PDA

Visualizza versione completa : Primi passi tra i Futures



arbosto
27-12-2006, 18.34.38
Salve a tutti!
Sono un novello del Forum.
Mi sono appena interessato (ma sono ancora assolutamente inesperto) ai Futures e chiedo se qualcuno potrebbe gentilmente rispondere a due mie semplici domande.
1°) Non so come conciliare le trimestrali scadenze contrattuali (marzo, giugno, settembre, dicembre) con la possibilità di poter chiudere preventivamente un posizionamento Future sbagliato. A cosa servono le scadenze-a-termine se in qualsiasi momento mi posso liberare di un contratto Future in perdita, acquistandone uno di segno contrario?
2°) Inoltre, dovendo chiudere un posizionamento (es: Long-Future) rivelatosi sbagliato con un nuovo posizionamento di segno contrario (Short-Future) si deve versare un ulteriore margine di garanzia oppure viene bonificato quello precedentemente versato?
Probabilmente ho posto delle domande banali. Scusatemi!

frankmastino
28-12-2006, 11.00.37
Salve a tutti!
Sono un novello del Forum.
Mi sono appena interessato (ma sono ancora assolutamente inesperto) ai Futures e chiedo se qualcuno potrebbe gentilmente rispondere a due mie semplici domande.
1°) Non so come conciliare le trimestrali scadenze contrattuali (marzo, giugno, settembre, dicembre) con la possibilità di poter chiudere preventivamente un posizionamento Future sbagliato. A cosa servono le scadenze-a-termine se in qualsiasi momento mi posso liberare di un contratto Future in perdita, acquistandone uno di segno contrario?
2°) Inoltre, dovendo chiudere un posizionamento (es: Long-Future) rivelatosi sbagliato con un nuovo posizionamento di segno contrario (Short-Future) si deve versare un ulteriore margine di garanzia oppure viene bonificato quello precedentemente versato?
Probabilmente ho posto delle domande banali. Scusatemi!

Innanzi tutto occorre sapere su quali futures ti muovi.

Per quanto riguarda il punto due ovviamente ti verrà accreditata o addebitata la differenza di valore tra i due contratti.

Per il primo punto ritengo tu abbia utilizzato i futures come vengono utilizzati dai fondi ossia a protezione del portafoglio (es. su portafoglio di titoli long a parziale protezione di una caduta del mercato shortano l'indice o il titolo e viceversa...).
Se al contario operi solo con i derivati conviene operare su cicli inferiori es. il settimanale che ti porta ad eseguire tra le 2 e le 4 operazioni settimanali ....con rischi inferiori e possibilità di gain maggiori.

Per lavorare su tempistiche più lunghe è meglio utilizzare le opzioni sugli indici o sui titoli..........

arbosto
28-12-2006, 14.01.43
Ciao Frank,

Ti ringrazio per la tempestiva risposta.
Scusa, ma mi ero negligentemente dimenticato di specificare che mi riferivo ai Financial-Futures (in generale).

La tua risposta al mio pt.2 è lapidaria e mi rendo conto di quanto ingenua sia stata la mia domanda.
Riguardo invece al pt.1 mi sembra di dover concludere quanto segue:
dovendo impiegare un Future a protezione del portafoglio, definisco la sua scadenza (trimestrale, semestrale, ecc) in base alle previsioni di quanto possa durare una eventuale caduta del mercato/titolo.
Se (diversamente) impiego lo stesso Future a scopi speculativi le scadenze trimestrali non mi riguardano, essendo meglio operare su cicli giornalieri o settimanali.
Domanda: In questo caso, per pura formalità, imposto il contratto sulla scadenza più vicina o è possibile non impostare alcuna scadenza?

Apprezzo il suggerimento che mi hai dato sull’utilizzo delle opzioni sugli indici e ti ringrazio per preziosa assistenza.

Ciao
-arbosto-

frankmastino
28-12-2006, 14.22.34
Ciao Frank,

Ti ringrazio per la tempestiva risposta.
Scusa, ma mi ero negligentemente dimenticato di specificare che mi riferivo ai Financial-Futures (in generale).

La tua risposta al mio pt.2 è lapidaria e mi rendo conto di quanto ingenua sia stata la mia domanda.
Riguardo invece al pt.1 mi sembra di dover concludere quanto segue:
dovendo impiegare un Future a protezione del portafoglio, definisco la sua scadenza (trimestrale, semestrale, ecc) in base alle previsioni di quanto possa durare una eventuale caduta del mercato/titolo.
Se (diversamente) impiego lo stesso Future a scopi speculativi le scadenze trimestrali non mi riguardano, essendo meglio operare su cicli giornalieri o settimanali.
Domanda: In questo caso, per pura formalità, imposto il contratto sulla scadenza più vicina o è possibile non impostare alcuna scadenza?

Apprezzo il suggerimento che mi hai dato sull’utilizzo delle opzioni sugli indici e ti ringrazio per preziosa assistenza.

Ciao
-arbosto-

Rispondo volentieri ....................
Il contratto migliore su cui operare, non dipende tanto dalla scadenza ma dalla liquidità dello stesso, è ovvio, che ad esempio sui futures sull'indice, i contratti più liquidi siano quelli con la scadenza ravvicinata, ciò non sempre corrisponde al vero nel caso di opzioni in quanto oltre alla scadenza assume molta importanza lo strike per cui i più liquidi risultano quelli il cui strike è prossimo alla quotazione del sottostante.

arbosto
28-12-2006, 18.48.21
Ciao Frank

Devo dire che hai soddisfatto pienamente e competentemente i miei interrogativi e ti ringrazio.
Spero ci siano altre persone che vogliano intervenire con domande e risposte, così da alimentare questa discussione rivolta principalmente ai neofiti dei Futures come me.

Grazie ancora e ciao
-arbosto-

frankmastino
29-12-2006, 09.33.11
Ciao Frank

Devo dire che hai soddisfatto pienamente e competentemente i miei interrogativi e ti ringrazio.
Spero ci siano altre persone che vogliano intervenire con domande e risposte, così da alimentare questa discussione rivolta principalmente ai neofiti dei Futures come me.

Grazie ancora e ciao
-arbosto-

Di nulla.............

arbosto
05-01-2007, 18.40.07
Ciao Frank e…BUON ANNO !

Abuso della tua gentilezza e ti chiedo di sollevarmi da un dilemma. Eccolo:

Volendo investire nel Future di un Indice borsistico, per i dati di riferimento (punteggio Indice, grafico ed applicazione di eventuali indicatori) si esamina l’Indice sottostante (es.: lo S&P/MIB) o ci si rivolge direttamente allo S&P/MIB Future oppure alla sua versione mini?

Grazie per la chiarezza con la quale sai sempre rispondere.
Ciao
-arbosto-

ciut
06-01-2007, 11.32.03
http://www.borsaitaliana.it/bitApp/quotes.bit?target=IdemHome:D

ciut
06-01-2007, 11.33.15
http://www.borsaitaliana.it/bitApp/quotes.bit?target=IdemHome

c'era lo smile a fine indirizzo:eek:

arbosto
06-01-2007, 13.44.25
Ciao CIUT,

Grazie per il link. Vedo che i due grafici sono pressoché paralleli, ma (ripeto) se io volessi monitorare un investimento sul FIB mi attengo ai dati dell’ “Indice S&P/Mib” (grafico rosso) o a quelli del “Future S&P-Mib” (grafico blu)? La loro chiusura è leggermente differente.

Scusandomi per l’insistenza ti ringrazio.
Ciao
-arbosto-

frankmastino
08-01-2007, 10.18.10
Ciao CIUT,

Grazie per il link. Vedo che i due grafici sono pressoché paralleli, ma (ripeto) se io volessi monitorare un investimento sul FIB mi attengo ai dati dell’ “Indice S&P/Mib” (grafico rosso) o a quelli del “Future S&P-Mib” (grafico blu)? La loro chiusura è leggermente differente.

Scusandomi per l’insistenza ti ringrazio.
Ciao
-arbosto-

Generalmente io imposto l'operatività giornaliera sul grafico del futures.......

Per quanto riguarda la situazione generale monitorizzo i grafici dell'indice spmib40 e del mibtel...........

In pratica per avere un quadro generale della borsa conviene verificare i grafici degli indici, questo in ottica di investimento, per quanto riguarda la speculazione sui futures i grafici sugli stessi sono migliori poi dipende dai time frame utilizzati, personalmente preferisco time frame a 3 minuti (almeno si riducono i falsi segnali.....)

arbosto
08-01-2007, 22.49.23
Ciao Frank

Grazie per la risposta, sei smpre molto chiaro.

Vorrei porre ancora una domanda ma, non volendo approfittare della tua gentilezza, la estendo a chiunque voglia darmi una risposta.

Si conoscono links da cui prelevare gratuitamente i dati storici delle aperture, minimi, massimi e chiusure "giornaliere" del Future S&P/Mib?

Grazie
-arbosto-