Discussione: qual'è la verità?

Reply To Thread
Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 34
  1. Collapse Details
    qual'è la verità? 
    #1
    Data registrazione
    01-06-2006
    Messaggi
    171
    G8 di Genova/ Placanica: "Sparai in aria e non contro Carlo Giuliani"
    "Mi auguro di poter contribuire affinché si sappia la verita'. A Genova hanno inquinato le prove e alla fine ho pagato solo io". E' quanto dichiara nell'intervista rilasciata a RTL 102.5, Mario Placanica, l'ex carabiniere incriminato e poi prosciolto per la morte di Carlo Giuliani durante il G8. "Mi auguro di poter contribuire ad accertare la verità, anche se mi hanno detto che non uscirà mai". Placanica dai mocrofoni della radio ricostruisce così i fatti del 20 luglio 2001: "Quel giorno io ero addetto al lancio dei lacrimogeni, ma... mi dissero che non ero idoneo perché ho sparato a parabola come si spara sempre. E' una regola ma mi dissero che dovevo sparare ad altezza d'uomo. Stavo male e mi hanno spostato vicino a piazza Alimonda, dove ho visto pestare a sangue dei manifestanti, fino a che non gli uscivano le bave bianche dalla bocca. Sono salito sulla camionetta, un plotone ci faceva da scudo, ma poi i manifestanti hanno attaccato e i carabinieri sono arretrati, scappando. Hanno lasciato i mezzi senza protezione e a quel punto i manifestanti ci hanno aggrediti, lancio di pietre, di oggetti, hanno rotto i vetri della camionetta".




    E sui tragici momenti prima della morte di Carlo Giuliani, Placanica precisa: "Ricordo benissimo, quel giorno ho sparato in aria e davanti a me c'era solo il fumo dei lacrimogeni e della pistola. Io Carlo non l'ho visto, ho mirato in aria; avvertivo il pericolo e la camionetta era piena di oggetti, io li scalciavo fuori con i piedi". Alla domanda se ricordava di aver sparato in aria, Placanica ribadisce: "Sì, io ho sparato in aria e loro (i colleghi) ci hanno abbandonato, non sono intervenuti anche se potevano. Erano in numero superiore ai manifestanti ma ci hanno lasciato soli, non hanno fatto niente, hanno aspettato che qualcuno di noi morisse".

    E poi, quando è tornato in caserma che è successo? "Tornato in caserma a Genova c'erano carabinieri e poliziotti in festa per ciò che era successo. Tutti mi facevano domande, io mi sono isolato, non potevo sopportare, non potevo credere a tutto questo. Mi hanno regalato il basco del Tuscania e mi hanno dato il "benvenuto tra gli assassini". E non erano carabinieri semplici". Heidi Giuliani dice che dopo queste dichiarazioni lei dovrà essere protetto. "Finora non li ho ascoltati, anche se loro mi avevano messo sulla buona strada, poi ho rivisto i video, ho ripassato ogni momento... ma perché hanno spaccato la testa con una pietra a questo ragazzo? Hanno nascosto qualcosa, hanno inquinato le prove".

    Chi avrebbe inquinato le prove? Risponde Placanica: "I militari intorno al corpo, nei video si vede che si sono messi in cerchio per coprirlo, ci hanno lavorato sopra, non si sa cosa hanno fatto... Ho pagato io per tutti". Cosa vuol dire ora alla famiglia di Giuliani? "Di aspettare, che ce la faremo a fare uscire questa verità. Io lo voglio ma mi hanno già detto che non uscirà niente. Non dico chi, non ne parliamo". Ma lei ritiene che ci sia una volontà politica nel tenere nascosta questa verità? "A questo punto - risponde Placanica - penso proprio di sì".

    articolo tratto da affaritaliani
    Capita a volte di sentirsi per un minuto felici. Non fatevi cogliere dal panico: è questione di un attimo, poi passa. (G. Bufalino)
    Rispondi citando
     

  2. Collapse Details
     
    #2
    sugacanal Guest
    Sinceramente di quale sia la verità poco mi importa. Io durante le manifestazioni, non mi metto il passamontagna e uso gli estintori contro le camionette della polizia....
    Cerchiamo di non fare di una persona qualsiasi un martire della patria.
    I problemi in Italia sono bel altri e ben piu' gravi di conoscere la verità su Placanica e Giuliani.....
    Rispondi citando
     

  3. Collapse Details
     
    #3
    Data registrazione
    01-06-2006
    Messaggi
    171
    a me importa sapere la verità.
    Capita a volte di sentirsi per un minuto felici. Non fatevi cogliere dal panico: è questione di un attimo, poi passa. (G. Bufalino)
    Rispondi citando
     

  4. Collapse Details
     
    #4
    Data registrazione
    20-06-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    6,785
    La verità Marya?
    Con questa Italia...
    La suprema corte ha stabilito che la procura di Milano era "incompetente"
    e ha trasferito gli atti processuali a Perugia. Soddisfatta la difesa di Previti
    Sme, la Cassazione annulla le sentenze
    "La prescrizione è ormai certa"

    ROMA - I due processi sulla vicenda Sme sono nulli: la procura di Milano era "incompetente" a istruire il procedimento e gli atti vanno trasferiti a Perugia. La VI sezione penale della Cassazione ha annullato entrambe le sentenze di merito, di primo e di secondo grado, emesse dai giudici milanesi. Tutto da rifare, quindi. E la prescrizione è ormai certa, come ha immediatamente sottolineato la difesa dell'ex ministro della Difesa Cesare Previti: "Il Tribunale di Perugia dichiarerà la prescrizione del reato", ha affermato il professor Giuseppe Gianzi, avvocato dell'esponente di Forza Italia, ricordando che in base ai calcoli degli stessi giudici il termine della prescrizione è fissato all'aprile 2007 "quindi il processo si dichiarerà prescritto subito".

    In Italia fanno notizia solo le tasse, "tasca mia,morte tua"
    Rispondi citando
     

  5. Collapse Details
     
    #5
    Data registrazione
    08-04-2006
    Residenza
    Venezia
    Messaggi
    3,077
    Citazione Orginalmente inviato da Pensier0
    La verità Marya?
    Con questa Italia...
    La suprema corte ha stabilito che la procura di Milano era "incompetente"
    e ha trasferito gli atti processuali a Perugia. Soddisfatta la difesa di Previti
    Sme, la Cassazione annulla le sentenze
    "La prescrizione è ormai certa"

    ROMA - I due processi sulla vicenda Sme sono nulli: la procura di Milano era "incompetente" a istruire il procedimento e gli atti vanno trasferiti a Perugia. La VI sezione penale della Cassazione ha annullato entrambe le sentenze di merito, di primo e di secondo grado, emesse dai giudici milanesi. Tutto da rifare, quindi. E la prescrizione è ormai certa, come ha immediatamente sottolineato la difesa dell'ex ministro della Difesa Cesare Previti: "Il Tribunale di Perugia dichiarerà la prescrizione del reato", ha affermato il professor Giuseppe Gianzi, avvocato dell'esponente di Forza Italia, ricordando che in base ai calcoli degli stessi giudici il termine della prescrizione è fissato all'aprile 2007 "quindi il processo si dichiarerà prescritto subito".

    In Italia fanno notizia solo le tasse, "tasca mia,morte tua"

    Bhe che c'è di male?
    Se non fosse x la prescrizione ci sarebbe stato poi l'Indulto.....quest'ultima
    ennesima porcata all'italiana...
    Rispondi citando
     

  6. Collapse Details
     
    #6
    Data registrazione
    20-06-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    6,785
    Citazione Orginalmente inviato da Artiglio
    Bhe che c'è di male?
    Se non fosse x la prescrizione ci sarebbe stato poi l'Indulto.....quest'ultima
    ennesima porcata all'italiana...

    Giusto!
    Ma porcata nn cancella porcata.
    Rispondi citando
     

  7. Collapse Details
     
    #7
    sugacanal Guest
    Citazione Orginalmente inviato da Artiglio
    Bhe che c'è di male?
    Se non fosse x la prescrizione ci sarebbe stato poi l'Indulto.....quest'ultima
    ennesima porcata all'italiana...
    Sicuramente Previti non ha bisogno della mia difesa, ma vi ricordo che l'accusa si basa sulle testimonianze di Stefania Ariosto, testimone che solo il pool di milano ritiene credibile. 11 anni di processo, spese e tempo perso su delle accuse fatte da una testimone non credibile.
    Personalmente preferisco che Previti rimanga fuori e che venga processato (lo si doveva fare prima) da un giudice superparties. Se anche qui verrà condannato, giusto che sconti la sua pena in carcere.
    L'indulto è una merdata bipartisan, ma preferisco che ne benefici Previti che non ha ucciso nessuno, piuttosto che personaggi che hanno alle loro spalle omicidi e stupri.
    Rispondi citando
     

  8. Collapse Details
     
    #8
    Data registrazione
    08-04-2006
    Residenza
    Venezia
    Messaggi
    3,077
    Citazione Orginalmente inviato da sugacanal
    L'indulto è una merdata bipartisan..
    Bipartisan in senso lato, non tutti i partiti hanno votato questa legge dello Stato....
    altrimenti l'avrebbero già votata in gennaio con il precedente Governo..
    Saluti
    Rispondi citando
     

  9. Collapse Details
     
    #9
    Data registrazione
    20-06-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    6,785
    Citazione Orginalmente inviato da sugacanal
    Sicuramente Previti non ha bisogno della mia difesa, ma vi ricordo che l'accusa si basa sulle testimonianze di Stefania Ariosto, testimone che solo il pool di milano ritiene credibile. 11 anni di processo, spese e tempo perso su delle accuse fatte da una testimone non credibile.
    Personalmente preferisco che Previti rimanga fuori e che venga processato (lo si doveva fare prima) da un giudice superparties. Se anche qui verrà condannato, giusto che sconti la sua pena in carcere.
    L'indulto è una merdata bipartisan, ma preferisco che ne benefici Previti che non ha ucciso nessuno, piuttosto che personaggi che hanno alle loro spalle omicidi e stupri.

    Di questo passo avremo una legge di sx e una di dx! Una cosa orribile oltre che assurda
    Io nn conosco la Ariosto ma se ricordo bene ci sono delle intercettazioni ambientali che incastrano previti
    Ricordo che l'accusa è di aver comprato una sentenza corrompendo dei magistrati! Altro che omicidi o stupri.
    Questo modo di considerare le leggi di serie A o B oppure anche C a seconda del proprio tornaconto è tipico delle democrazie infantili,dove anche i cittadini sono di serie A-B o C
    Io voglio vivere in una Stato dove i cittadini sono tutti uguali,e cmq previti è stato condannato in 2 gradi di giudizio, cioè da decine di giudici e una giuria imparziale....e lui tutto tranquillo continua a prendere lo stipendio,le indennità e la pensione da deputato
    Ma nn eravate voi quelli che facevano i moralisti sui guadagni degli onorevoli? E quando uno di questi onorevoli oltre a prendere uno stipendio esagerato nn và alle sedute xchè impossibilitato ed in più è anche un pregiudicato...che fate lo difendete solo xchè della vs fazione politica?
    Bè....una mezzora di Vergogna ve la siete guadagnata!!!
    Rispondi citando
     

  10. Collapse Details
     
    #10
    Data registrazione
    08-04-2006
    Residenza
    Venezia
    Messaggi
    3,077
    Voglio sempre discordare da il buon Pensiero, però se vogliamo fare i moralisti allora
    Punto 1 il garantismo della giustizia vale per tutti e anche per Previti ( e nn voglio giustificarlo in questo modo) quindi fino all'ultimo grado di giudizio la persona è da considerarsi innocente, quindi se lui si considera innocente fino a quando la COrte COstituzionale nn si esrprime in merito nn vedo perchè si debba dimettere come deputato ( cosideriamo pure che per esser deputato nn si autoeletto ma è stato democraticamente votato).
    Punto 2 Sempre nell'ambito del moralismo se la legge stabilisce le competenze territoriali dei giudizi nn vedo perchè per Previti nn debba esser considerato valido questo principio...
    Punto 3 Mi meraviglio di Pensiero che guarda Santoro (sei libero di farlo giustamente ) ma è un programma scontato, di certo nn poteva che parlar male di Previti ieri... è come per uno di destra guardarsi tutte le sere il Tg di E.Fede .Che bisogno ha uno di sentirsi le notizie che si vuole nel modo che si vuole....assurdo è come il bambino che dice che è il più bravo perchè glielo dice tutti i giorni sua madre!
    Ps. Mi va ascoltare le idee di chi nn la pensa come me quindi guardo Santoro e più lo guardo è più sono convinto sulle mie idee politiche Saluti
    Rispondi citando
     

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Ricerca personalizzata
Powered by