PDA

Visualizza versione completa : è vero?



taitù
01-06-2006, 08.18.31
Su un forum ho trovato questo consiglio per uscire da un titolo che crolla:

se vuoi uscire con certezza da un titolo in sospensione al ribasso
e che crolla velocemente metti PREZZO 0,05 ALTRIMENTI RESTi NELLA RETE! (…) non possono venderti le azioni a un prezzo più basso di quello di mercato. Però se vendono rapidamente che so a 0,95 VISTO CHE E' OBBLIGATORIO IL LIMITE DI PREZZO e tu hai messo 0,9 come limite l'ordine viene rifiutato. Intanto che ci pensi e metti 0,8 vengono immessi altri ordini di vendita per grandi volumi e il titolo scende sempre anche se è in sospensione, perciò per essere sicuro di vendere devi mettere il prezzo minimo che accetta la tua piattaforma. Semplice, no? La sfiga è che qualcuno metta un ordine di acquisto a 0,1 ma chi lo farebbe?
Insomma se vuoi uscire con certezza da un titolo in sospensione al ribasso e che crolla velocemente è mettere un limite bassissimo di prezzo

Domanda: è vero o è una bufala?
Cosa consigliate in una situazione simile a quella descritta?

Grazie a tutti degli insegnamenti che date a chi, come me, non è del mestiere e ci capisce (meno) del giusto!

tradders
01-06-2006, 08.56.41
se vuoi vendere un titolo a qualsiasi prezzo come tecnica va bene;mettere un prezzo ben piu basso rispetto a quello di apertura ti assicurera la vendita.starei solo attento al tipo di titolo e dalla liquidita del titolo.esempio telecom non e uguale a mirato.

LuckyLuke
01-06-2006, 09.25.46
Su un forum ho trovato questo consiglio per uscire da un titolo che crolla:

se vuoi uscire con certezza da un titolo in sospensione al ribasso
e che crolla velocemente metti PREZZO 0,05 ALTRIMENTI RESTi NELLA RETE! (…) non possono venderti le azioni a un prezzo più basso di quello di mercato. Però se vendono rapidamente che so a 0,95 VISTO CHE E' OBBLIGATORIO IL LIMITE DI PREZZO e tu hai messo 0,9 come limite l'ordine viene rifiutato. Intanto che ci pensi e metti 0,8 vengono immessi altri ordini di vendita per grandi volumi e il titolo scende sempre anche se è in sospensione, perciò per essere sicuro di vendere devi mettere il prezzo minimo che accetta la tua piattaforma. Semplice, no? La sfiga è che qualcuno metta un ordine di acquisto a 0,1 ma chi lo farebbe?
Insomma se vuoi uscire con certezza da un titolo in sospensione al ribasso e che crolla velocemente è mettere un limite bassissimo di prezzo

Domanda: è vero o è una bufala?
Cosa consigliate in una situazione simile a quella descritta?

Grazie a tutti degli insegnamenti che date a chi, come me, non è del mestiere e ci capisce (meno) del giusto!
Mi è stato detto all'ITF da una della Directa che se si immette un prezzo così basso si farebbe sospendere il titolo per eccesso di ribasso.

peppyy
01-06-2006, 09.30.19
Mi è stato detto all'ITF da una della Directa che se si immette un prezzo così basso si farebbe sospendere il titolo per eccesso di ribasso.
Lucky ciao ,prova a richiamarli quelli di directa ,e fai là stessa domanda ad un altro operatore ,se ti dà la stessa risposta possiamo fare affidamento che sia cosi' ,cmq perchè questa domanda cosi' pessimistica ?

giannigas
01-06-2006, 09.57.36
Scusa, ma basta che metti "al meglio" è ti eseguono per forza

Steffen
01-06-2006, 10.29.07
Scusa, ma basta che metti "al meglio" è ti eseguono per forza
per forza no, devi comunque trovare chi te li compra questi titoli ed in tali situazioni non è facile
certo l'ordine al meglio mi sembra l'unica soluzione

nbsoft
01-06-2006, 10.31.22
Scusa, ma basta che metti "al meglio" è ti eseguono per forza

"al meglio" senza il flag "ECO" (esegui comunque) è da evitare assolutamente, perché ti fissa il prezzo al primo pezzo eseguito e - specie nel caso di titoli poco liquidi - rischi di rimanere con un parzialmente eseguito.
Meglio, molto meglio un prezzo basso ma non tale da determinare la sospensione

rezzonico
01-06-2006, 10.50.52
Originalmente inviato da LuckyLuke
Mi è stato detto all'ITF da una della Directa che se si immette un prezzo così basso si farebbe sospendere il titolo per eccesso di ribasso

Confermo: ci sono dei limiti anche per l'immisione di PDN!! Nel caso delle azioni la proposta di negoziazione non può discostarsi in valore assoluto di oltre il 90% dal prezzo di controllo

taitù
02-06-2006, 00.13.49
grazie a tutti per le indicazioni.
non è pessimismo (anche se in qs momento non vado benssimo!) ma una curiosità nata da un commento su un forum frequentato da alcuni bizzarri soggetti!
grz: mi state facendo capire molte cose!

PS: ma invece delle candele non potete usare le lampadine?
:) :) :) :)

Ma$$imiliano
02-06-2006, 02.08.27
Chi ti ha suggerito di mettere un prezzo di vendita piuttosto basso rispetto al corrente ha ragione, solo in quel caso sei sicuro al 100% di essere eseguito. Se immetti l'ordine al meglio e il denaro non è capiente, rischi di rimanere sospeso lì, cioè se continuano le vendite devi attendere e sperare che il denaro ritorni e venga a prendere le tue azioni. Se il prezzo corrente è 100 e inserisci 90 come prezzo di vendita sei sicuro di vendere, inoltre mica vendi a 90, bensì vai a servire il miglior denaro del book presente sopra i 90. Se ti chiami Berlusconi Silvio :eek: faccelo sapere che ti spieghiamo noi come inserire l'ordine (dopo esserci messi short :D ).... ma tranne questi casi particolari non preoccuparti che un piccolo investitore non riesce da solo a far sospendere per eccesso di ribasso un titolo.... infatti nel nostro esempio, per riuscirci dovresti riuscire a vendere a 90 (con quotazioni ora a 100).... ovvero dovresti soddisfare tutti i compratori presenti nel book da 100 a 90 e, per quanto il titolo possa essere sottile, mi pare francamente impossibile col mercato di questi ultimi anni.... ciaoo