Reply To Thread
Pagina 1 di 9 1 2 3 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 89
  1. Collapse Details
    Come viaggiano i cinesi..... 
    #1
    Data registrazione
    15-11-2006
    Residenza
    italy
    Messaggi
    24,020
    Vendite auto, sorpasso storico. La Cina chiuderà il 2009 davanti agli Usa

    MILANO

    Sorpasso a doppia velocità della Cina agli Stati Uniti. Il 2009 è agli sgoccioli e con ogni probabilità sancirà il sorpasso sul mercato auto del gigante cinese agli Usa. Secondo quanto stimato da J.D. Power Associates, per la prima volta le vendite di auto in Cina saranno superiori di circa 2,5 milioni di unità a quelle degli Stati Uniti. Le stime riportate dal quotidiano New York Times parlano di 12,7 milioni di auto vendute in Cina a fronte delle 10,4 mln vendute in Usa. Sorpasso avvenuto proprio nell'anno in cui Washington ha fatto uno sforzo senza precedenti per sostenere il mercato auto con il programma di incentivi alla rottamazione per 2,9 mld di dollari, grazie ai quali sono state vendute 690 mila vetture. 2009 che è stato l'anno più difficile per l’industria automobilistica statunitense con due dei tre colosso di Detroit che hanno dovuto alzare bandiera bianca: da un lato c’è stata la bancarotta della General Motors, dall’altro la vendita pilotata della Chrysler alla Fiat.

    Intanto la Cina non vuole perdere tempo nella sua rincorsa alle prime due potenze economiche mondiali. Pechino chiuderà il 2009 con sempre maggiori convinzioni circa la propria forza economica e si prepara a superare nei prossimi anni il Giappone come seconda potenza mondiale per poi puntare al primo posto degli Usa. Sorpasso in termini di prodotto interno lordo che secondo le ultime stime potrebbe avverarsi entro i prossimi 20 anni. Intanto il premier cinese, Wen Jiabao, ha rimarcato come l'anno che sta per concludersi è stato "mozzafiato" e i cinesi devono essere orgogliosi per la crescita economica raggiunta. In una intervista esclusiva all'agenzia nazionale Xinhua (Nuova Cina), Wen ha affermato che l'economia avrebbe potuto crescere ancor di più "se le nostre attività creditizie fossero state più bilanciate, meglio strutturare".
    Rispondi citando
     

  2. Collapse Details
     
    #2
    Data registrazione
    09-01-2009
    Messaggi
    1,685
    Citazione Orginalmente inviato da pitt
    Vendite auto, sorpasso storico. La Cina chiuderà il 2009 davanti agli Usa

    MILANO

    Sorpasso a doppia velocità della Cina agli Stati Uniti. Il 2009 è agli sgoccioli e con ogni probabilità sancirà il sorpasso sul mercato auto del gigante cinese agli Usa. Secondo quanto stimato da J.D. Power Associates, per la prima volta le vendite di auto in Cina saranno superiori di circa 2,5 milioni di unità a quelle degli Stati Uniti. Le stime riportate dal quotidiano New York Times parlano di 12,7 milioni di auto vendute in Cina a fronte delle 10,4 mln vendute in Usa. Sorpasso avvenuto proprio nell'anno in cui Washington ha fatto uno sforzo senza precedenti per sostenere il mercato auto con il programma di incentivi alla rottamazione per 2,9 mld di dollari, grazie ai quali sono state vendute 690 mila vetture. 2009 che è stato l'anno più difficile per l’industria automobilistica statunitense con due dei tre colosso di Detroit che hanno dovuto alzare bandiera bianca: da un lato c’è stata la bancarotta della General Motors, dall’altro la vendita pilotata della Chrysler alla Fiat.

    Intanto la Cina non vuole perdere tempo nella sua rincorsa alle prime due potenze economiche mondiali. Pechino chiuderà il 2009 con sempre maggiori convinzioni circa la propria forza economica e si prepara a superare nei prossimi anni il Giappone come seconda potenza mondiale per poi puntare al primo posto degli Usa. Sorpasso in termini di prodotto interno lordo che secondo le ultime stime potrebbe avverarsi entro i prossimi 20 anni. Intanto il premier cinese, Wen Jiabao, ha rimarcato come l'anno che sta per concludersi è stato "mozzafiato" e i cinesi devono essere orgogliosi per la crescita economica raggiunta. In una intervista esclusiva all'agenzia nazionale Xinhua (Nuova Cina), Wen ha affermato che l'economia avrebbe potuto crescere ancor di più "se le nostre attività creditizie fossero state più bilanciate, meglio strutturare".
    mi sa ke qui bisogna investire nel mercato azionario cinese
    Rispondi citando
     

  3. Collapse Details
     
    #3
    Data registrazione
    09-09-2005
    Residenza
    Carrara
    Messaggi
    2,183
    Citazione Orginalmente inviato da bepp782
    mi sa ke qui bisogna investire nel mercato azionario cinese
    Buongiornoooooooooooo!!!
    Ben alzatooooooooo!!!


    apuo
    "Ingiuriare i mascalzoni con la Satira è cosa nobile, a ben vedere significa onorare gli Onesti."
    (Aristofane - I Cavalieri)
    Rispondi citando
     

  4. Collapse Details
     
    #4
    Data registrazione
    09-01-2009
    Messaggi
    1,685
    Citazione Orginalmente inviato da apuo
    Buongiornoooooooooooo!!!
    Ben alzatooooooooo!!!


    apuo
    ciao mitico come stai?...scrivi ancora sul quel pazzo forum su alerion?!...qui si sta benone!!..ps complimenti sulla rinnovabilie cinese-CHWY !!!
    Rispondi citando
     

  5. Collapse Details
     
    #5
    Data registrazione
    26-11-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    9,515
    Rispondi citando
     

  6. Collapse Details
     
    #6
    Data registrazione
    05-09-2005
    Residenza
    bologna
    Messaggi
    320
    Non investirei neanche un centesimo su una nazione che grazie anche alla collaborazione dei nostri imprenditori e politiche scorrette hanno messo in ginocchio il sistema produttivo europeo. Ormai le notizie positive del pil cinese, dei dati sulle sue esportazioni ecc. e i dati negativi delle esportazioni della germania e dell'indice manufatturiero inglese non mi fanno più impressione. Dal momento che qualunque cosa ( tutto di bassissimo livello ) è made in china , non lasciando al consumatore di scegliere se desidera lo stesso prodotto fato in europa, sono buoni tutti di fare un pil al 10% e lasciare l'europa a 0,0000 ecc. con aziende che chiudono ecc.eccc.
    Sono un anticinese per natura questo si è capito perchè reputo che con la loro schifezza di roba hanno rovinato il mercato in generale.
    Saluti a tutti.
    Rispondi citando
     

  7. Collapse Details
     
    #7
    Data registrazione
    26-11-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    9,515
    Citazione Orginalmente inviato da paolo71
    Non investirei neanche un centesimo su una nazione che grazie anche alla collaborazione dei nostri imprenditori e politiche scorrette hanno messo in ginocchio il sistema produttivo europeo. Ormai le notizie positive del pil cinese, dei dati sulle sue esportazioni ecc. e i dati negativi delle esportazioni della germania e dell'indice manufatturiero inglese non mi fanno più impressione. Dal momento che qualunque cosa ( tutto di bassissimo livello ) è made in china , non lasciando al consumatore di scegliere se desidera lo stesso prodotto fato in europa, sono buoni tutti di fare un pil al 10% e lasciare l'europa a 0,0000 ecc. con aziende che chiudono ecc.eccc.
    Sono un anticinese per natura questo si è capito perchè reputo che con la loro schifezza di roba hanno rovinato il mercato in generale.
    Saluti a tutti.
    Non sei solo,ciao
    Rispondi citando
     

  8. Collapse Details
     
    #8
    Data registrazione
    15-11-2006
    Residenza
    italy
    Messaggi
    24,020
    1 trim 11.9%
    produzione industriale al 20%
    Rispondi citando
     

  9. Collapse Details
     
    #9
    Data registrazione
    09-01-2009
    Messaggi
    1,685
    Citazione Orginalmente inviato da pitt
    1 trim 11.9%
    produzione industriale al 20%
    mamma mia ke numeri....ma io mi kiedo però...saranno veri?!?! o taroccati (conoscendo il paese...)
    Rispondi citando
     

  10. Collapse Details
     
    #10
    Data registrazione
    26-11-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    9,515
    Citazione Orginalmente inviato da bepp782
    mamma mia ke numeri....ma io mi kiedo però...saranno veri?!?! o taroccati (conoscendo il paese...)
    I dati possono anche essere veri,cosa di cui si può tranquillamente dubitare senza commettere peccato,
    il problema è che non è ovviamente un ritmo sostenibile e presto saranno costretti a intervenire sui tassi o sullo yuan
    E allora...
    Rispondi citando
     

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Ricerca personalizzata
Powered by