Sempre più spesso si sente parlare di Arte come di un bene rifugio.
Visto e considerato l’attuale quadro macroeconomico ritengo l’argomento molto attuale e vorrei prendere in considerazione la possibilità di diversificare i miei investimenti iniziando a investire in arte con quella prospettiva.
Vorrei gentilmente capire a quali caratteristiche deve rispondere un opera d’arte per essere valutata come tale.
Esistono criteri oggettivi che si possono seguire?
Grazie.