PDA

Visualizza versione completa : I Temi Del Giorno



Karin
02-01-2007, 09.44.08
ALITALIA: continuano le ipotesi sui pretendenti alla compagnia italiana.
I nomi vanno da Air France, sia nel caso di partecipazione diretta
all'asta sia nel caso di successive trattative con il vincitore, a
Meridiana, forte dell'acquisizione eurofly, ad AirOne, alla M&C di Carlo
De Benedetti e agli imprenditori Diego Della Valle e Roberto Colaninno.
Sindacati divisi per lo sciopero del 19 gennaio per le garanzie
sull'occupazione.

B.STABILI: l'utile 2006 dovrebbe attestarsi a 70 mln secondo
anticipazioni di stampa.

B.UNICEM: da oggi tratta sullo S&P/Mib al posto di SanPaolo Imi.

BORGOSESIA: la societa' di Prato investira' 400 mln nel real estate nei
prossimi quattro anni.

ENEL: bene per la Corte dei Conti la gestione dell'Enel, che deve
comunque tenere d'occhio icosti del personale ed essere piu' rigorosa
nella concessione dei bonus. Questa l'opinione sull'esercizio 2005.

FIAT: attesi i dati sulle immatricolazioni auto di dicembre.

INTESA SANPAOLO: primo giorno di quotazione del nuovo gruppo bancario.
Revocate dalle negoziazioni le azioni SanPaolo Imi, di cui il BSCH ha
venduto parte della sua quota (resta con 1,7% della superbanca). In
programma il consiglio di sorveglianza della nuova entita' per la nomina
del comitato di gestione. Attese anche le nomine dei top manager.
Nell'integrazione al prospetto di fusione si informa che gli adempimenti
chiesti dall'Antitrust non intaccheranno gli obiettivi
economico-finanziari.

MITTEL: il finanziere Romain Zaleski non esclude l'ipotesi di nozze tra
Mittel e Hopa.

PARMALAT: incassati da Bnl e Ifitalia 112 mln. La cifra incamerata da
Bondi con le azioni legali sale a 500 mln. In queste settimane starebbe
maturando un accordo definitivo con i revisori della Deloitte.

SEAT P.G.: tornano in auge sulla stampa le scommesse per la cessione,
entro la prossima estate, da parte dei quattro fondi di private equity
azionisti (Cvc, Bc Partners, Investitori Associati e Permira).

TELECOM I.: secondo quanto dichiarato alla stampa brasiliana dal
direttore corporate development di Telecom Italia, Giampaolo Zambeletti,
Tim Brasil non e' in vendita.