Reply To Thread
Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 34
  1. Collapse Details
    Colonia, a Capodanno un migliaio di uomini aggredisce decine di donne 
    #1
    Data registrazione
    14-07-2011
    Messaggi
    4,963
    Ultima modifica di asvin : 06-01-2016 alle ore 11.52.58
    Rispondi citando
     

  2. Collapse Details
    Quando noi eravamo sporchi, brutti e cattivi 
    #2
    Fulmine maremmano Guest
    PER NON DIMENTICARE



    “Generalmente sono di piccola statura e di pelle scura.
    Non amano l’acqua, molti di loro puzzano perchè tengono lo stesso vestito per molte settimane.
    Si costruiscono baracche di legno ed alluminio nelle periferie delle città dove vivono, vicini gli uni agli altri.
    Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti.
    Si presentano di solito in due e cercano una stanza con uso di cucina.
    Dopo pochi giorni diventano quattro, sei, dieci.
    Tra loro parlano lingue a noi incomprensibili, probabilmente antichi dialetti.
    Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l’elemosina ma sovente davanti alle chiese donne vestite di scuro e uomini quasi sempre anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti.
    Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro.
    Dicono che siano dediti al furto e, se ostacolati, violenti.
    Le nostre donne li evitano non solo perchè poco attraenti e selvatici ma perchè si è diffusa la voce di alcuni stupri consumati dopo agguati in strade periferiche quando le donne tornano dal lavoro.
    I nostri governanti hanno aperto troppo gli ingressi alle frontiere ma, soprattutto, non hanno saputo selezionare tra coloro che entrano nel nostro paese per lavorare e quelli che pensano di vivere di espedienti o, addirittura, attività criminali.”

    “Propongo che si privilegino i veneti e i lombardi, tardi di comprendonio e ignoranti ma disposti più di altri a lavorare.
    Si adattano ad abitazioni che gli americani rifiutano pur che le famiglie rimangano unite e non contestano il salario.
    Gli altri, quelli ai quali è riferita gran parte di questa prima relazione, provengono dal sud dell’Italia.

    Vi invito a controllare i documenti di provenienza e a rimpatriare i più. La nostra sicurezza deve essere la prima preoccupazione”.



    Il testo è tratto da una relazione dell’Ispettorato per l’Immigrazione del Congresso americano sugli immigrati italiani negli Stati Uniti, Ottobre 1912.



    Clandestini” africani? No, sporchi italiani




    Violenti, eccitabili, accoltellatori

    Si suppone che l’Italiano sia un grande criminale. È un grande criminale. L’Italia è prima in Europa con i suoi crimini violenti. (…) Il criminale italiano è una persona tesa, eccitabile, è di temperamento agitato quando è sobrio e ubriaco furioso dopo un paio di bicchieri. Quando è ubriaco arriva lo stiletto. (…) Di regola, i criminali italiani non sono ladri o rapinatori – sono accoltellatori e assassini.

    dal “New York Times”, 14 maggio 1909



    La differenza nell’odore

    Non sono, ecco, non sono come noi. La differenza sta nell’odore diverso, nell’aspetto diverso, nel modo di agire diverso. Dopotutto non si possono rimproverare. Oh, no. Non si può. Non hanno mai avuto quello che abbiamo avuto noi. Il guaio è…. che non ne riesci a trovare uno che sia onesto.

    Richard Nixon, presidente degli Stati Uniti d’America, 1973



    Aglio, scimmie, sporcizia

    Nella stessa stanza trovai scimmie, bambini, uomini e donne, con organetti e stampi di gesso, tutti ammucchiati insieme (…); un caos di suoni e una combinazione di odori derivanti da aglio, scimmie e dalle persone più sporche. Erano, senza eccezione, la popolazione più sozza che avessi mai incontrato.

    descrizione del quartiere italiano da Charles Loring Brace, “The Dangerous Classes of New York”,


    Cartelli criminali, tutti italiani

    Oggi il cuore del crimine organizzato negli Stati Uniti consta di 24 gruppi che operano come cartelli criminali nelle grandi città di tutto il paese. I loro membri sono esclusivamente di origine italiana, sono in costante comunicazione tra loro, e il loro insinuante funzionamento è assicurato dalla presenza di un corpo nazionale di capi.

    Dalla Relazione della President’s Commission on Law Enforcement and Administration of Justice, Usa, 1967


    Distruttori del mercato del lavoro americano

    Una grande percentuale degli immigrati stranieri che si sono riversati in questo paese negli ultimi anni sono cattolici, e una grande percentuale di loro vengono dagli strati più bassi dell’Italia. La politica del Klan (Ku Klux Klan ndr ) è di fermare il flusso degli indesiderabili così da evitare la distruzione del mercato del lavoro americano.

    da “Principles and Purposes of the K.K.K.”



    Attentano a moralità e civiltà

    Noi protestiamo contro l’ingresso nel nostro Paese di persone i cui costumi e stili di vita abbassano gli standard di vita americani e il cui carattere, che appartiene a un ordine di intelligenza inferiore, rende impossibile conservare gli ideali più alti della moralità e civiltà americana.

    Reports of the Immigration Commission, Usa, 1911


    Nullafacenza e vile devozione

    La popolazione italiana che brulica da queste parti, macchia due volte il pavé del sobborgo rivoluzionario. Essa rappresenta la nullafacenza; rappresenta anche la vile devozione e mollezza nel pieno della sfacciataggine parigina e della blasfemia popolare.

    da “La religion des Italiens vue par l’écrivain Jules Vallès. Cronique publiée dan la France” 1882


    Terrore transalpino risse e coltellate


    Il quartiere di Spalen a Bale è diventato negli ultimi anni una vera colonia di operai transalpini. La sera soprattutto queste strade hanno un vero profumo di terrore transalpino. Gli abitanti si intasano, cucinano e mangiano pressoché in comune in una saletta rivoltante. Ma quello che è più grave è che alcuni gruppi di italiani si assembrano in certi posti dove intralciano la circolazione e occasionalmente danno vita a risse che spesso finiscono a coltellate.

    da “La Suisse”, Ginevra, 17 agosto 1898
    in “Liberazione” del 15 agosto 2009



    PER NON DIMENTICARE
    Rispondi citando
     

  3. Collapse Details
     
    #3
    Data registrazione
    07-07-2012
    Residenza
    Alla macchia
    Messaggi
    1,421
    Citazione Orginalmente inviato da asvin Visualizza messaggio
    aggressori mediorientali e nordafricani.

    http://www.corriere.it/esteri/16_gen...9759599e.shtml
    E cosa pensavano facendo entrare le orde a quella maniera, che fossero dei gentleman..?

    Sono solo animali e per loro le donne sono solo bestie da usare.

    Imparassero a fare aprire il fuoco alla polizia ad alzo zero tirando ad uccidere e non alle gambe o alle braccia e qualora vi fossero da parte loro a seguire cortei di protesta per ciò che li convogliassero in una piazza poi chiudere le uscite ed aprile il fuoco con le mitragliatrici dai campanili, vedi che poi non ne fanno più di cose del genere.

    Oltre a ciò espulsioni di massa con tutti questi profughi caricati sui mercantili rotta Alessandria di Egitto, Tripoli e Tobruk, tanto sono tutti mandati da un piano ed un progetto studiato ad arte per invadere l'occidente spedendovi decine di migliaia dei loro che al momento buono agiranno dall'interno.

    Siamo governati da pavidi, tremebondi e incapaci privi di ogni dignità, rimango allibito da questi governanti europei degni di una decadenza romana da tardo impero, la storia poi insegna che ne hanno fatto i barbari di questi romani quando alle maniere forti hanno sostituito le lettiere, le fruttiere e le orge con modi effemminati.
    Ultima modifica di Pazzoid : 05-01-2016 alle ore 20.44.01
    Rispondi citando
     

  4. Collapse Details
     
    #4
    Data registrazione
    17-03-2015
    Residenza
    Solar system
    Messaggi
    1,120
    Citazione Orginalmente inviato da asvin Visualizza messaggio
    raccapricciante quello che è successo. Secondo me molta gente non ha capito la gravità estrema di quello che è successo. La polizia non riusciva a fermare centinaia di aggressioni a carattere sessuale! Come è possibile in un Paese tra i 7 più ricchi e avanzati al mondo, non riuscire a impedire centinaia di aggressioni a carattere sessuale? Che cazzo è il Medioevo? L'Europa si stà suicidando.
    Stupro e violenza non sono da tollerare.

    Le centinaia di aggressioni a carattere sessuale credo siano dello stesso tono di quelle osservabili in una qualsiasi discoteca, figuriamoci a capodanno In discoteca a Milano bisognerebbe chiamare il reparto Swat contro tutti quei criminali!

    Individui di sembianze arabe...non devono per forza essere clandestini/profughi/terroristi. In Germania ci sono milioni di persone di provenienza araba, turca, nordafricana. Tedeschi da generazioni.

    Atti vandalici da condannare. E da punire a dovere tutti i trasgressori Ma utilizzare la notizia per fare proseliti contro arabi/islam/parlare di suicidio dell'Europa mi pare assai esagerato!
    “Bull markets are born on pessimism, grown on skepticism, mature on optimism and die on euphoria.” -Sir John Templeton

    "To bankrupt a fool, give him information" - N.N.T.
    Rispondi citando
     

  5. Collapse Details
     
    #5
    Data registrazione
    14-07-2011
    Messaggi
    4,963
    Citazione Orginalmente inviato da JasonJason911 Visualizza messaggio
    Ma utilizzare la notizia per fare proseliti contro arabi/islam/parlare di suicidio dell'Europa mi pare assai esagerato!
    no Jason, questo non te lo consento. Il riferimento al suicidio dell'Europa è verso la classe dirigente europea, non proseliti contro arabi e islam. Mi ritengo uno che ha studiato abbastanza da poter avere idee più alte di quelle mi attribuisci.
    Rispondi citando
     

  6. Collapse Details
     
    #6
    Fulmine maremmano Guest
    Citazione Orginalmente inviato da Pazzoid Visualizza messaggio

    Imparassero a fare aprire il fuoco alla polizia ad alzo zero tirando ad uccidere e non alle gambe o alle braccia e qualora vi fossero da parte loro a seguire cortei di protesta per ciò che li convogliassero in una piazza poi chiudere le uscite ed aprile il fuoco con le mitragliatrici dai campanili, vedi che poi non ne fanno più di cose del genere.
    Sapevo che aprire una discussione del genere avrebbe rivestito la funzione di un atto provocatorio, che avrebbe fomentato una discussione violenta , razzista e vergognosa, degna di denuncia penale.
    Continuo a meravigliarmi del fatto che non intervenga puntuale una moderazione che non solo cancelli thread e post vergognosi, ma che cancelli da questo forum
    gli utenti autori di un delirio mentale che sono stati cancellati giustamente da altri forum , ma che qui trovano casa ed ospitalità.
    Chiedo espressamente a Gabriele Bellelli di cancellarmi da questo forum perchè non ne conosco le modalità self, se non chiederlo espressamente e pubblicamente..
    Non ho alcuna intenzione di far parte di una "community" di individui che professano e propagandano violenza ad ogni piè sospinto.
    Con oggi si è raggiunto il fondo per quanto mi riguarda, ma a quanto sembra, questo fondo ha limiti inesplorati.
    Ho sempre aborrito gli strumenti di comunicazione su internet, ad iniziare dai social, che sembrano garantire una libertà ideologica e di espressione per soggetti
    malati di protagonismo ma che nella vita hanno problemi psicologici inesplorati ed inesplorabili.
    La storia, che ho postato sopra come il tentativo superfluo di far capire come le vicende si ripetono nel tempo, non ha alcuna presa su chi strumentalizza
    la violenza come una guerra etnica; e ci dimentichiamo pure di cosa , solo fino a 70 anni fa, avevano fatto italiani come noi , in guerra ed in Africa, massacrando,
    stuprando e violentando popolazioni inermi , insieme ad altri cittadini europei !
    VERGOGNATEVI !!!!!!!!!!
    Rispondi citando
     

  7. Collapse Details
     
    #7
    Data registrazione
    14-07-2011
    Messaggi
    4,963
    per evitare di continuare la solita polemica pretestuosa, lascio SOLAMENTE il link all'articolo. Chi vuol leggerlo lo legga, chi non è interessato non lo legga.
    Invito anche a non vedere cose che non ci sono e limitarsi a quello che c'è senza fare castelli in aria; se si è interessati a sapere cosa è succeso, si legga, altrimenti no.
    Ultima modifica di asvin : 06-01-2016 alle ore 12.06.46
    Rispondi citando
     

  8. Collapse Details
     
    #8
    Fulmine maremmano Guest
    Citazione Orginalmente inviato da asvin Visualizza messaggio
    per evitare di continuare la solita polemica pretestuosa, lascio SOLAMENTE il link all'articolo. Chi vuol leggerlo lo legga, chi non è interessato non lo legga.
    Invito anche a non vedere cose che non ci sono e limitarsi a quello che c'è senza fare castelli in aria; se si è interessati a sapere cosa è succeso, si legga, altrimenti no.
    Chi posta una notizia in un forum lo fa solo per aprire una discussione. E' lo scopo del forum. Di questa notizia, a meno che uno non viva in montagna con le
    capre, e si colleghi solo su "mai dire Borsa" con una fantasiosa APP dedicata, lo sapevano anche le capre. Quindi quale è lo scopo di averla postata ?
    Quale è lo scopo di aver corretto il post di apertura di un contenuto che non è stato equivocato e , purtroppo, non quotato per lasciarlo a futura memoria ?
    Mi degno di essere stato messo in lista ignora sia da PAZZOID che ASVIN , non c'è cosa che mi faccia stare meglio !
    Rispondi citando
     

  9. Collapse Details
     
    #9
    Data registrazione
    17-03-2015
    Residenza
    Solar system
    Messaggi
    1,120
    Citazione Orginalmente inviato da asvin Visualizza messaggio
    no Jason, questo non te lo consento. Il riferimento al suicidio dell'Europa è verso la classe dirigente europea, non proseliti contro arabi e islam. Mi ritengo uno che ha studiato abbastanza da poter avere idee più alte di quelle mi attribuisci.
    Il mio commento era diretto a un sentiment che mi è parso trapelasse dai media e anche dagli interventi che ho letto qua! Anche a te ma non a te in particolare.

    Riguardo alle idee, ognuno si faccia la sua.
    “Bull markets are born on pessimism, grown on skepticism, mature on optimism and die on euphoria.” -Sir John Templeton

    "To bankrupt a fool, give him information" - N.N.T.
    Rispondi citando
     

  10. Collapse Details
     
    #10
    Data registrazione
    14-07-2011
    Messaggi
    4,963
    Germania sotto shock. Le denunce di donne aggredite sono già ieri salite a 90 la polizia si aspetta un ulteriore aumento nei prossimi giorni. Una dimensione di reati finora sconosciuta in Germania.
    Sono state adottate misure straordinarie per garantire la sicurezza delle donne in vista del Carnevale dal 4 al 10 febbraio, quando la città ospiterà un milione di visitatori. Ci saranno poliziotti a ogni angolo, in uniforme e in abiti civili e videocamere mobili. Reker ha poi ha voluto ribadire: "Non c'è la minima indicazione che tra i colpevoli vi siano profughi attualmente ospitati nei centri della città, ogni supposizione in tal senso è assolutamente inattendibile".

    Chi è interessato può leggere, chi non è interessato semplicemente non legga. Si chiama libertà d'informazione.

    http://www.ansa.it/nuova_europa/it/n...6e934516e.html
    Rispondi citando
     

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Ricerca personalizzata
Powered by