Reply To Thread
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. Collapse Details
    Più tasse, ma non per tutti 
    #1
    Data registrazione
    19-06-2005
    Messaggi
    10,630
    Il nuovo giro di vite sulle “rendite” finanziarie riguarderà obbligazioni corporate, azioni, Etf, fondi comuni ecc. Esentati dall’aumento dovrebbero essere i titoli di stato, conti corrente e conti deposito. Per leggere l'articolo: http://news.itforum.it/redazione/201...per-tutti.html
    Per sapere cosa comprano e vendono le "MANI FORTI" usa BIG SHORT HUNTER http://www.bigshorthunter.it/

    Per ricevere ogni mattina un SMS/Email che indica l'azione italiana da acquistare http://www.sostrader.it/sostrader/primetimetrading.cfm

    Per conoscere ogni giorno i titoli da comprare e vendere puoi consultare i segnali della rubrica Buy&Sell su www.sostrader.it
    Per maggiori info: info@sostrader.it Tel. 081.7803598 Skype: helpdesk.sostrader
    Puoi seguirci anche su:
    Facebook: http://www.facebook.com/pages/Sos-tr...37451933612984
    Twitter: www.twitter.com/pdilor
    YouTube: http://www.youtube.com/user/pdilore
    TELEGRAM https://telegram.me/sostrader

    Rispondi citando
     

  2. Collapse Details
     
    #2
    Data registrazione
    14-07-2011
    Messaggi
    4,961
    Grazie Pietro, mi serviva giusto un aggiornamento sulle tassazioni che non ci si capisce più niente.
    Rispondi citando
     

  3. Collapse Details
     
    #3
    Data registrazione
    19-06-2005
    Messaggi
    10,630
    Per fare un bilancio definitivo è bene attendere che il tutto venga convertito in legge... Come sempre le sorprese non è escluso manchino last second...
    Per sapere cosa comprano e vendono le "MANI FORTI" usa BIG SHORT HUNTER http://www.bigshorthunter.it/

    Per ricevere ogni mattina un SMS/Email che indica l'azione italiana da acquistare http://www.sostrader.it/sostrader/primetimetrading.cfm

    Per conoscere ogni giorno i titoli da comprare e vendere puoi consultare i segnali della rubrica Buy&Sell su www.sostrader.it
    Per maggiori info: info@sostrader.it Tel. 081.7803598 Skype: helpdesk.sostrader
    Puoi seguirci anche su:
    Facebook: http://www.facebook.com/pages/Sos-tr...37451933612984
    Twitter: www.twitter.com/pdilor
    YouTube: http://www.youtube.com/user/pdilore
    TELEGRAM https://telegram.me/sostrader

    Rispondi citando
     

  4. Collapse Details
     
    #4
    Data registrazione
    22-01-2007
    Messaggi
    2,882
    ... esatto , e di solito le fregature " migliori " vengono infilate all'ultimo minuto vicino alla mezzanotte di un sabato sera stranamente per loro " lavorativo " .
    Per gli esodati , perlomeno , andò prorpio cosi .
    ... la sofferenza rende intelligenti ...
    Rispondi citando
     

  5. Collapse Details
     
    #5
    Fulmine maremmano Guest
    "Tassare il risparmio è incostituzionale, art. 47 della Costituzione, La norma ha per oggetto al primo comma il risparmio e il credito ("la Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l'esercizio del credito"). Il risparmio costituisce un valore costituzionale che lo Stato deve incoraggiare attivamente e tutelare contro ingiuste riduzioni di ricchezza."
    Renzie ha aumentato il prelievo fiscale sui guadagni da investimenti finanziari dal 20% al 26%. Chi ha risparmiato per una vita si è visto più che raddoppiare le imposte in due anni. Non è solo incostituzionale tassare il risparmio, ma è anche immorale e in questo caso contrario allo sviluppo di quel poco di economia che c'è ancora in Italia. Infatti l'aumento non riguarda i titoli pubblici, ma tutto il resto: prodotti finanziari da conti correnti a conti deposito, azioni, obbligazioni. Si spinge il risparmiatore verso il debito pubblico generato dalla corruzione e dagli sperperi, ultimo il caso dell'Expo di Milano, piuttosto che dare ossigeno alle aziende. Le porcate però il governo Renzie non può lasciarle a metà. L'aumento di tassazione non colpisce infatti le banche e gli istituti finanziari, ma solo i cosiddetti "nettisti", appellativo dato alle famiglie e ai risparmiatori individuali. E non a caso. Le banche sono costrette dalla UE ad acquistare i nostri titoli di Stato dall'estero, oggi hanno in pancia circa 400 miliardi di euro di titoli mentre il nostro debito in mano alle banche estere, in prevalenza, tedesche e francesi è diminuito dal 50% del totale a meno del 30%. I privati non hanno questo obbligo e e hanno diminuito del 50% gli investimenti in BTP e BOT negli ultimi due anni. Vanno puniti! Comprate BOT e pagherete meno tasse. Una manovra che punisce i risparmiatori, che cercheranno investimenti più redditizi all'estero, e le aziende italiane che avranno ancora meno risorse di ora. Dobbiamo mandarli a casa prima che sia troppo tardi. Vinceremonoi!


    http://www.beppegrillo.it/2014/03/le...risparmio.html
    Rispondi citando
     

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Ricerca personalizzata
Powered by