Reply To Thread
Pagina 17 di 17 PrimoPrimo ... 7 15 16 17
Visualizzazione risultati 161 fino 166 di 166
  1. Collapse Details
     
    Data registrazione
    26-11-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    9,515
    Lo sai dove devi attaccarti APOSTOLO?
    E tira forte...
    ...una maggioranza qualificata...altri di provata fede...
    Rispondi citando
     

  2. Collapse Details
     
    Data registrazione
    28-11-2005
    Residenza
    mtwapa
    Messaggi
    3,746
    Citazione Orginalmente inviato da Pensier0
    Sulle puttanelle avete ragione...magari su problemi di mafia - corruzione - evasione fiscale - concussione - falsa testimonianza... un pò meno
    Si può essere allergici al diritto ed alle leggi ma x cambiarle nn basta una maggiornaza qualificata, ci vuole il 50,1% degli italiani
    A quel punto si può anche decidere che dopo berlusconi senior viene la figliola (te-a-te con geronzio) oppure piersilvio ESATTOOOOOOOOO se la votano e' proprio cosi'....ma questo e' un concetto che tu tutti i giorni dimostri di non capire
    In fondo da quel che si capisce nn è l'ideale che importa ma la persona. Altrimenti nn si capisce xchè mai, visto che ama tanto il suo Paese, nn si fa da perte (x il bene Supremo!) lasciando il posto ad altri di provata fedeEmbe' qui con gente come teche li passa al vaglio siamo a posto.....esorcita che nn hanno problemi con la Giustizianon sapevo che le nostre leggi impedissero a chi e' nella posizione di Berlusconi alcunche'....le leggi Italiane....quelle inventate non so
    Troppo complicato è?e si....capire che si va al governo tramite elezioni con il consenso popolare e' troppo difficile per un imbecille come te
    Meglio attaccarsi ad un uomo, il salvatore d' Italia ATTACCATI AL BEEEEEEEP
    Infatti da quando c'è lui il ns tenore di vita è di molto migliorato

    per me sono quelli come te che armano le mani dei violenti
    Rispondi citando
     

  3. Collapse Details
     
    Data registrazione
    28-11-2005
    Residenza
    mtwapa
    Messaggi
    3,746
    [QUOTE=FeliX]Mafia? Di coscienza, ma davvero, facendo da parte le tue convinzioni politiche, ti pare che la questione Spatuzza sia qualcosa di normale in un paese civile e democratico? Io in quei giorni ho avuto paura e avresti dovuto averne anche tu. Ma davvero, anche per un solo secondo hai potuto credere che Berlusconi avesse ucciso (è più chiaro che scrivere mandante ti pare?) Falcone e Borsellino? E nel caso tu l'abbia pensato (comunque legittimo), di coscienza, oggi, dopo che la porcheria è stata smontata, hai ancora dubbi? Di che mafia vai parlando? Cos'è, speri nell'altro fratello Graviano? Speri in quella gente, nella credibilità di quella gente?
    Se ti capita, rivedi il momento preciso quando Graviano nega, sullo sfondo c'è un giornalista di Santoro, non ricordo il nome, che si abbatte clamorosamente, non lo dice ma gli leggi in faccia un chiarissimo no porcaputtana... stava per godere e invece gli si è interrotto il suo orgasmo politico... ma che gente è?[/QUOTE

    e' un post che condivido ma forse non hai capito con CHI hai a che fare visto il rispetto

    i nani son bastardi xchè hanno il cuore troppo vicino al buco del culo

    questo e' cio' che riesce a scrivere su 3d che parlano dell'aggressione

    vomitevole che vada a lamentarsi perche' piglia dell'imbecille
    Rispondi citando
     

  4. Collapse Details
     
    Data registrazione
    26-11-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    9,515
    Sono sempre più convinto che abbia subìto un GROSSO trauma in caserma,ma tanto GROSSO,forse più di uno...
    Da lì nasce l'odio per i nani evidentemente
    Ancora neanche una parola di condanna per l'aggressione,proprio non ci riesce...
    In compenso ha postato le foto delle baruffe in aula...
    Rispondi citando
     

  5. Collapse Details
     
    Data registrazione
    15-11-2006
    Residenza
    italy
    Messaggi
    24,010
    Eccolo che ritorna

    Regionali: Di Pietro, Napolitano doveva cacciare premier a pedate
    10/03/10 15.57.34


    ROMA (MF-DJ)--"Napolitano ha fatto un errore madornale, un errore di cui
    dovrebbe avere piena consapevolezza visto che ha i capelli bianchi, anzi
    non ce li ha proprio i capelli. Il presidente dovrebbe sapere che se a
    Berlusconi gli dai un dito, si prende tutto il braccio".

    Lo afferma in un'intervista a Klaus Davi il leader dell'Italia dei
    Valori, Antonio Di Pietro, escludendo tuttavia che "il presidente
    Napolitano, scientemente e coscientemente, sia partecipe al piano piduista
    di Licio Gelli". Secondo Di Pietro "quando Berlusconi e' andato al
    Quirinale ad alzare la voce, Napolitano avrebbe dovuto cacciarlo a pedate
    e non subirne la prepotenza. Mi auguro che gli serva da lezione. Un
    presidente della Repubblica non basta che non sia correo di atteggiamenti
    illeciti altrui. Da un Presidente della Repubblica ci aspettiamo che
    faccia il cane da guardia della Costituzione".

    Di Pietro ritiene "grave che Napolitano dichiari di aver ricevuto
    pressioni per firmare il decreto. A chi mi devo affidare? A un Capo di
    Stato che non resiste alle pressioni? La cosa mi ha trasmesso molta
    amarezza perche' mi sono sentito come un figliolo abbandonato".
    Rispondi citando
     

  6. Collapse Details
     
    Data registrazione
    31-05-2009
    Messaggi
    1,807
    Citazione Orginalmente inviato da pitt
    Eccolo che ritorna

    Regionali: Di Pietro, Napolitano doveva cacciare premier a pedate
    10/03/10 15.57.34


    ROMA (MF-DJ)--"Napolitano ha fatto un errore madornale, un errore di cui
    dovrebbe avere piena consapevolezza visto che ha i capelli bianchi, anzi
    non ce li ha proprio i capelli. Il presidente dovrebbe sapere che se a
    Berlusconi gli dai un dito, si prende tutto il braccio".

    Lo afferma in un'intervista a Klaus Davi il leader dell'Italia dei
    Valori, Antonio Di Pietro, escludendo tuttavia che "il presidente
    Napolitano, scientemente e coscientemente, sia partecipe al piano piduista
    di Licio Gelli". Secondo Di Pietro "quando Berlusconi e' andato al
    Quirinale ad alzare la voce, Napolitano avrebbe dovuto cacciarlo a pedate
    e non subirne la prepotenza. Mi auguro che gli serva da lezione. Un
    presidente della Repubblica non basta che non sia correo di atteggiamenti
    illeciti altrui. Da un Presidente della Repubblica ci aspettiamo che
    faccia il cane da guardia della Costituzione".

    Di Pietro ritiene "grave che Napolitano dichiari di aver ricevuto
    pressioni per firmare il decreto. A chi mi devo affidare? A un Capo di
    Stato che non resiste alle pressioni? La cosa mi ha trasmesso molta
    amarezza perche' mi sono sentito come un figliolo abbandonato".
    perchè non lo era già??
    «Chi ha paura muore tutti i giorni, chi non ne ha una volta sola» (Paolo Borsellino)
    Rispondi citando
     

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Ricerca personalizzata
Powered by