PDA

Visualizza versione completa : Falck renewables....il futuro e' rinnovabile



cori
09-12-2016, 17.51.05
Mi e' capitato sott'occhio questo titoletto che sembrerebbe avere buone prospettive:biggrin_old:......visto che l'ottica futura a livello mondiale e' l'energia pulita e d'altra parte tutti i big (Edison,enel erg,eni)hanno preso questa via......fra i pochi titoli quotati alla borsa italiana questo sembra avere i numeri migliori. Guardando il grafico quota poco sopra i minimi assoluti(0,67) a ca. 0,8 nonostante i bilanci non siano male. Ho letto il loro piano industriale a 5 anni e le loro intenzioni sono di portare i mw totali dagli attuali 800ca. a 1300 entro il 2021 e nel frattempo garantendo un dvd in aumento dell'8,5% anno su anno,a cominciare dal prossimo che e' di 4,9 cent che a sti prezzi equivale a + del 6%:eek_old:.....la proprieta' e' blindata nel senso che il 60% e' in mano alla famiglia Falck.......comunque in tempi di rendimenti obbligazionari prossimi allo 0,un titolo che garantisce una rendita minima del 6% e per giunta in crescendo negli anni a venire sembrerebbe alquanto appetibile:biggrin_old: Io onestamente qualcosina ho gia preso altrimenti non verrei a sprecare fiato x niente:biggrin_old:.......mi piacerebbe se ci fosse un confronto di idee e se qualcuno magari lo conosce meglio.....

trader2000
10-12-2016, 06.53.25
Mi e' capitato sott'occhio questo titoletto che sembrerebbe avere buone prospettive:biggrin_old:......visto che l'ottica futura a livello mondiale e' l'energia pulita e d'altra parte tutti i big (Edison,enel erg,eni)hanno preso questa via......fra i pochi titoli quotati alla borsa italiana questo sembra avere i numeri migliori. Guardando il grafico quota poco sopra i minimi assoluti(0,67) a ca. 0,8 nonostante i bilanci non siano male. Ho letto il loro piano industriale a 5 anni e le loro intenzioni sono di portare i mw totali dagli attuali 800ca. a 1300 entro il 2021 e nel frattempo garantendo un dvd in aumento dell'8,5% anno su anno,a cominciare dal prossimo che e' di 4,9 cent che a sti prezzi equivale a + del 6%:eek_old:.....la proprieta' e' blindata nel senso che il 60% e' in mano alla famiglia Falck.......comunque in tempi di rendimenti obbligazionari prossimi allo 0,un titolo che garantisce una rendita minima del 6% e per giunta in crescendo negli anni a venire sembrerebbe alquanto appetibile:biggrin_old: Io onestamente qualcosina ho gia preso altrimenti non verrei a sprecare fiato x niente:biggrin_old:.......mi piacerebbe se ci fosse un confronto di idee e se qualcuno magari lo conosce meglio.....
il tuo ragionamento ci sta solo che in borsa piu ragioni e piu rimani i.n.k.u.l.a.t.o . io se torno a nascere tutti i soldi che ho giocato in borsa li spendero alle pu.....e altro che borsa, mi auguro che ti vada bene e guadagnarci con i rinnovabili. a me andato male anchio 13 anni fa quando sono spuntati i primi titoli rinnovabili ho pensato che i rinovabili sarano il futuro dell energia ,dopo 13 anni ora sono convinto che rinovabili sono una vera fragatura prova a vedere lo storico della falk quante il massimo ,per me 99% delle rinovabili sarano destinate a scomparire sopravvivranno solo le big tipo enel eni erg , mi dispiace ma tutte le altre starano asorbite dalle big per 4 spiccioli. tutte le altre rinnovabili che all inizio capitalizzavano chi 100 milioni chi 80, e intorno a centinaia di milioni oggi sono tutte intorno a 5 o 10 milioni di capitalizzazione

cori
10-12-2016, 10.19.26
il tuo ragionamento ci sta solo che in borsa piu ragioni e piu rimani i.n.k.u.l.a.t.o . io se torno a nascere tutti i soldi che ho giocato in borsa li spendero alle pu.....e altro che borsa, mi auguro che ti vada bene e guadagnarci con i rinnovabili. a me andato male anchio 13 anni fa quando sono spuntati i primi titoli rinnovabili ho pensato che i rinovabili sarano il futuro dell energia ,dopo 13 anni ora sono convinto che rinovabili sono una vera fragatura prova a vedere lo storico della falk quante il massimo ,per me 99% delle rinovabili sarano destinate a scomparire sopravvivranno solo le big tipo enel eni erg , mi dispiace ma tutte le altre starano asorbite dalle big per 4 spiccioli. tutte le altre rinnovabili che all inizio capitalizzavano chi 100 milioni chi 80, e intorno a centinaia di milioni oggi sono tutte intorno a 5 o 10 milioni di capitalizzazione

in quanto a perdite di soldi in borsa penso tranquillamente di poterti battere:mad_old:.....in effetti se guardiamo i trend borsistic di questi titoli ci sarebbe da spaventarsi ma e' appunto x questo che vale la pena ragionarci sopra. Falck quota ad esempio meno della meta' del patrimonio netto e penso che giocoforza il trend futuro non possa che prendere una direzione:redface_old:....di solito dopo la tempesta arriva il sereno:biggrin_old:.....poi mi sembra ci sia fermento nel settore : e' di sti giorni la lotta x accaparrarsi il controllo di Alerion . Io ho comparato approssimativamente le due societa' e x una svariata serie di cose reputo falck molto ma molto piu' strutturata e funzionale.....se poi guardassimo all'opa lanciata a 2,47 su alerion da parte di Edison e andata miseramente a ramengo falck dovrebbe quotare + del doppio dell'attuale come tra l'altro i vari target price evidenziano......staremo a vedere....io spero almeno di raddoppiare entro un paio d'anni......in tal caso vi terro' informati:biggrin_old:

Matrix
12-12-2016, 08.33.08
in quanto a perdite di soldi in borsa penso tranquillamente di poterti battere:mad_old:.....in effetti se guardiamo i trend borsistic di questi titoli ci sarebbe da spaventarsi ma e' appunto x questo che vale la pena ragionarci sopra. Falck quota ad esempio meno della meta' del patrimonio netto e penso che giocoforza il trend futuro non possa che prendere una direzione:redface_old:....di solito dopo la tempesta arriva il sereno:biggrin_old:.....poi mi sembra ci sia fermento nel settore : e' di sti giorni la lotta x accaparrarsi il controllo di Alerion . Io ho comparato approssimativamente le due societa' e x una svariata serie di cose reputo falck molto ma molto piu' strutturata e funzionale.....se poi guardassimo all'opa lanciata a 2,47 su alerion da parte di Edison e andata miseramente a ramengo falck dovrebbe quotare + del doppio dell'attuale come tra l'altro i vari target price evidenziano......staremo a vedere....io spero almeno di raddoppiare entro un paio d'anni......in tal caso vi terro' informati:biggrin_old:

Falck quota così perché ha il fardello dell'indebitamento oltre i 500 milioni che incombe e incomberà per anni.
Purtroppo le rinnovabili che non si rinnovano finiscono per sperperare capitale e fare una brutta fine (pensa a Kinexia, a Ternienergia).
Falck ha rischiato, ha cambiato piano, si è spostata ed ora è piazzata in modo ottimale sull'eolico offshore.
Ma se compari gli utili con il debito capisci che, di per se, sarebbe insostenibile.
Ha un piano di rientro, ma per almeno 3 anni non vedo grandi prospettive.

cori
12-12-2016, 12.33.35
Falck quota così perché ha il fardello dell'indebitamento oltre i 500 milioni che incombe e incomberà per anni.
Purtroppo le rinnovabili che non si rinnovano finiscono per sperperare capitale e fare una brutta fine (pensa a Kinexia, a Ternienergia).
Falck ha rischiato, ha cambiato piano, si è spostata ed ora è piazzata in modo ottimale sull'eolico offshore.
Ma se compari gli utili con il debito capisci che, di per se, sarebbe insostenibile.
Ha un piano di rientro, ma per almeno 3 anni non vedo grandi prospettive.

x quanto riguarda il debito penso sia l'ultimo dei problemi.......lo dimostra il fatto che se invece di fare un piano industriale aggressivo,si fossero limitati a gestire quello che hanno, con la generazione di cassa prossima ai 100mln annui lo avrebbero estinto in 5-6 anni.....infatti e' previsto che l'attuale debito di 618mln passi nel 2021 a 940mln ma a fronte di nuovi investimenti x piu' di 700mln........cio' vuol dire che in 5 anni si ripagano 360mln e danno ca. 87 mln di dvd:biggrin_old:........senza dvd e investimenti tempo ca. 6 anni il debito e' azzerato

Matrix
12-12-2016, 13.04.08
x quanto riguarda il debito penso sia l'ultimo dei problemi.......lo dimostra il fatto che se invece di fare un piano industriale aggressivo,si fossero limitati a gestire quello che hanno, con la generazione di cassa prossima ai 100mln annui lo avrebbero estinto in 5-6 anni.....infatti e' previsto che l'attuale debito di 618mln passi nel 2021 a 940mln ma a fronte di nuovi investimenti x piu' di 700mln........cio' vuol dire che in 5 anni si ripagano 360mln e danno ca. 87 mln di dvd:biggrin_old:........senza dvd e investimenti tempo ca. 6 anni il debito e' azzerato

Senza investimenti muori.
Tu puoi anche avere un debito di un miliardo, se hai ricavi e margini ben più elevati.
Io analizzo la situazione di oggi, non quella di fine piano nel 2021.
Abbiamo ricavi di circa 240 milioni con un MOL di 130. Sulla marginalità direi che c'è poco da fare.
Utili a circa 25 milioni.
Ricorda inoltre che le tariffe non scontano eventuali riduzioni decise dall'autorità.

cori
12-12-2016, 13.34.42
Senza investimenti muori.
Tu puoi anche avere un debito di un miliardo, se hai ricavi e margini ben più elevati.
Io analizzo la situazione di oggi, non quella di fine piano nel 2021.
Abbiamo ricavi di circa 240 milioni con un MOL di 130. Sulla marginalità direi che c'è poco da fare.
Utili a circa 25 milioni.
Ricorda inoltre che le tariffe non scontano eventuali riduzioni decise dall'autorità.

va considerato che quest'anno il prezzo dell'energia e' stato ai minimi storici,ma nel frattempo il pun e' in netta risalita passando da 35 a ca.65 ....comunque se penso che han fatto un adc nel 2011 a 1 euro reputo questa quotazione decisamente sacrificata....... in ogni caso quando quotera' sopra l'euro passero' x ricordarvelo:biggrin_old:......si scherza dai:peach:

trader2000
13-12-2016, 08.13.02
Falck quota così perché ha il fardello dell'indebitamento oltre i 500 milioni che incombe e incomberà per anni.
Purtroppo le rinnovabili che non si rinnovano finiscono per sperperare capitale e fare una brutta fine (pensa a Kinexia, a Ternienergia).
Falck ha rischiato, ha cambiato piano, si è spostata ed ora è piazzata in modo ottimale sull'eolico offshore.
Ma se compari gli utili con il debito capisci che, di per se, sarebbe insostenibile.
Ha un piano di rientro, ma per almeno 3 anni non vedo grandi prospettive.il destino di kinexia e ternienergia aspetta quasi tutte rinovabili prima o poi in giro di qualche anno tutte le zavorre avrano il destino di kinexia il bussines delle rinovabili non regge i ricavi rispetto a investimenti sono molto bassi per avere un ritorno dei investimenti in rinovabili ci vogliono anni e anni in fra tempo gli impianti sono ammortizzati girate come volete ma il bussines delle rinovabili non dura tanto.

cori
13-12-2016, 18.35.21
il destino di kinexia e ternienergia aspetta quasi tutte rinovabili prima o poi in giro di qualche anno tutte le zavorre avrano il destino di kinexia il bussines delle rinovabili non regge i ricavi rispetto a investimenti sono molto bassi per avere un ritorno dei investimenti in rinovabili ci vogliono anni e anni in fra tempo gli impianti sono ammortizzati girate come volete ma il bussines delle rinovabili non dura tanto.

non confondiamo eolico con fotovoltaico:smile_old:.....comunque non scappo:biggrin_old:.....vi terro' aggiornati sugli stati di avanzamento:wink_old:

cori
15-12-2016, 10.15.04
oggi primi segnali di risveglio:biggrin_old:......negli ultimi giorni volumi in aumento.......speriamo:biggrin_old:

cori
16-12-2016, 13.04.36
e' di oggi la notizia di un accordo tra Falck e General Eletric x la fornitura e ottimizzazione di turbine di nuova generazione. Sembra che finalmente il vento inizi a soffiare nella giusta direzione:smile_old:

cori
20-12-2016, 11.25.21
intanto Terna da i numeri:biggrin_old: : produzione eolica + 38% a novembre rispetto allo stesso mese 2015........PUN a 58,3 in aumento del 6% (se penso che era sceso sui 35:eek_old:).......e nonostante il titolo si sia riportato vicino a 0,9, faccio notare che quota sempre meno del 10% rispetto all'adc del 2011 fatto ad 1 euro:eek_old:........e questo nonostante la societa' abbia nel frattempo fatto grandi progressi......percio' dovremmo essere solo all'inizio:biggrin_old:

cori
22-12-2016, 15.59.28
oggi sopra 0,9.....:biggrin_old:....e il bello deve venire:eek_old:

cori
27-12-2016, 12.18.51
Mi e' capitato sott'occhio questo titoletto che sembrerebbe avere buone prospettive:biggrin_old:......visto che l'ottica futura a livello mondiale e' l'energia pulita e d'altra parte tutti i big (Edison,enel erg,eni)hanno preso questa via......fra i pochi titoli quotati alla borsa italiana questo sembra avere i numeri migliori. Guardando il grafico quota poco sopra i minimi assoluti(0,67) a ca. 0,8 nonostante i bilanci non siano male. Ho letto il loro piano industriale a 5 anni e le loro intenzioni sono di portare i mw totali dagli attuali 800ca. a 1300 entro il 2021 e nel frattempo garantendo un dvd in aumento dell'8,5% anno su anno,a cominciare dal prossimo che e' di 4,9 cent che a sti prezzi equivale a + del 6%:eek_old:.....la proprieta' e' blindata nel senso che il 60% e' in mano alla famiglia Falck.......comunque in tempi di rendimenti obbligazionari prossimi allo 0,un titolo che garantisce una rendita minima del 6% e per giunta in crescendo negli anni a venire sembrerebbe alquanto appetibile:biggrin_old: Io onestamente qualcosina ho gia preso altrimenti non verrei a sprecare fiato x niente:biggrin_old:.......mi piacerebbe se ci fosse un confronto di idee e se qualcuno magari lo conosce meglio.....

meno di 3 settimane fa postavo queste considerazioni:biggrin_old:.......siamo gia a + 20%:eek_old:

cori
09-01-2017, 11.20.35
vedo che sto titolo non interessa proprio a nessuno:apologetic:......mi avevate relegato il 3d in 3' pagina:eek_old:.......comunque entro questa settimana dovremmo passare l'euro.....e poi scordatevi di acquistarlo con lo 0 davanti:biggrin_old:

cori
11-01-2017, 17.51.41
mi sa che sono stato troppo ottimista:biggrin_old:.....sembra voglia rifiatare sopra 0,9.....va be ...me ne faro' una ragione,visto che l'assemblea lunedi' 16 approvera' un buy back sul 2% del capitale di ca. 6mln di azioni e penso siano intenzionati a non comprarle troppo care:biggrin_old:.......ad ogni buon conto fra 4 mesi ci aspettano 0,049 di dvd che a sti prezzi e' piu' del 5% annuo.....il prossimo dvd sara'di 0,054 , poi 0,059 e cosi' via...in aumento dell' 8,5 % anno su anno. Penso si possano fare sonni tranquilli:sleeping::sleeping:

cori
18-01-2017, 20.19.52
oggi primo giorno di buy back e volumi monstre:eek_old:....quasi 2mln......il titolo ha sfondato la soglia psicologica dell'euro x poi chiudere a 0,985. Che dire?....sta procedendo tutto come nei piani:biggrin_old:

giuliof
14-02-2017, 17.55.12
Ocio che forse si muove, insieme alla sorella maggiore erg: per ora in sordina con volumi e prezzo ma viaggiano entrambe in sintonia.

asvin
14-02-2017, 18.07.21
la seguo anch'io da un po'. Ci sono molti temi interessanti da seguire, tra cui le rinnovabili.
Ma sempre con un occhio agli USA, che quando loro correggono, noi giù tipo bungee jumping.

giuliof
14-02-2017, 18.20.24
la seguo anch'io da un po'. Ci sono molti temi interessanti da seguire, tra cui le rinnovabili.
Ma sempre con un occhio agli USA, che quando loro correggono, noi giù tipo bungee jumping.

Certo, prima o poi gli usa correggeranno. Ma non vorrei essere al posto di chi aspetta
da troppi anni la correzione usa, non investendo, o peggio posizionandosi a ribasso ...
Non ci è dato sapere se gli usa scenderanno di botto, per rotazione settoriale o che altro ...

asvin
14-02-2017, 18.33.29
Certo, prima o poi gli usa correggeranno. Ma non vorrei essere al posto di chi aspetta
da troppi anni la correzione usa, non investendo, o peggio posizionandosi a ribasso ...
Non ci è dato sapere se gli usa scenderanno di botto, per rotazione settoriale o che altro ...

mi sono spiegato male, non intendevo affatto di aspettare la correzione degli USA altrimenti non si comprerebbe mai; valutavo gli scenari possibili.
Lo scorso anno ci sono state le migliori occasioni d'acquisto dal 2012: prima la Brexit, poi Trump, e poi il referendum italiano. Una meglio dell'altra, tutte da cogliere al volo

asvin
15-02-2017, 10.11.35
a seguito della segnalazione di Giuliof, agevolo un grafico settimanale.

33693

giuliof
15-02-2017, 12.52.42
la seguo anch'io da un po'. Ci sono molti temi interessanti da seguire, tra cui le rinnovabili.
Ma sempre con un occhio agli USA, che quando loro correggono, noi giù tipo bungee jumping.

https://www.youtube.com/watch?v=OgPbfmoKJCw

asvin
15-02-2017, 13.15.24
in pratica lui è un megashortista che si aspetta un super crollazzo.

cori
15-02-2017, 17.17.22
entriamo in un periodo di news x Falck e mi aspetto solo cose positive.....dal bilancio 2016, meno peggio del previsto nell'annus horribilis di brexit e prezzi energia,alla prima trimestrale , che dovrebbe gia darci il cambio di marcia........nel frattempo l'azienda continua il bb e a breve cominceremo a conoscere le strategie di crescita annunciate. Fra 3 mesi 0,049 di dvd che andranno annualmente a crescere fino a 0,063 del 2020:biggrin_old:.......per quanto riguarda un eventuale storno della borsa americana che dire.........fossimo saliti molto come altri titoli mi preoccuperei:eek_old:.......ma siccome quotiamo il nominale e siamo ai prezzi dell'adc 2011 non mi preoccuperei molto:biggrin_old:

asvin
23-02-2017, 12.46.12
quì un primo segnale di forza si avrebbe al superamento di 1-1,01 poi da confermare col superamento dei massimi relativi poco più su; mentre sotto 0,925 si avrebbe il primo minimo discendente da inizio anno, nonchè, per chi li guarda (io no) una sorta di testa e spalle scoliotico. :biggrin_old:

cori
08-03-2017, 16.02.08
domani bilancio 2016:biggrin_old:......viso l'anno horribilis non saranno granche'........che conta e' da qui in poi:biggrin_old:......tra 2 mesi 49cent di dvd e nel frattempo prosegue bb societario....a risentirci

giuliof
09-03-2017, 13.10.32
petrolio in calo e rinnovabili in spolvero ... strano ma vero !

cori
09-03-2017, 17.41.17
petrolio in calo e rinnovabili in spolvero ... strano ma vero !

solo perché, a differenza di quanto si creda, non ce' nesso:biggrin_old:

cori
10-03-2017, 19.29.27
idati :utili a 16,9 (in pratica 1,9 perché 15 han saldato un contenzioso con ag. entrate:mad_old:).....ebitda a 136,3 superiore alla guidance di 130.....debito in forte miglioramento passato da 566 a 503 con investimenti passati da 60 a 92,5 mln.....che dire? x me meglio delle attese:biggrin_old:.......mi pare che ,osservando il grafico precedentemente postato, si sia bucato al rialzo:biggrin_old:......prevedo minimo minimo 1,2 entro il dvd....saluti

Matrix
13-03-2017, 07.20.22
idati :utili a 16,9 (in pratica 1,9 perché 15 han saldato un contenzioso con ag. entrate:mad_old:).....ebitda a 136,3 superiore alla guidance di 130.....debito in forte miglioramento passato da 566 a 503 con investimenti passati da 60 a 92,5 mln.....che dire? x me meglio delle attese:biggrin_old:.......mi pare che ,osservando il grafico precedentemente postato, si sia bucato al rialzo:biggrin_old:......prevedo minimo minimo 1,2 entro il dvd....saluti

A parte l'utile in forte calo a causa di costi non ricorrenti, il resto dei dati sono il linea o leggermente meglio delle attese.
Prosegue il trend iniziato nel 2014 di riduzione del debito. Ancora è parecchio elevato.
Proseguendo con l'implementazione del piano industriale fra un paio d'anni sarà veramente interessante e magari la troveremo a 3 euro :smile_old:

cori
13-03-2017, 18.47.07
A parte l'utile in forte calo a causa di costi non ricorrenti, il resto dei dati sono il linea o leggermente meglio delle attese.
Prosegue il trend iniziato nel 2014 di riduzione del debito. Ancora è parecchio elevato.
Proseguendo con l'implementazione del piano industriale fra un paio d'anni sarà veramente interessante e magari la troveremo a 3 euro :smile_old:

con la generazione di cassa che hanno,in un ipotesi di evitare nuovi investimenti, il debito si azzererebbe in ca. 5 anni...e questo continuando a pagare un 5% di dvd......faccio presente che attualmente capitalizza 300mln con 256 mln di cassa!!!!....cio' nonostante il mercato la sta ampiamente penalizzando....in ogni caso questo e' proprio il classico titolo da cassettare e tenere come fondo pensione:biggrin_old:

pitt
16-03-2017, 14.31.35
UNCINO RIALZISTA in formazione con volumi
34008

cori
16-03-2017, 19.12.14
UNCINO RIALZISTA in formazione con volumi
34008

la strada e' tracciata:biggrin_old:

cori
20-03-2017, 17.07.03
UNCINO RIALZISTA in formazione con volumi
34008

l'uncino graffia:wink_old:

cori
07-04-2017, 17.22.39
vedo che qui il massiccio interesse su sto titolo e' palpabile : 3d relegato in 4' pagina:mad_old:........eppure da quando l'ho segnalato, meno di 4 mesi fa il suo prezzo e' passato da 0,8 a 1,18.....quasi un + 50%:eek_old:.......va be che ce' di piu' redditizio......ma chi va piano va sano e va lontano e qui di strada da fare ne vedo parecchia:biggrin_old:......prossime tappe : trimestrale a maggio (e qui gia dovremmo avere buoni dati) e subito dopo , 15 maggio 0,049 di dvd.....tutto fa brodo:biggrin_old:

cori
15-05-2017, 16.58.23
ricapitolando :oggi staccato dvd:biggrin_old:.......la trimestrale non male : fatturato + 5,9%...ebitda +6,4....utile + 25. Chiusura odierna post-dvd 1,189.

cori
02-06-2017, 21.38.38
oggi chiusura a 1,275:biggrin_old:......io non ho mai seguito l'AT.....ma a detta di qualcuno la chiusura del mensile sopra 1,2 aprirebbe un long non da poco:eek_old::eek_old:......susseguente ad una fase di accumulo durata svariati anni:wink_old:

pitt
04-10-2017, 14.35.44
Bocciata da Kepler
Ribasso che ha spinto i prezzi fin verso la mm50
Tenesse il livello del ST potrebbe riprendere il trend rialzista
35350

gbellelli
01-01-2018, 16.59.12
(fonte http://www.bellelli.biz/blog/5632-panoramica-dei-mercati-finanziari-e-migliori-occasioni-di-trading-6 )

Falck Renewables: gli ingredienti per fare bene ci sono tutti...rialzo, volumi e forza relativa.
Adesso non resta che attendere una correzione ed il più classico dei pullback per cercare un punto di ingresso sul titolo.

36035

giuliof
02-01-2018, 15.21.01
gefran 2 la vendetta!!! :wink_old:

tfly
03-01-2018, 13.02.30
gefran 2 la vendetta!!! :wink_old:

..oggi sta andando bene...+ 3% ...ma i volumi non sono sostenuti anzi... :confused_old:

gbellelli
03-01-2018, 16.42.43
Probabile che il titolo abbia disegnato un top di breve periodo...

gbellelli
07-01-2018, 15.48.51
Falck Renewables: dopo il forte allungo rialzista, accompagnato da elevati volumi, il titolo sta effettuando un classico movimento di correzione che non muta l'impostazione di fondo.
Dal punto di vista operativo ritengo che sia possibile frazionare il capitale ed iniziare ad entrare in acquisto sul titolo, sfruttando questo momento di debolezza con lo scopo di rivendere sulla ripartenza dei prezzi.