Discussione: Prime Time Trading

Reply To Thread
Pagina 11 di 30 PrimoPrimo ... 9 10 11 12 13 21 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 101 fino 110 di 296
  1. Collapse Details
     
    Data registrazione
    23-07-2013
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    134
    Citazione Orginalmente inviato da Fulmine maremmano Visualizza messaggio
    Permettimi di dissentire. Le operazioni intraday non sono per tutti; occorre una seria disciplina ed una profonda conoscenza degli strumenti di analisi. Il timing è essenziale. Il rapporto sarebbe ottimale se il rischio fosse basso e le potenzialità del rialzo alte, ma difficilmente, se non i più esperti, riescono ad individuare titoli con rialzi superiori del 3/4 % giornalieri. E poi occorre essere disciplinati con gli stop da inserire in macchina, stop che non può essere superiore alle potenzialità di guadagno altrimenti il bilancio è sempre negativo. Per guadagnare spesso occorre più di una operazione giornaliera perchè non tutte,anzi, molte, non vanno a buon fine. Per un Dilorenzo che guadagna ci sono Tizio ,Caio e Sempronio che perdono !

    Ma veniamo a Finmeccanica: dopo due ore di contrattazione il titolo tocca 7,15 sopra la chiusura di ieri.

    Sapete quale è il mio pensiero e lo ribadisco. Utilizzare la dinamica della chiusura delle posizioni intra su un titolo che ha dato segnale di acquisto per risparmiare la Tobin è una sciocchezza come principio ed una sciocchezza "matematica" , dove la disciplina del metodo taglia i profitti in termini potenzialmente irragionevoli. Io preferisco aumentare e far correre il profitto anche in due o tre giorni di contrattazione piuttosto che risparmiare lo 0,1% che risparmierei pagando la TOBIN. E' qui che il rapporto rischio/rendimento è sicuramente dalla parte dell'overnight !
    Sull' operatività a brevissimo ho idee simili alle tue. Se ho portato a casa due lire l'ho fatto con operazioni a medio - lungo e non con l'intraday.
    pago volentieri la Tobin perchè acquisto un titolo contando sul rialzo. Che raramente si manifesta nella giornata.
    Nello specifico teniamo però conto che Di Lorenzo pubblicizza il tutto a fini commerciali. E' lui che si fa garante dell'operazione attraverso la sua professionalità, Indubbia.
    Lui offre un servizio a coloro che vogliono acquistarlo. Immagino detti tempi e metodi.

    Quindi non confonderei le mail di Di Lorenzo, dove si pubblicizzano 1.000 euro guadagnati in pochi minuti, con la possibilità per trader più o meno esperti di portare a casa 1.000 euro in 10 minuti.
    Di Lorenzo è un grande professionista e propone i suoi servizi. E' sbagliato far passare questi messaggi come fosse un "fai da te".

    Ti scotti le dita.
    Rispondi citando
     

  2. Collapse Details
     
    Data registrazione
    19-06-2005
    Messaggi
    10,919
    Citazione Orginalmente inviato da Fulmine maremmano Visualizza messaggio
    Sapete quale è il mio pensiero e lo ribadisco. Utilizzare la dinamica della chiusura delle posizioni intra su un titolo che ha dato segnale di acquisto per risparmiare la Tobin è una sciocchezza come principio ed una sciocchezza "matematica" , dove la disciplina del metodo taglia i profitti in termini potenzialmente irragionevoli. Io preferisco aumentare e far correre il profitto anche in due o tre giorni di contrattazione piuttosto che risparmiare lo 0,1% che risparmierei pagando la TOBIN. E' qui che il rapporto rischio/rendimento è sicuramente dalla parte dell'overnight !

    Il tuo pensiero è più che condivisibile! Privilegiare intraday o over night dipende dal carattere personale del trader... La mia preferenza per INTRA non è dovuta solo al risparmio della TT ma a tanti altri motivi (Strategie di risk Management blindato, scarso stress non portando titoli a letto durante la notte, efficentamento della liquidità, mente libera la mattina ecc....)

    Infine (dalla mia esperienza di coach) ho scoperto che il 90% delle persone che ho formato perdevano soldi NON per uno sbagliato market timing o stock selection, ma semplicemente perchè incappavano in maxi perdite dovute alla "pigrizia" nel chiudere le operazioni in stop (le portavano over affidandosi alla speranza che "domani recupera"). Abolita per definizione la possibilità di allungare le perdite (con una operatività blindata all'intraday) ho riscontrato degli impressionanti progressi! La maggior parte di questi trader oggi ha lasciato le perdite alle spalle e consegue profitti abbastanza costantemente
    Per sapere cosa comprano e vendono le "MANI FORTI" usa BIG SHORT HUNTER http://www.bigshorthunter.it/

    Per ricevere ogni mattina un SMS/Email che indica l'azione italiana da acquistare http://www.sostrader.it/sostrader/primetimetrading.cfm

    Per conoscere ogni giorno i titoli da comprare e vendere puoi consultare i segnali della rubrica Buy&Sell su www.sostrader.it
    Per maggiori info: info@sostrader.it Tel. 081.7803598 Skype: helpdesk.sostrader
    Puoi seguirci anche su:
    Facebook: http://www.facebook.com/pages/Sos-tr...37451933612984
    Twitter: www.twitter.com/pdilor
    YouTube: http://www.youtube.com/user/pdilore
    TELEGRAM https://telegram.me/sostrader

    Rispondi citando
     

  3. Collapse Details
     
    Fulmine maremmano Guest
    Citazione Orginalmente inviato da pdilorenzo Visualizza messaggio
    Il tuo pensiero è più che condivisibile! Privilegiare intraday o over night dipende dal carattere personale del trader... La mia preferenza per INTRA non è dovuta solo al risparmio della TT ma a tanti altri motivi (Strategie di risk Management blindato, scarso stress non portando titoli a letto durante la notte, efficentamento della liquidità, mente libera la mattina ecc....)

    Infine (dalla mia esperienza di coach) ho scoperto che il 90% delle persone che ho formato perdevano soldi NON per uno sbagliato market timing o stock selection, ma semplicemente perchè incappavano in maxi perdite dovute alla "pigrizia" nel chiudere le operazioni in stop (le portavano over affidandosi alla speranza che "domani recupera"). Abolita per definizione la possibilità di allungare le perdite (con una operatività blindata all'intraday) ho riscontrato degli impressionanti progressi! La maggior parte di questi trader oggi ha lasciato le perdite alle spalle e consegue profitti abbastanza costantemente
    Chiaro. Lo stop è un argomento rilevante in tutte le situazioni; credo che sia la cosa più difficile da capire e da far comprendere. Ci casco anche io talvolta e spesso se ne paga il prezzo !
    Rispondi citando
     

  4. Collapse Details
     
    Data registrazione
    14-07-2011
    Messaggi
    5,007
    Scusate se reintervengo ma c'è un evidente equivoco di fondo. Se ho scritto che il rapporto rischio/rendimento era nettamente dalla sua parte è perchè Pietro ha previsto un loss a -171,44€ a fronte di un gain di quasi 600 €. Per cui il rapporto è oltre 3/1.
    Poi è condivisibile la difficoltà del fare intraday, ma questo non è direttamente collegato all'operazione di Pietro che era obiettivamente a rischio contenuto.
    Rispondi citando
     

  5. Collapse Details
     
    Data registrazione
    19-06-2005
    Messaggi
    10,919
    Citazione Orginalmente inviato da asvin Visualizza messaggio
    Scusate se reintervengo ma c'è un evidente equivoco di fondo. Se ho scritto che il rapporto rischio/rendimento era nettamente dalla sua parte è perchè Pietro ha previsto un loss a -171,44€ a fronte di un gain di quasi 600 €. Per cui il rapporto è oltre 3/1.
    Poi è condivisibile la difficoltà del fare intraday, ma questo non è direttamente collegato all'operazione di Pietro che era obiettivamente a rischio contenuto.
    Il rapporto Rischio Rendimento ex post è oggettivamente 1/3.3. Il problema è che ex ante bisogna individuare un trade che presenta un potenziale di questa natura...

    Rispetto alle difficoltà dell'intraday, personalmente ritengo sia più MOLTO complicato gestire una posizione MULTIDAY (soprattutto a livello emotivo) che INTRADAY.
    E' inevitabile andare continuamente sotto stress se ogni giorno ci si pone la domanda meglio tenere o liquidare il titolo? Mi accontento di un gain adesso o provo a far correre il profito con il rischio che si assottigli? Meglio liquidare subito con una piccola perdita o attendere qualche altro giorno sperando che risalga?
    Alla lunga questi dubbi erodono il CAPITALE PSICOLOGICO diminuendo la capacità di analisi e di efficenza.
    Per sapere cosa comprano e vendono le "MANI FORTI" usa BIG SHORT HUNTER http://www.bigshorthunter.it/

    Per ricevere ogni mattina un SMS/Email che indica l'azione italiana da acquistare http://www.sostrader.it/sostrader/primetimetrading.cfm

    Per conoscere ogni giorno i titoli da comprare e vendere puoi consultare i segnali della rubrica Buy&Sell su www.sostrader.it
    Per maggiori info: info@sostrader.it Tel. 081.7803598 Skype: helpdesk.sostrader
    Puoi seguirci anche su:
    Facebook: http://www.facebook.com/pages/Sos-tr...37451933612984
    Twitter: www.twitter.com/pdilor
    YouTube: http://www.youtube.com/user/pdilore
    TELEGRAM https://telegram.me/sostrader

    Rispondi citando
     

  6. Collapse Details
     
    Data registrazione
    29-10-2011
    Messaggi
    892
    Citazione Orginalmente inviato da pdilorenzo Visualizza messaggio
    Il rapporto Rischio Rendimento ex post è oggettivamente 1/3.3. Il problema è che ex ante bisogna individuare un trade che presenta un potenziale di questa natura...

    Rispetto alle difficoltà dell'intraday, personalmente ritengo sia più MOLTO complicato gestire una posizione MULTIDAY (soprattutto a livello emotivo) che INTRADAY.
    E' inevitabile andare continuamente sotto stress se ogni giorno ci si pone la domanda meglio tenere o liquidare il titolo? Mi accontento di un gain adesso o provo a far correre il profito con il rischio che si assottigli? Meglio liquidare subito con una piccola perdita o attendere qualche altro giorno sperando che risalga?
    Alla lunga questi dubbi erodono il CAPITALE PSICOLOGICO diminuendo la capacità di analisi e di efficenza.
    Come sempre la verità sta nel mezzo
    Rispondi citando
     

  7. Collapse Details
     
    Data registrazione
    07-02-2014
    Residenza
    Prov. di PD
    Messaggi
    4,630
    Citazione Orginalmente inviato da allievoindisciplinato Visualizza messaggio
    Come sempre la verità sta nel mezzo
    Salomonico anche tu?!
    Rispondi citando
     

  8. Collapse Details
     
    Data registrazione
    29-10-2011
    Messaggi
    892
    Citazione Orginalmente inviato da tfly Visualizza messaggio
    Salomonico anche tu?!
    non sapevo che dire
    Rispondi citando
     

  9. Collapse Details
     
    Fulmine maremmano Guest
    Citazione Orginalmente inviato da pdilorenzo Visualizza messaggio
    Il rapporto Rischio Rendimento ex post è oggettivamente 1/3.3. Il problema è che ex ante bisogna individuare un trade che presenta un potenziale di questa natura...

    Rispetto alle difficoltà dell'intraday, personalmente ritengo sia più MOLTO complicato gestire una posizione MULTIDAY (soprattutto a livello emotivo) che INTRADAY.
    E' inevitabile andare continuamente sotto stress se ogni giorno ci si pone la domanda meglio tenere o liquidare il titolo? Mi accontento di un gain adesso o provo a far correre il profito con il rischio che si assottigli? Meglio liquidare subito con una piccola perdita o attendere qualche altro giorno sperando che risalga?
    Alla lunga questi dubbi erodono il CAPITALE PSICOLOGICO diminuendo la capacità di analisi e di efficenza.
    Permettimi ma non credo che tu dica proprio il vero ! Un trader come te , con esperienza e bravura comprovata non può venirmi a parlare di EMOTIVITA'. L'emotività viene maggiormente messa alla prova nel trade giornaliero e se ne sei capace come stai dimostrando, significa che certe questioni di carattere psicologico le sai gestire e le sai gestire bene ! L'analisi in tempi ristretti ha maggiori scogli di quella che ti permette di avere un margine più ampio di tempo.Forse occorrerebbe un bello stage anche su questi aspetti...credo che comunque ogni individuo sia diverso dall'altro; c'è chi reagisce meglio in situazioni di stress forte ma breve ,chi invece con piccole dosi di stress quotidiano.
    Rispondi citando
     

  10. Collapse Details
     
    Data registrazione
    19-06-2005
    Messaggi
    10,919
    Citazione Orginalmente inviato da Fulmine maremmano Visualizza messaggio
    Permettimi ma non credo che tu dica proprio il vero ! Un trader come te , con esperienza e bravura comprovata non può venirmi a parlare di EMOTIVITA'.
    Ahimè non credo esista un trader al mondo (me compreso) che non subisca lo stress e l'emotività!
    Si può gestire e limitare utilizzando strategie con cui si ha feeling, ma è IMPOSSIBILE eliminare la componente emotiva...
    Per sapere cosa comprano e vendono le "MANI FORTI" usa BIG SHORT HUNTER http://www.bigshorthunter.it/

    Per ricevere ogni mattina un SMS/Email che indica l'azione italiana da acquistare http://www.sostrader.it/sostrader/primetimetrading.cfm

    Per conoscere ogni giorno i titoli da comprare e vendere puoi consultare i segnali della rubrica Buy&Sell su www.sostrader.it
    Per maggiori info: info@sostrader.it Tel. 081.7803598 Skype: helpdesk.sostrader
    Puoi seguirci anche su:
    Facebook: http://www.facebook.com/pages/Sos-tr...37451933612984
    Twitter: www.twitter.com/pdilor
    YouTube: http://www.youtube.com/user/pdilore
    TELEGRAM https://telegram.me/sostrader

    Rispondi citando
     

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Ricerca personalizzata
Powered by