la politica può utilizzare l'informazione come una clava ma in realtà poi la clava se la tirano sulla testa !

allievoindisciplinato
25-07-2014, 10.49.37
Ho delle perplessità sul fatto che una come la Gabanelli avrebbe mai avuto lo spazio e la giusta rilevanza alla RAI se la RAI non fosse stata quella che è sempre stata, anche con le sue distorsioni politiche. Forse con un solo canale sarebbe stata la prima ad essere messa in un angolo a vantaggio di Vespa o dei presunti "Super partes": Per il resto condivido quello che afferma la Milena anche se aggiungo che se veramente l'asservimento fosse stato completo e funzionale alla politica forse il M5S non sarebbe neppure nato e tanto meno votato; ciò significa che la politica può utilizzare l'informazione come una clava ma in realtà poi la clava se la tirano sulla testa !


leggendo temevo per una conclusione diversa della clava :biggrin_old::biggrin_old::biggrin_old::biggrin_ol d:

uberto
25-07-2014, 14.42.29
Ho delle perplessità sul fatto che una come la Gabanelli avrebbe mai avuto lo spazio e la giusta rilevanza alla RAI se la RAI non fosse stata quella che è sempre stata, anche con le sue distorsioni politiche. Forse con un solo canale sarebbe stata la prima ad essere messa in un angolo a vantaggio di Vespa o dei presunti "Super partes": Per il resto condivido quello che afferma la Milena anche se aggiungo che se veramente l'asservimento fosse stato completo e funzionale alla politica forse il M5S non sarebbe neppure nato e tanto meno votato; ciò significa che la politica può utilizzare l'informazione come una clava ma in realtà poi la clava se la tirano sulla testa !

di sicuro la Gabanelli in una tv privata avrebbe trovato il suo spazio, dato che fa audience. Non ho capito il discorso sui 5 stelle, l'idea che la gente voti a seconda di chi ha in mano le Tv è già stata sbugiardata a suo tempo dalla Lega, piuttosto mi soffermerei su RAI QUIRINALE, RAI VATICANO E RAI EXPO !!!!!! 50 dipendenti per trasmettere il discorso di Napolitano ? mi prudono le mani, altro che Mina e Battisti ......E tralascio i 100 dipendenti della sede di campobasso per fare immagino una mezz'oretta di tv regionale e qualche servizio (su che ?) ... leggendo l'articolo trasudano gli sprechi ad ogni riga .... ti dirò che quando leggo che solo di canone incassano 1,7 miliardi di euro ai quali poi va aggiunta la pubblicità e vedo quell'orrore di TV senza verso, che scimmiotta la tv commerciale e che chiude bilanci con passivi da libri in tribunale, vado fuori di testa. Vogliamo parlare di Rai Sport, degli incompetenti totali che realizzano programmi da Tv polacca, e non me ne vogliano i polacchi, pagando ancora uno come Giampiero Galeazzi ? ma che roba è ? Lasciamo stare Fulmine che è meglio, fortuna che c'è il televideo :smile_old: